Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

Primavera

Coppa Italia Primavera, Coppitelli: “Ci siamo complicati la vita, ma buona gara”

Torino Primavera Federico Coppitelli

Le parole del tecnico della Primavera granata dopo la vittoria per 3 a 2 sull'Alessandria

Irene Nicola

Federico Coppitelli esulta per la vittoria in Coppa Italia contro l'Alessandria (LEGGI QUI LA CRONACA). Ai microfoni di Toro News dice: "Difficile da analizzare come partita. Abbiamo giocato un primo tempo bellissimo, ma anche la ripresa non mi è dispiaciuta. La qualità di una squadra la si vede dal numero di occasioni create e noi oggi ne abbiamo prodotte almeno venti nitide. Ne abbiamo concesse due, massimo tre, e abbiamo incassato due gol. Ogni gara vorrei creare così tanto e concedere così poco. Probabilmente qualche piccolo episodio si poteva gestire in un altro modo. Va detto che ha giocato anche chi aveva trovato meno spazio e quindi mancava un po' di alchimia. Il primo tempo è stato, ribadisco, di assoluto livello, ma anche nella ripresa abbiamo creato tantissimo. Pareggiare un match così sarebbe stato un cortocircuito psicologico per tutti noi. La sensazione è agrodolce, proprio come dopo Pescara: sono contento per il passaggio del turno, ma non sono contento perché ci siamo complicati la vita". 

E ancora: "Era importante raggiungere il risultato giocando bene e soprattutto nel primo tempo ci siamo riusciti. La qualità di gioco c'è stata. Concediamo un po' troppi gol. Siamo un insieme di buoni giocatori che deve ancora trovare la quadra e la giusta amalgama. Abbiamo giocato con squadre che hanno 8/9 giocatori che giocavano già assieme e che hanno confermato lo stesso tecnico. Invece, noi contro il Sassuolo avevamo calciatori provenienti da nove società differenti. Proprio contro il Sassuolo abbiamo faticato un po' di più rispetto alle altre partite. Comunque, a mio modo di vedere siamo sempre stati in campo bene. Dobbiamo ricucire un po' questo gap di spirito che al momento abbiamo". Ancora sui giocatori che sono scesi in campo contro l'Alessandria e avevano trovato meno spazio Coppitelli aggiunge: "Tutti hanno fatto bene. Quando avevamo palla sembravamo sempre pronti a fare gol. La partita poteva essere differente se fossero entrati il palo e la traversa, ma la prestazione è da giudicare ugualmente buona. Bisogna stare attenti e comprendere la ragione per cui ogni qualvolta concediamo mezza opportunità subiamo gol". Infine, conclude: "Sono soddisfatto, ma dobbiamo ancora fare un passo in avanti. Queste partite sono oro per permettere ad alcuni ragazzi di mettere benzina nelle gambe, siccome sono arrivati all'ultimo e non hanno disputato nemmeno un'amichevole con noi. Noi sperimentiamo mentre giochiamo. Senza partite non si possono avere risposte". 

 

tutte le notizie di