Notturno Granata

Classifica corta, troppo corta. Per il momento una sola vittoria, tre pareggi ed una sconfitta. Forse il Toro non ha raccolto quello che il suo gioco ha prodotto ma è innegabile che Ventura debba riflettere e trovare rimedio ad un attacco poco prolifico. Troppo presto forse per preoccuparsi, o forse no guardando chi alle spalle sta risalendo. Stasera anche il Siena è andato…

di Redazione Toro News

Classifica corta, troppo corta. Per il momento una sola vittoria, tre pareggi ed una sconfitta. Forse il Toro non ha raccolto quello che il suo gioco ha prodotto ma è innegabile che Ventura debba riflettere e trovare rimedio ad un attacco poco prolifico. Troppo presto forse per preoccuparsi, o forse no guardando chi alle spalle sta risalendo. Stasera anche il Siena è andato a + 2 in classifica. E non erano certo Palermo, Cagliari e Chievo, relegate ora in zona retrocessione, le squadre organicamente più facilmente immaginabili come possibili retrocedenti. Manca qualcosa, non la grinta, forse qualche meccanismo che oltre al gioco finalizzi di più. Ora si va a Bergamo e poi si ospita il Cagliari a Torino. Bisogna far punti, almeno tre, altrimenti son dolori.
 
Oggi si è parlato tanto di Filadelfia. In Regione conferenza stampa dove si è annunciato un contributo straordinario a favore della ricostruzione del monumento del calcio italiano. Si è detto che la Regione è pronta a dare il suo contributo. Da anni lo dicono in tanti, soprattutto i politici. Non ci piace però che tutti, ogni volta che parlano di Filadelfia sembra che facciano un favore ai tifosi del Toro. Alcuni più timorosi di altri specificano anche che fare un pò di elemosina per la ricostruzione di un pezzo di storia di Torino non significa favorire una squadra cittadina piuttosto dell’altra. Ormai siamo sfiancati, abbiamo visto di tutto e non ci scandalizziamo più, neanche quando sentiamo dire cose di questa assurdità. Però sentire dire in una conferenza stampa, alla presenza di massime autorità istituzionali che il proprietario della società granata non sembra dare segnali di grande interesse verso la ricostruzione del Fila fa male. Soprattutto quando a queste affermazioni non seguono smentite o precisazioni. Ma forse ha ragione Cairo,  in fondo chi se lo Fila ?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy