Torino Primavera, contro la Fiorentina la tradizione è positiva nelle fasi finali

Precedenti / Le due squadre si sono scontrate già due volte nella fase finale,e il match è sempre finito almeno ai supplementari

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino Primavera sta per addentrarsi nel vivo della stagione, essendo riuscito a qualificarsi per i playoff delle Final Eight. L’avversario che sfiderà i granata si conosce, e sarà la Fiorentina: come abbiamo già analizzato su queste colonne, i precedenti in campionato sono molto positivi: due vittorie su due incontri, sette gol segnati e uno solo subito (QUI i dettagli). Ma non sono gli unici precedenti che fanno sorridere il Torino, perché è sufficiente guardarsi indietro di qualche anno e vedere che il Toro ha un’altra tradizione positiva da portare avanti.

primavera

TOBALDO – Il primo precedente, andando a ritroso nel tempo, porta la firma di Tobaldo. Nella finale dei playoff del 21 maggio del 2016, il Torino sfidò proprio la Fiorentina, in una gara che fu molto importante per il percorso dei granata e di Longo. Nei tempi regolamentari il punteggio venne fissato sull’1-1, grazie ad un gol di Tobaldo, appunto. Il match continuò, fino ai calci di rigore, nei quali ebbero la maglio i giocatori di Moreno Longo, con il punteggio di 4-3.

LEGGI – Torino Primavera, ora i playoff: si gioca sabato alle 15.30 al Filadelfia

MORRA – L’anno precedente, un ricordo ancora più dolce. Era il 13 giugno del 2015, quando il Toro sfidava la Fiorentina nella semifinale Scudetto, sempre con Moreno Longo sulla panchina. In quell’occasione il vero mattatore fu Claudio Morra, autore di una doppietta nei tempi regolamentari e del gol decisivo nei tempi supplementare che regalarono il successo alla squadra granata. Quella tripletta fu davvero fondamentale, perché in finale il Torino vinse e lo Scudetto si tinse nuovamente di granata.

milantoro_primavera_34

Ricordi positivi, e anche molto belli. La tradizione è senza dubbio molto positiva, e sarà importante provare a mantenerla viva nel corso delle prossime due partite, quella di andata e quella di ritorno contro la Fiorentina. La stagione adesso diventa divertente, il Toro vuole cominciare a correre da subito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy