Inter-Torino 2-2: ecco il cuore Toro, una rimonta da applausi

Inter-Torino 2-2: ecco il cuore Toro, una rimonta da applausi

Finale al Meazza / Doppio assist di Iago Falque: prima Belotti e poi Meite agguantano i nerazzurri

di Marco Parella

Dopo i primi 45 minuti in totale balia dell’avversario, il Torino si ripresenta in campo con gli stessi undici, ma sembra, almeno nei primi minuti, giocare con maggior piglio e iniziativa. Al quinto minuto Nkoulou appoggia per Rincon che impegna Handanovic. Buona l’intesa tra i centrocampisti granata che scambiano il pallone in velocità e provano spesso a verticalizzare verso il tandem d’attacco.

Al decimo le buone impressioni di avvio ripresa hanno conferma con il gol del Toro: Iago Falque alza la testa all’altezza del centrocampo e fa partire un lancio telecomandato di 40 metri per Belotti. Il Gallo lo addomestica con un tocco vellutato di esterno destro che taglia fuori Handanovic in uscita e gli regala la prima gioia stagionale, sottolineata dal boato della Maratona itinerante.

L’Inter soffre qualche minuto, poi tira fuori la testa in contropiede. Politano per Icardi che non ci arriva di poco. Nel frattempo Mazzarri sostituisce Soriano con Ljajic, Spalletti risponde con Dalbert per l’infortunato Asamoah. Poi arriva Meite. Azione insistita del Toro nell’area interista, con lo scambio Ljajic-Falque. Lo spagnolo alza lo sguardo e prova a servire l’accorrente Aina, disturbato da un difensore. Il pallone arriva al limite dell’area sui piedi di Meite che evita l’intervento di un avversario con un bel tocco sotto e conclude. Palla leggermente deviata, ma Handanovic non riesce a intervenire. Gran gol del numero 23.

Nell’Inter entra anche Keita per Vrsaljko, ma è ancora il Torino a rendersi pericoloso con un cross rasoterra di De Silvestri per Belotti che gira in porta, ma viene murato da Skriniar. Pochi minuti più tardi, al 74esimo Aina invita al tiro Belotti che da fuori area prova la botta. Palla alta sulla traversa. Perisic mette i brividi alla difesa granata, ma la sua conclusione si spegne sul fondo con Sirigu a controllare.

Al 77esimo Iago Falque ha ancora spazio per orchestrare un perfetto assist in profondità per Ljajic che non ci pensa due volte. Handanovic con i pugni; poi Belotti, ancora su traversone dello spagnolo, manda a lato di testa. Poco prima dell’80esimo Ljajic porta palla fino al limite e tira in porta, deviazione e angolo. A sette dal termine Keita, lanciato in velocità, serve Icardi che conclude, ma Sirigu risponde presente. L’Inter ora avanza a folate cercando di accelerare il ritmo.

All’88esimo entra Lukic, esce Falque. Subito il numero 7 al centro dell’azione, porta palla e poi lascia a Belotti che prova a sorprendere Handanovic dalla distanza, troppo centrale. Sono tre i minuti di recupero concessi dall’arbitro Mazzoleni e nel primo entra anche Lautaro Martinez al posto di Politano. Poco dopo Sirigu compie due parate salva risultato: prima toglie dal sette la botta di Perisic, poi si immola sul tentativo di ribattuta di Icardi. Il risultato non cambia più, Toro a due facce, ma che rimonta!

36 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. toroscatenato - 11 mesi fa

    Ero allo stadio
    Secondo tempo praticamente 343 e tutta un’altra musica!
    Soriano e poi Adem dietro le punte, Aina e De Silvestri a spingere e diga Rincon-Meité
    Bisogna giocare così perché non siamo inferiori a nessuno!
    Bel Toro e gran carattere!
    Notte fratelli, I’m happy
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. rossodisera - 11 mesi fa

    Non è che sè gioca questo o quello andiamo meglio o peggio, il secondo è cominciato con gli stessi del primo e l’approccio è stato differente. Il gruppo deve essere coeso per andare bene, ora tutti sotto torchio dell’allenatore perché dobbiamo leggere meglio le partite. C’è bisogno di un allenatore in campo, un leader che sproni la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ProfondoGranata - 11 mesi fa

    Orgoglioso di questo Toro.
    Grazie Presidente. Grazie Petrachi.
    Quest’anno ci divertiamo.
    Forse soffriremo anche, ma le premesse fanno pensare anche a qualche bella soddisfazione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Kalokagathia - 11 mesi fa

    Ci siamo resi tutti conto delle sorprendenti potenzialità di questa squadra?!! Abbiamo un po’ di partite per scoprirle per bene dopodiché è ora di lavorare sulla convinzione e puntare dritto sull’obiettivo.
    Che forte Meite: 90′ ha tenuto da solo il centrocampo e poi ha tirato fuori pure il delizioso gol del pareggio. Iago Falque ci farà innamorare e il Gallo diventerà finalmente un capitano da TORO, DA VERO TORO! Adem il nostro genio. Sirigu immenso.
    Sei una vera squadra forte TORO!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. mauro69 - 11 mesi fa

    Casualmente con l’ingresso di Ljajic la musica è cambiata.
    Venderlo al Besiktas per 8000 euro? Non diciamo cazzate!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mauro69 - 11 mesi fa

      Scusate, intendevo dire 8 milioni ovviamente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Granatissimo - 11 mesi fa

    Bel pareggio bravi ragazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mauro69 - 11 mesi fa

    Mi piace vedere il bicchiere mezzo pieno.
    Sotto di 2 goal dopo mezz’ora a San Siro, non era facile recuperare, non ci speravo più.
    E invece riecco il Toro che gli avversari non sì aspettano, contro tutto e tutti.
    Complimenti, bravi, ma adesso gambe in spalla e pedalare… e finalmente vincere!!! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13973712 - 11 mesi fa

    se Soriano (che ricordo come discreto bidone già ai tempi della Samp) non ha la gamba, perché non parti con Lukic che ha fisico e età? poi con Liayc il tasso tecnico è salito in modo esponenziale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. CUORE GRANATA 44 - 11 mesi fa

    Seguo il calcio da 60 anni ed a volte riesce ancora a sorprendermi. Questa sera la sorpresa piacevole l’ho avuta dall’ottima reazione del ns. Toro che è riuscito a raddrizzare un risultato che appariva compromesso dopo un primo tempo nel quale non siamo scesi in campo.Alla fine ci poteva stare una clamorosa vittoria “in remuntada” ma và bene anche così! Questo punto è prezioso in termini di autostima ma d’ora innanzi WM dovrà al più presto trovare il bandolo della matassa.Ottimi Meitè ed Ola, prezioso come sempre il lavoro di Iago ed il fiuto di Belotti in zona goal. Poiché ritengo che Zaza non sia stato preso per fare il VICE Belotti,bensì per giocare CON Belotti “il nostro” a mio parere dovrebbe fare coesistere Zaza,Belotti e Iago in quanto tutti e tre sanno “rientrare” con LJajc(se resterà) carta da giocare a rotazione.Vedremo dalla prossima da prendere comunque con “le molle”FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Granatissimo1973 - 11 mesi fa

    Dove sono i leoni da tastiera che alla fine del primo tempo chiedevano l’esonero di Mazzarri?
    Addirittura ho letto di qualcuno che chiedeva Antonio Conte, e perche’ non Marcello Lippi?
    Non parliamo poi di quelli che quasi quasi pero’ come si stava meglio quando c’era Mihailovic…buonanotte bischeri, mi dispiace per voi che non potete godere di questo grande punto strappato da Toro!!!
    Forza Mazzarri e forza Toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. torracofabi_877 - 11 mesi fa

    Finalmente ca.. o 45 minuti da Toro senza doversi attaccare ad un rigore, alla sfortuna od altro. Speriamo che il mister si renda conto una volta per tutte il potenziale della squadra che ha fra le mani e non scenda in campo con la paura di giocare. DAI TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Aletoro - 11 mesi fa

    Secondo me con liajic è un altro toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. BIOFA70 - 11 mesi fa

    Leggo commenti negativi su Soriano…ma io dico che sono pazzi o sono in malafede…la prima partita e senza preparazione e lo abbiamo già fucilato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Aletoro - 11 mesi fa

    Totalmente d’accordo. Non facciamoci del male da soli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Granata Forever - 11 mesi fa

    Cairo non provare a vendere Ljalic!!!! Con il suo ingresso è cambiata la partita. F.V.C.G.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. GlennGould - 11 mesi fa

    Gran secondo tempo. Davvero, si poteva anche vincere. Senza far nomi, c’è qualcuno che, dopo essere sparito perché gli ultimi giorni di mercato sono stati grandiosi, stasera è ricomparso durante e dopo il primo tempo. Smerdando quanto gli era possibile. Poi, visto il secondo tempo, è di nuovo scomparso. A lui dico: per lavoro,talvolta, ho accrediti per andare a vedere i gobbi. Io non li uso, te li regalo senza problemi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. FVCGallo9 - 11 mesi fa

    Abbiamo giocato un secondo tempo sublime grazie alle magie di Walter Mazzarri. Signori, ora che abbiamo un allenatore possiamo divertirci non poco. Ah e godo per i 60mila tifosi Interisti ammutoliti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-13726000 - 11 mesi fa

    URBANO NON VENDERE ADEM
    URBANO NON VENDERE ADEM
    URBANO NON VENDERE ADEM
    URBANO NON VENDERE ADEM
    URBANO NON VENDERE ADEM
    URBANO NON VENDERE ADEM
    URBANO NON VENDERE ADEM
    URBANO NON VENDERE ADEM
    URBANO NON VENDERE ADEM
    URBANO NON VENDERE ADEM

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. AppianoGranata - 11 mesi fa

      343
      343
      343
      343
      343
      343
      343
      343
      343
      343

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Torello_621 - 11 mesi fa

      URBANO NON VENDERE ADEM

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-13659615 - 11 mesi fa

    però siamo ridicoli.. Guardate solo al risultato, con la Roma “schifo totale” per voi ed oggi “non muoriamo mai”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kalokagathia - 11 mesi fa

      Non capisco se è un messaggio criptato, me se il senso è iper-negativo, come mi pare, non mi resta che dirti: sei veramente senza cuore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

    Ola Aina e Meite’ tra i migliori in campo.
    Vogliamo dire un bravo a Petrachi che li ha scovati?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-14003131 - 11 mesi fa

    Un secondo tempo da “Toro”, molto semplice.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. BIOFA70 - 11 mesi fa

    Sono disorientato…il primo tempo da vergognarsi il secondo da vera squadra di alta classifica.I nuovi acquisti sono tutti da 7 e manca ancora Zaza…e Baselli era out…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Wil81 - 11 mesi fa

    Bella reazione di tutti.
    e ola aina ha dimostrato di non essere un pacco..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Junior - 11 mesi fa

    Siamo vivi ed é la cosa piu importante. Non era facile fare risultato ma questo toro non muore mai. É la nostra forza!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Elvistorello - 11 mesi fa

      e che emozioni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Aletoro - 11 mesi fa

    Morale. Iago è liajic non si toccano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. PrivilegioGranata - 11 mesi fa

    GRANDE TORO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Bizzo23_ - 11 mesi fa

    Olaina>ronaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. user-13999097 - 11 mesi fa

    Ma perché dobbiamo fare un tempo da lega pro e un tempo da real Madrid comunque sempre forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Toro71 - 11 mesi fa

    Grande Cuore Toro. Abbiamo recuperato il risultato proibitivo del primo tempo. Forza ragazzi forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Bizzo23_ - 11 mesi fa

    ol aina>ronaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

    Abbiamo un grande allenatore!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy