Siena – Toro Primavera, le probabili formazioni

Siena – Torino Primavera / Per Longo possibile centrocampo a quattro e spazio ai titolatissimi. Tra i senesi gioca il portiere fuoriquota Bucuroiu

di Diego Fornero, @diegofornero

Mancano poche ore alla sfida di Colle Val d’Elsa tra le formazioni Primavera di Siena e Torino, che si incontreranno alle 14.30 in una partita che potrebbe decidere molto delle sorti di questo campionato, potenzialmente spalancando ai granata le porte della Final Eight, in programma dal 4 all’11 giugno prossimi a Rimini. Al Toro di Moreno Longo, si sa, basterà un pareggio per avere la certezza matematica della qualificazione, ma, in caso di sconfitta con l’Empoli (pur improbabile, considerato che i ragazzi di Cecchi se la vedranno in casa contro un Carpi non irresistibile), e di contemporanea vittoria granata, si potrebbe ottenere, addirittura, già oggi, la vittoria matematica del girone con cinque giornate di anticipo. Da segnalare, tra l’altro, che, nell’anticipo, la Juventus ha superato 1-0 il Bologna, portandosi momentaneamente al 2° posto.

BUCUROIU, FUORIQUOTA DI GIORNATA – Prima, però, c’è un ostico Siena da affrontare, e la formazione guidata dal duo in panchina, Valeriano Recchi e Giulio Pelati, non ha alcuna intenzione da fare da sparring partner al Torino, vogliosa di riscattarsi dopo alcuni risultati deludenti. Un gruppo, come vi avevamo già accennato, di qualità, nonostante la classifica non brillantissima, quello bianconero, che oggi si avvarrà anche di alcuni “rinforzi” dalla prima squadra. Tra i pali giocherà, infatti, Alin Bucuroiu, portiere romeno classe ’91, terza scelta di Iachini in Serie B. Nella retroguardia, spazio a Mulas e Lo Porto sugli esterni, con Manes e Ragusa centrali; a centrocampo Minicucci e Monni larghi, con Salerno e Camilli ad agire in mezzo, alle spalle del tandem d’attacco composto da Strano e Mucci

ANCORA CENTROCAMPO A 4 PER LONGO? – Al 4-4-1-1 schierato dai toscani, Moreno Longo potrebbe replicare con questo stesso modulo, molto simile a quello visto sabato scorso nella sfida casalinga contro l’Empoli. Confermato Vimercati tra i pali (Gilardi ha ancora un problema muscolare), se la difesa a quattro granata vedrà, come di consueto, Bertinetti sulla destra, Barreca sulla sinistra, con Benedini e Ientile centrali, fondamentale sarà la duttilità di Parodi, che potrebbe agire da esterno destro, con Gyasi a fare da dirimpettaio a sinistra. Interni di centrocampo Comentale e e Graziano, in attacco spazio ad Aramu leggermente arretrato, come trequartista, alle spalle dell’unica vera punta Colombi. Una formazione offensiva, ma anche equilibrata, che ha già avuto modo di dimostrare la propria estrema affidabilità.

Manca poco alla sfida, possiamo dirlo, più importante della stagione, anche solo per le ripercussioni matematiche del risultato che ne sortirà: appuntamento alle 14.30 allo Stadio “Gino Manni” di Colle Val d’Elsa (SI), per questo Siena – Torino Primavera che si annuncia scoppiettante…

SIENA – TORINO, LE PROBABILI FORMAZIONI

SIENA (4-4-1-1): Bucuroiu; Mulas, Manes, Ragusa, Lo Porto; Minicucci, Salerno, Camilli, Monni; Strano; Mucci

TORINO (4-4-1-1): Vimercati; Bertinetti, Benedini, Ientile, Barreca; Parodi, Comentale, Graziano, Gyasi; Aramu; Colombi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy