Serie A, oggi i ministri di Sport e Salute ricevono da Gravina il protocollo per ripartire

Campionato / Oggi i ministri competenti riceveranno dalla FIGC il protocollo stilato per far ripartire il calcio italiano

di Redazione Toro News

Il calcio freme per ripartire: la FIGC ha infatti stilato, grazie alla sua commissione medico-scientifica, un documento che contiene il protocollo sanitario da far seguire alle squadre del massimo campionato italiano per consentire la ripresa degli allenamenti e, poi, delle gare.

Torino, tra Filadelfia e hotel: cercasi soluzione per l’eventuale ritiro blindato

Un protocollo – quello della FIGC – definito dal numero uno federale “rigido e attento ma flessibile”, che prevede l’individuazione di un gruppo squadra da blindare ed al quale far svolgere gli allenamenti in una struttura da individuare: oggi verrà sottoposto ai Ministri della Salute (Speranza) e dello Sport (Spadafora) da Gabriele Gravina, presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, per il vaglio attento degli esperti ministeriali e l’approvazione definitiva. Un altro passo verso la ripresa, sempre che le cautele individuate dalla Federazione vengano ritenute idonee alla salute dei calciatori e dello staff, e sempre che – sulla base dei dati epidemiologici – il governo confermi la possibilità per lo sport di ripartire con gli allenamenti a partire dal 4 maggio.

LEGGI: Gravina: “Chi vuole l’annullamento del campionato non vuole il bene degli italiani”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy