Notturno Granata

Dopo l’ennesima delusione della stagione che ha demoralizzato ancor più, se ce ne fosse ancora bisogno, tutto l’ambiente granata, ora il pensiero è rivolto alle prossime 3 partite che ultimeranno il girone d’andata.

Domenica a Marassi, a casa di una squadra in piena crisi, con un allenatore al quale pare sia data l’ultima possibilità di riparare contro ilTorino alle 7 sconfitte patite nelle ultime 8 gare.

Poi all’Olimpico, tocca affrontare un Chievo che non molla mai, ripresosi anch’esso da un avvio di stagione piuttosto negativo e ricostruito nel morale e nel gioco da Eugenio Corini.

Si chiude poi a Catania, squadra che sembra essere la più difficile e la meno a portata dei granata per far punti, anche se fuori casa gli uomini di Ventura sembrano patire meno le pressioni dell’ambiente casalingo.

La salvezza quest’anno dovrebbe giocarsi a 40/42 punti di classifica, almeno così dicono gli analisti del calcio nostrano, quindi è importante arrivare alla pausa con almeno 20 punti in tasca.

Le statistiche non sono un dato certo quando si parla di futuro ma fare 5 punti pare fondamentale per poter sperare nel girone di ritorno in qualche gara positiva in più e qualche arbitro sfavorevole in meno. Anche perché, più delle statistiche che non garantiscono certo le possibili variabili, i tifosi son quasi tutti convinti di una quasi certezza: che non sarà probabilmente come sempre il calciomercato di gennaio a portare alcun bel regalo ai tifosi ed all’allenatore per poter affrontare il girone di ritorno meglio attrezzati e con maggiore serenità.

Chiudiamo facendo gli auguri di pronto e pieno recupero al mister Ventura, il Toro ha bisogno del Ventura dell’anno scorso, in forma e sereno anche psicologicamente.

Mister, la conosciamo come una persona tosta tecnicamente e di grande qualità umana. Si riprenda presto e bene, il Toro ha bisogno di uno chef che sia in grado di preparare cibo un po’ più digeribile dell’attuale ai suoi tifosi. Nonostante  la pochezza della varietà e della qualità degli ingredienti messi a sua disposizione dal Fattore, per favore cerchi di inventarsi qualcosa di più assimilabile, perché a noi tifosi, oltre al morale ormai quasi a terra, non si aggiungano anche complicazioni al fegato.

 

Buona notte a tutti i fratelli granata

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy