Millico e Rauti: il dolce saluto sui social dei gemellini del gol

Millico e Rauti: il dolce saluto sui social dei gemellini del gol

Social / I due attaccanti, autori di 51 reti in coppia quest’anno, potrebbero vedere le loro strade dividersi nelle prossime settimane

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Una coppia di quelle vincenti. Non tanto perché hanno giocato insieme per anni, ma perché insieme hanno creato qualcosa di davvero bello. Si parla di Vincenzo Millico e Nicola Rauti, i due gemellini del gol del Torino Primavera, che in questa stagione hanno fatto faville, segnando 51 reti insieme. Un risultato che, numeri alla mano, fa di loro la miglior coppia gol vista passare nel vivaio del Torino negli ultimi anni. La sintonia tra i due ragazzi si percepiva sul campo, e si tramutava in reti e successi per il Toro. I due hanno percorso insieme tutta la trafila del settore giovanile puro del Torino, dalla categoria Under 15 alla Primavera, raggiunta da entrambi con grande anticipo.

millico rauti

SALUTO – Ora si devono salutare, Millico e Rauti, e non è facile separarsi, anche perché i due sono amici. Sui social, entrambi i giocatori hanno postato la maglietta che si sono scambiati, lasciando anche frasi molto dolci prima di separarsi: “Un compagno, un amico, un fratello! Grazie, ti voglio bene“, ha detto Millico, inquadrando il numero 9 di Rauti. Dopo poco è arrivata la replica: “Un onore giocarsi assieme, una goduria starci assieme. Un fratello, ti voglio bene amico mio“. Parole bellissime, che fanno capire quanto fosse unito questo gruppo Primavera, in particolare la coppia d’attacco.

ANCORA INSIEME? – La loro carriera ci si augura che sarà lunga e piena di soddisfazioni. Un pensiero suggestivo è proprio che Millico e Rauti si possano incontrare di nuovo e giocare nella stessa squadra: chissà che, magari, in un futuro non diventino le due punte di diamante del Toro dei grandi, in cui Millico potrebbe già esserci dalla prossima stagione. Per adesso, però, le strade potrebbero dividersi: molto probabile che Rauti venga ceduto in prestito (magari in Serie B) per fare esperienza, mentre Millico dovrà essere valutato da Mazzarri a Bormio. In ogni caso, comunque vadano le rispettive carriere, i due ragazzi restano i gemellini del gol più prolifici degli ultimi anni nelle giovanili granata. Un segno, a modo loro, lo hanno già lasciato.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. schmat - 3 mesi fa

    Io li presterei entrambi al Chievo, si fanno un anno di B da protagonisti e l’anno prossimo tornano in bomba!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 3 mesi fa

    Dividerli è un peccato.
    Non potrebbe Mazzarri testarli entrambi a Bormio?
    Poi si vedrà..
    Certo, se si decidesse di mandarli entrambi in prestito,
    sarebbe auspicabile trovare per loro un’unica squadra per farli crescere, giocare ed anche “vivere” insieme!
    Due fratelli , se possibile, non si separano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. granata68 - 3 mesi fa

    Grazie di tutto ragazzi ….è un arrivederci in prima squadra !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy