Supercoppa Primavera / Inter-Torino 4-6 d.c.r. Coppitelli: “Partita combattuta e particolare”

Supercoppa Primavera / Inter-Torino 4-6 d.c.r. Coppitelli: “Partita combattuta e particolare”

Primavera / Le parole del tecnico granata al termine della finale di Supercoppa Primavera tra Inter e Torino

di Redazione Toro News
Federico Coppitelli, tecnico della Primavera del Torino

Finisce 0-0 la Supercoppa Primavera tra Inter e Torino. Ecco le dichiarazioni del tecnico granata, Federico Coppitelli, al termine del match:

Partita combattuta, dal dischetto almeno siamo stati precisi. Una partita particolare, sull’1-0 abbiamo avuto qualche occasione di chiuderla, poi loro hanno fatto meglio. E poi abbiamo fatto il 2-1, ed è arrivato il pareggio. Il campo non era semplice, per le sue caratteristiche. Credo che sia un discorso lungo quello del gioco, prettamente italiana. Ognuno deve credere nelle proprie idee, credo che Baldini sia un ottimo allenatore ma ognuno ha la sua visione. Noi abbiamo ragazzi che arrivano da percorsi differenti“.

Il tecnico ha poi aggiunto: “Non è così semplice, noi abbiamo percorsi differenti. Il presidente ha parlato bene di me? Sono molto contento! Diciamo che la partita è stata equilibrata tra due squadre forti. Loro sono una squadra di alto livello mondale. Credo che il confronto si astato preciso, pulito e di alto livello. Guardo Petrungaro, Onisa, Ferigra, Rauti, De Angeli ai quali non hanno fatto un percorso di primo livello. Mi dà gioia averli portati a questo livello. Fondamentalmente potevamo raddoppiare sullo 0-1. ma loro potevano fare gol sull’1-1. Andare a giocare dopo il derby 120 minuti non è stata una data felice, l’assenza di Kone nei cambi. Complimenti ad Isacco e Murati, bravi anche ai rigori. Un po’ di preparazione c’è per i rigori, un po’ di lavoro dietro. Io purtroppo solamente in Italia mi sono confrontato, siamo convinti che il bel gioco non faccia risultato. Noi invece abbiamo fatto crescere i ragazzi e i risultati. Mi facevano notare che ho vinto tutti i trofei giovanili, mi manca solo il campionato Primavera: ma noi siamo una squadra che tecnicamente un po’ sotto alle TOP, ma è vero che siamo una squadra con esperienza che sa fare queste partite.

Ancora Coppitelli: “Impensabile fare delle partite perfette dal punto di vista difensivo. Noi dobbiamo fare partite in cui dietro siamo di più e davanti siamo di più, è impossibile. In parità numerica sappiamo gestire le situazioni. Petrungaro poteva essere un po’ più sveglio in quell’occasione, ma potevano farceli in altri modi. Le altre tre competizioni? Io ammiro i ragazzi, ho gli occhi a cuore per loro. Fare 120 minuti era difficile, solo una squadra speciale poteva fare una gara così. Noi abbiamo Vincenzo che è l’unico che ha fatto un percorso di primo livello, quello che ha fatto Salcedo e quasi tutti quelli dell’Inter. Nel percorso del settore giovanile del Torino piano piano ci devi arrivare. Noi non possiamo fare sempre partite perfette. Contro la Fiorentina abbiamo fatto due errori, quando la partita non si mette come vogliamo noi, è innegabile quando gli avversari mettono i piedi al limite dell’area soffriamo. Ma noi dobbiamo portare avanti la nostra idea. Cairo mi ha fatto i complimenti, per noi è importante che sia qui. Quello di Vincenzo è un errore grave, queste sono le cose che chi ha fatto percorsi di prima fascia non deve fare. Se noi poi perdiamo ai rigori… Queste cose quelli dell’Atalanta, Inter non le fanno. La luce deve sempre rimanere accesa. 

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gigiosca_5208630 - 6 mesi fa

    Qualcuno sa dire cosa si intende con percorso di primo livello?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granata69 - 6 mesi fa

    Millico ha fatto una buona partita ,ma l’errore dal dischetto è frutto di questa campagna di osannazione a suo favore, da parte in primis di tuttosport e poi dei vari blog del Toro,per un giocatore che ha tutto da dimostrare.
    Lo scorso anno gli stessi discorsi si facevano per Butic, ma ora nessuno si chiede che fine abbia fatto o perché non lo riportiamo a casa per farlo giocare in coppia al Gallo …
    Io penso Millico sia un giocatore molto valido,ma calma ed equilibrio nei giudizi, ieri ai rigori ho visto proprio quello che temevo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tric - 6 mesi fa

      Butic e Millico sono due giocatori molto diversi! Si vedrà nei prossimi anni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Il_Principe_della_Zolla - 6 mesi fa

    Uno buono!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. peluches - 6 mesi fa

    Complimenti Mister!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. CUORE GRANATA 44 - 6 mesi fa

    Partita in perfetto “stile Toro” fatta di sofferenza,grinta e determinazione!Onore a questi ragazzi ed allo staff per il lavoro che stà svolgendo.L’appetito vien mangiando ed ora “sul pezzo” per gli altri obiettivi alla portata.Siete il ns. “fiore all’occhiello”.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. peluches - 6 mesi fa

      Questi Ragazzi ti fanno venire voglia di guardare la partita successiva….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy