Notturno Granata

Nemmeno il tempo di respirare e tra poche ore arriva l’Udinese a Torino e poi domenica prossima ci tocca Bergamo. Un bello stress per noi tifosi, figuriamoci per i ragazzi della squadra che devono far punti. Si, perchè questo è il momento di far punti, di portare fieno in cascina in un campionato che appare nelle zone medio basse, assai imprevedibile. Chi avrebbe scommesso sulla vittoria dei senesi al Meazza ?…

di Redazione Toro News

Nemmeno il tempo di respirare e tra poche ore arriva l’Udinese a Torino e poi domenica prossima ci tocca Bergamo. Un bello stress per noi tifosi, figuriamoci per i ragazzi della squadra che devono far punti. Si, perchè questo è il momento di far punti, di portare fieno in cascina in un campionato che appare nelle zone medio basse, assai imprevedibile. Chi avrebbe scommesso sulla vittoria dei senesi al Meazza ? E quanti avrebbero fatto altrettanto su quella dei grifoni all’Olimpico oppure sul pari del Pescara a Bologna ? Occhio ragazzi, se non si fanno punti adesso quest’anno sarà dura, molto dura. Tutto sommato a Marassi un pari ci stava bene ma bisogna metterla dentro, non possiamo contare sempre sulle strepitose qualità del gatto di Liegi.

Stasera sono scaduti i termini per le offerte non vincolanti sull’acquisto dell’emittente La 7. A quest’ora si conosce soltanto il nome di un pretendente che ha consegnato la propria busta. E’ il fondo Clessidra che fa capo all’ex amministratore delegato di Fininvest Claudio Sposito. Pare che l’offerta presentata riguardi la complessità di Telecom Italia Media, società che raggruppa sia l’emittente che le infrastrutture di diffusione e che ammonti a ben 450 milioni di euro complessivi. Svanisce dunque il sogno di Cairo?

Staremo a vedere…

Buona notte a tutti i fratelli granata

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy