Corriere di Torino: “Ora Mazzarri non fuma più, ma spende tutto in arbitri”

Rassegna TN / La rassegna delle principali pagine in edicola oggi dedicate al Torino FC

di Redazione Toro News

Il quotidiano dedica una pagina intera al Grande Torino attraverso le parole di Franco Ossola, figlio omonimo del giocatore del Toro, e attraverso gli appuntamenti della settimana in avvicinamento a Superga (una ricca fila di appuntamenti che culmineranno con la celebrazione alla basilica sabato pomeriggio). Ossola, oltre a raccontare di alcuni episodi del passato, si focalizza anche sul presente e dice la sua sul derby: “Il loro stadio è brutale, non mi piace. E comunque non è un problema, non ci vado. Il derby è quello in casa nostra“.

Dopodiché sul Corriere si trova anche un’analisi circa l’ennesima squalifica di Mazzarri. Il tecnico granata “ormai non fuma più. La sua salute ne ha giovato, dopo lo spavento di novembre, con quel malore che lo ha costretto a un riposo forzato di qualche giorno e una giornata (la 13a, 0-0 del Toro a Cagliari). Ma di risparmiare non se ne parla. Anche perché, il tecnico granata, espulsione dopo espulsione (o per meglio dire, allontana- mento dal campo) ha accumulato in stagione la bellezza di 40 mila euro di multa“. Poi continua nell’articolo: “La buona notizia per il Toro è che al danno non si è aggiunta la beffa di una squalifica, Mazzarri venerdì sera sarà regolarmente in piedi davanti alla sua panchina in occasione del derby dello Stadium“.

Ulteriori dettagli nel quotidiano in edicola oggi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy