Luca Gemello, il portiere del Torino sogna parate da scudetto

Luca Gemello, il portiere del Torino sogna parate da scudetto

In collaborazione con La Giovane Italia andiamo alla scoperta di Luca Gemello, portiere classe 2000

di Redazione Toro News

La Primavera del Torino coltiva sogni di gloria, dopo aver messo in bacheca la Coppa Italia nella passata stagione e aver concesso il bis con il successo in supercoppa dello scorso febbraio. Per completare il tris di successi, i ragazzi di mister Federico Coppitelli devono mettere nel mirino il bersaglio grosso, quel tricolore raggiunto nel 2015 sotto la gestione di Moreno Longo. E per costruire una squadra vincente, si sa, sono necessarie delle solide fondamenta. Ecco perché i pali della Primavera granata sono affidati a Luca Gemello, portiere classe 2000 che sta vivendo la stagione della consacrazione, che lo potrebbe presto spedire nell’orbita del calcio professionistico.

Luca Gemello è nell’Almanacco de “La Giovane Italia”. Dal 2011 vi raccontiamo in anteprima il futuro del calcio italiano. Vuoi essere il primo a conoscere i calciatori di domani? CLICCA QUI.

Torino-Fossano, andata e ritorno

Il percorso del giovane numero uno è stato graduale, compiuto senza la fretta di dover bruciare le tappe bensì attendendo con pazienza il proprio momento, lavorando costantemente per migliorare e completarsi sotto tutti i punti di vista. La maglia granata l’ha assaporata già da bambino, prima di passare al Fossano (club della provincia di Cuneo, città natale del ragazzo) rimanendo però nei radar del vivaio torinista. Il rientro al Toro è maturato nel 2016, per disputare un campionato Under 17 che lo ha subito visto protagonista, una cavalcata interrotta soltanto dalla sconfitta ai calci di rigore nella semifinale contro l’Atalanta. Dopo un anno di apprendistato in Primavera, Luca si è preso di forza i pali della formazione di mister Coppitelli: 37 presenze stagionali e la ciliegina sulla torta della supercoppa vinta con l’Inter, una notte nella quale fu decisivo per il trionfo del Torino, grazie a due parate da applausi sui quattro calci di rigore battuti dai nerazzurri. Le grandi prestazioni in Primavera gli sono valse anche la considerazione di Mazzarri, che lo ha portato in panchina nelle gare contro Sassuolo e Empoli del girone d’andata.

Pochi fronzoli, si bada al sodo

L’esplosione di Gemello è il frutto della sua grande cultura del lavoro, che lo porta ad applicarsi con serietà e costanza in ogni allenamento. Ma il grande salto di qualità Luca lo ha compiuto sul profilo psicologico: imparare a non farsi condizionare dagli errori lo ha reso più sicuro di sé e delle sue ottime qualità , e il suo rendimento in campo si è impennato di conseguenza. La grande maturità del ragazzo si coglie anche osservando il suo stile tra i pali: Gemello è un portiere che bada poco allo spettacolo, che all’intervento scenografico preferisce quello più semplice ed efficace, compiuto sempre con grande eleganza nel gesto tecnico. Migliorato notevolmente anche nella gestione del pallone con i piedi, fondamentale sul quale si è applicato molto in allenamento e che gli sta permettendo di arricchire il suo bagaglio tecnico, anche se deve ancora affinare l’efficacia e la precisione del piede debole. A tutto ciò va aggiunta un’esplosione fisica che gli ha permesso di superare il metro e novanta di altezza, con una crescita di cinque centimetri compiuta in pochi mesi con la quale ha riempito ulteriormente la propria struttura. Adesso manca l’ultimo gradino, per lui e per il Torino. Le finali scudetto chiamano, e il prossimo giugno potrà essere un mese decisivo per il futuro del giovane portiere granata.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Filadelfia - 7 mesi fa

    Da FOSSANO con furore : vai Luca!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 7 mesi fa

    Un profilo da seguire e non mollare. Al massimo da dare in prestito, mandandolo “a farsi le ossa”.
    Per sostituire Sirigu, sempre se rimarrà con noi, c’è tempo: Gemello potrà crescere con calma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13973712 - 7 mesi fa

    piccoli Torelli crescono. Forza ragazzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14171750 - 7 mesi fa

    Grande Luca

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy