Notturno granata

Ecco cosa è successo al Torino oggi:

– Parla Colantuono in conferenza per la prima volta alla Sisport. Il tecnico torna sulla contestazione di ieri e con grande autocritica afferma: «Ce l’aspettavamo per quello che è successo l’anno scorso. Noi siamo qua e non scappiamo».  Bravo mister, anche se tu non c’eri l’ultimo campionato….

di Redazione Toro News

Ecco cosa è successo al Torino oggi:

– Parla Colantuono in conferenza per la prima volta alla Sisport. Il tecnico torna sulla contestazione di ieri e con grande autocritica afferma: «Ce l’aspettavamo per quello che è successo l’anno scorso. Noi siamo qua e non scappiamo».  Bravo mister, anche se tu non c’eri l’ultimo campionato. Adesso però «la squadra ha bisogno dei suoi tifosi».

– La campagna abbonamenti continua. Numericamente le cifre attuali non sono entusiasmanti, ma si va avanti. La società comunica che si è già toccata quota 6 mila e si spera di avere ulteriori adesioni nei prossimi giorni. Nel frattempo, però, chi volesse acquistare la tessera annuale non potrà più farlo nei botteghini allo stadio, ma solo presso le ricevitorie Lottomatica abilitate e tramite il Call Center.

Fuori dal Toro:

– Continua la telenovela legata alla cessione del Bologna. I Menarini erano convinti di essere finalmente riusciti a liberarsi della società rossoblu, ma oggi è arrivato lo stop. Rezart Taçi, imprenditore albanese destinato a rilevare il pacchetto di maggioranza della società, si è oggi tirato indietro. Si vocifera che il dietrofront sia dovuto alla condizione finanziaria precaria nella quale versa la società emiliana.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy