Portogallo-Serbia, al “Da Luz” aria di derby: Lukic sfida Cristiano Ronaldo

Portogallo-Serbia, al “Da Luz” aria di derby: Lukic sfida Cristiano Ronaldo

Nazionale / Sfida difficile per la Serbia impegnata nelle qualificazioni ad Euro 2020

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Sfida non semplice questa sera alle 20:45 per la Serbia di Sasa Lukic, impegnata nella seconda giornata delle qualificazioni all’Europeo 2020 contro il Portogallo di CR7 in quello che potremmo definire un assaggio di derby della Mole. Nell’ultimo impegno con la nazionale serba, l’amichevole di lusso contro la Germania terminata 1-1, il granata è subentrato a gara in corso a Sergej Milinkovic-Savic, mentre in questa gara dovrebbe partire dal primo minuto al posto del compagno di reparto Gacinovic.

LA GARA – La Serbia trova sul suo cammino un avversario del calibro del Portogallo, forte della presenza del bianconero Cristiano Ronaldo e del fattore casa, in quanto la gara verrà disputata al Da Luz. Quella di stasera sarà un’ottima occasione per Lukic per continuare a fare esperienza con la propria nazionale oltre che con il club allenato da Walter Mazzarri, in un girone che comprende anche Ucraina, Lussemburgo e Lituania.

PORTOGALLO-SERBIA: PROBABILI FORMAZIONI
Portogallo (4-3-3): Patricio; Cancelo, Pepe Dias, Guerreiro; Rafa Silva, Carvalho, Moutinho; Bernardo, Ronaldo, Jota.

Serbia (4-1-4-1): Dmitrovic; Milenkovic, Spajic, Mitrovic, Rukavina; Maksimovic; Lazovic, Milinkovic-Savic, Lukic, Ljajic; Jovic.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13963758 - 8 mesi fa

    orcozzio, solo una lesione muscolare per la mrd umana. speravo peggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Michele Nicastri - 8 mesi fa

    Lukic, fai un gran favore a tutti: al 90′ punta lo stupratore-evasore e fagli un intervento a piedi uniti sul ginocchio da far partire in orbita legamento crociato, tendine rotuleo e menisco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy