Super Champions, Agnelli ci ripensa: “Sarà basato sulla meritocrazia”

Focus on / La UEFA al vaglio della proposta, Agnelli: “Il format è da decidere ma il meccanismo di accesso dovrà essere basato ancora sulla meritocrazia sportiva”

di Redazione Toro News

La Super Champions continua a far parlare di sé. La UEFA continua a valutare la proposta ideata dall’ECA, Associazione dei Club Europei guidata da Agnelli. “Tutti i club hanno il desiderio di giocare maggiori partite a livello europeo. Il format è da decidere ma il meccanismo di accesso dovrà essere basato ancora sulla meritocrazia sportiva. Le competizioni europee devono rimanere aperte a tutti, con una forte simbiosi con le leghe domestiche“, così afferma il Presidente della Juventus, pur trovando molta resistenza da parte di diversi club, i quali accusano il progetto di essere indirizzato all’obiettivo di creare un sistema chiuso con solo poche squadre destinate a crescere e a rafforzarsi sempre di più. In particolare Urbano Cairo ha espresso fin da subito forti dubbi riguardo l’idea di una Super Champions che, nella sua formula iniziale, garantiva la qualificazione ad alcune società in base all’importanza “storica” e non soltanto in base ai risultati conseguiti. Adesso però anche Agnelli sembra averci almeno in parte ripensato e, a partir da oggi, la formula del progetto verrà rivalutata.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13962533 - 1 anno fa

    Quanto mi piacerebbe non leggere più articoli, riguardanti questo miserabile coglione, sul nostro sito! Quanto mi piacerebbe…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy