Toro, la difesa della Roma è tra le migliori. E attenzione alle punizioni di Kolarov

Toro, la difesa della Roma è tra le migliori. E attenzione alle punizioni di Kolarov

La prossima avversaria – La difesa / La difesa giallorossa è la terza di questa di Serie A con 17 reti subite, dietro a Inter (14) e Lazio (16) e a pari merito con la Juventus

di Luca Sardo

Il Torino di Walter Mazzarri tornerà in campo in una trasferta tutt’altro che facile. Domenica 5 gennaio alle 20:45 i granata sfideranno a Roma i giallorossi di Fonseca allo stadio Olimpico. La Roma sta attraversando un ottimo periodo di forma: dopo la qualificazione ai sedicesimi di Europa League, i giallorossi hanno vinto con la Spal (3-1) e la Fiorentina (4-1). Come ogni settimana, passiamo in rassegna la squadra avversaria reparto per reparto, a partire dalla difesa.

KOLAROV – Il pericolo numero è sicuramente Aleksandar Kolarov. Il terzino serbo, come è ormai noto, ha un gran piede mancino e i granata dovranno fare attenzione a non commettere falli vicino all’area di rigore, per evitare di concedere all’ex Manchester City una grande chance di segnare. Il numero 11 in questo campionato ha già segnato 5 gol (di cui due su calcio di rigore) e fatto 2 assist. Proprio in occasione dell’ultima giornata di campionato contro la Fiorentina, Kolarov è andato a segno proprio su calcio di punizione, battuto perfettamente e finito sotto l’incrocio. Ma la Roma non ha solo Kolarov: Mancini, Smalling e Fazio diventerebbero molto pericolosi qualora ci fossero eventuali punizioni laterali e calci d’angolo a favore dei giallorossi. Tutti e tre sono molto abili nel gioco aereo. Sulla fascia destra – con Florenzi che sembrerebbe ormai fuori dagli schemi di Fonseca – ci dovrebbe essere Spinazzola, veloce e molto bravo in fase offensiva arrivato dalla Juventus nella sessione di mercato estiva. Per quanto riguarda Davide Zappacosta, ex di lusso del Torino, non prenderà parte al match a causa della rottura del crociato rimediata in allenamento lo scorso ottobre.

DIFESA SOLIDA – Non sarà facile per il Torino di Mazzarri segnare alla Roma. Quella dei giallorossi è una difesa molto solida: sono solo 17 i gol subiti dai ragazzi di Fonseca in questa prima parte di stagione in Serie A.La Roma è la terza miglior difesa del campionato – a pari merito con la Juventus che ha subito lo stesso numero di reti – dietro solamente all’Inter, a quota 14, e alla Lazio con 16 gol subiti. I granata di Mazzarri dovranno essere consapevoli che, nonostante davanti avranno una difesa attenta e organizzata, hanno tutte le qualità per creare problemi ai giallorossi e fare risultato all’Olimpico.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ardi - 3 mesi fa

    Non c’è problema, tanto con lo spumeggianti gioco d’attacco di mazzarri faremo una goleada

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy