Parte il Torneo Europeo di Calcio Disabili

Parte il Torneo Europeo di Calcio Disabili

Questa volta si fa sul serio: si gioca il 5° Torneo Europeo di Calcio disabili e il Toro vuole vincere. Lo Stadio Comunale Don Enrico Tazzoli ospiterà una delle manifestazioni più interessanti del 2012, dove i granata si contendono il ruolo di favoriti con le più importanti squadre europee.

Il 14/15 aprile a Canneto sull’Oglio scenderanno…

di Matteo Baricco

Questa volta si fa sul serio: si gioca il 5° Torneo Europeo di Calcio disabili e il Toro vuole vincere. Lo Stadio Comunale Don Enrico Tazzoli ospiterà una delle manifestazioni più interessanti del 2012, dove i granata si contendono il ruolo di favoriti con le più importanti squadre europee.

Il 14/15 aprile a Canneto sull’Oglio scenderanno in campo

San Marino
Monaco (Principato di Monaco)
Chelsea (Inghilterra)
Andorra
Sporting 4E (Milano)
Cataluna (Barcellona)
Polisportiva Frontera (Cagliari)
A.S.D. Mantova Fuorigioco
BK Enghaven (Danimarca)

IL TORNEO – la Manifestazione organizzata dall’A.S.D. Fuorigioco di Mantova è alla quinta edizione e impone regole particolari: si gioca a 5 e 2 calciatori su 3 devono essere normodotati. L’assistenza dei “partner” (le persone senza handicap fisici o mentali) facilita il gioco agli atleti disabili, rendendo le sfide di primissimo livello. Il Toro, per bilanciare il livello, giocherà senza i normodotati, e non schiererà in campo i ragazzi sordi.

IL TORO – Le ultime uscite hanno visto un Toro FD capace di dominare il campo con tattica ed intelligenza, ma giocare “a 5”, vista la scarsa dimestichezza dei granata nei campi da calcetto, potrebbe rivelarsi uno svantaggio. Saranno presenti Bertola, Zannini, Braglia, Orefice, Ionut, Girardi e Taglialatela, che sfideranno nel girone eliminatorio BK Enghaven, Cataluna e Frontera: noi vi terremo aggiornati, voi fate sentire il vostro tifo!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy