toro

Mattinata libera per i granata: in quattro a Bormio 3000

Da Bormio / Rossetti, Zaccagno, Segre e Candellone hanno passato le prime ore del giorno in una splendida meta sopra Bormio

Nicolò Muggianu

Dopo la vittoria contro la Bormiese nella prima uscita stagionale, Mazzarri ha concesso ai giocatori una mattinata di riposo per rifarsi dalle fatiche della preparazione pre campionato. Rossetti, Zaccagno, Segre e Candellone hanno deciso di spendere le loro ore di riposo nella splendida cornice di Bormio 3000, un vero e proprio paradiso a 3000 metri d'altezza che sovrasta la cittadina valtellinese. I granata torneranno ad allenarsi oggi pomeriggio alle 17, per continuare a preparare l'esordio europeo che, con ogni probabilità, sarà contro il Debrecen (ieri vincente per 3-0 sul Kukesi).