2017, il Toro torna a casa: sarà l’alba del nuovo Fila

2017, il Toro torna a casa: sarà l’alba del nuovo Fila

Verso l’inaugurazione / L’inaugurazione verrà fissata in Primavera, ma la certezza è che non passerà un altro inverno con il Tempio chiuso

di Nikhil Jha, @nikhiljha13

Tanti inverni sono passati da quando – il 17 ottobre 1926 – il Torino inaugurava il Campo omonimo in un’amichevole contro la Fortitudo Roma. Troppi ne sono passati da quando le ruspe scalciarono a terra gran parte di quello che ormai da tempo non era neanche più il terreno per gli allenamenti della squadra granata. La certezza che porta tutto il mondo legato al Toro verso il 2017, però, è che non ne passerà un altro senza che il Torino possa finalmente abbracciare di nuovo la sua Casa. Perché il 2017 sarà, inequivocabilmente, l’anno del nuovo Fila.

In una lunga intervista rilasciata dal Presidente Salvadori su queste colonne in merito allo stato dei lavori (QUI l’articolo integrale), è stato confermato, infatti, che l’inaugurazione dell’impianto tirato a lucido verrà fissata in una data da stabilirsi in primavera: manca sempre meno, dunque, alla nuova alba di quello che diverrà campo d’allenamento per la prima squadra e stadio di casa per la Primavera. Salvadori, inoltre, ha previsto che il Toro potrà tornare a calcare il terreno caro agli Invincibili nella stagione 2017-2018, dopo aver apportato alcune migliorie di carattere specifico all’interno della struttura.

Fila 1

A prescindere da tutto ciò che accadrà sul campo tra il termine di questa stagione e l’inizio della successiva, dunque, il 2017 si candida ad essere ricordato soprattutto per l’anno della rinascita del Fila: un evento talmente atteso da tutta l’opinione pubblica di marca granata (ma non solo) che non potrà che catalizzare l’attenzione pubblica sportiva (e – ci ripetiamo – non solo) in vista dell’inaugurazione e del ritorno all’utilizzo. L’ultimo inverno sta senza Filadelfia sta per finire, ormai si attende solo la data del taglio del nastro per avviare ufficialmente il fatidico countdown. E così il 2017, ancora in fasce, già regala un sorriso: l’alba del nuovo Fila è ormai vicina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy