Notturno Granata

Notturno Granata

Il giorno dopo, emozioni contrastanti.

– Contrastanti sono anche i pensieri dei tifosi, nei commenti e nelle e-mail. “Sono due punti persi, non si è colta l’occasione più importante della stagione”; “Si è evitato di perdere, che sarebbe stata una tragedia”. In realtà, la classifica è rimasta quella che era, tutto è ancora in bilico, e bisognerà…

di Redazione Toro News

Il giorno dopo, emozioni contrastanti.

– Contrastanti sono anche i pensieri dei tifosi, nei commenti e nelle e-mail. “Sono due punti persi, non si è colta l’occasione più importante della stagione”; “Si è evitato di perdere, che sarebbe stata una tragedia”. In realtà, la classifica è rimasta quella che era, tutto è ancora in bilico, e bisognerà vincere altre partite

– Angelo Ogbonna e Dejan Lazarevic non hanno partecipato, oggi, alla partitella contro la Primavera di Asta; i due “giovani e forti” del Toro dovrebbero esserci venerdì sera, ma non staranno tanto bene. Qualche dubbio in più invece per Rivalta, un tempo sopportato ed ora invocato da più parti come provvidenza

– Torino già in partenza: domattina un’altra sessione di lavoro, quindi all’ora di pranzo la partenza per il ritiro anticipato di Modena. Da preparare al meglio, infatti, una partita che vedrà i granata affrontare un’avversaria che ha avuto due giorni (abbondanti) in più per recuperare le fatiche dell’ultima partia

Fuori dal Toro:
– “Dimagrito di sette chili”. La dieta miracolosa si mette in atto allenando la Sampdoria, a sentire Alberto Cavasin, in quello che é stato il suo unico, curioso commento alla pesante contesazione odierna dei tifosi blucerchiati: “Da quando sono qui, sono dimagrito di sette chili”. Rispetto alla retrocessione in B, o ai rischi per l’incolumità fisica corsi in questi giorni, se il dimagrimento sarà la cosa più brutta che succederà al povero Cavasin in questo periodo potrà ritenersi fortunato

Buona notte a tutti…!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy