Champions League, Atalanta: la Nord devolve il rimborso

News / La tifoseria del club neroazzurro ha scelto di donare il rimborso dei propri biglietti all’ospedale di Bergamo

di Redazione Toro News

Oltre a disciplina e rispetto delle regole, in situazioni di emergenza come quella che l’intero Paese sta vivendo, sono altrettanto importanti i gesti di solidarietà. Valencia-Atalanta si giocherà, come altre gare degli ottavi di Champions League, a porte chiuse. Ed è proprio per questo che i tifosi della Curva Nord atalantina, hanno deciso di devolvere il rimborso (circa 40.000 euro) per i biglietti ospiti acquistati per la sfida contro gli spagnoli, all’ospedale di Bergamo.

IL COMUNICATO DELLA TIFOSERIA:

“Questa sera dovevamo vivere una delle serate più belle della nostra Storia, invece questa situazione di emergenza fa passare in secondo piano tutto. Perché in queste settimane, nella nostra città e provincia, ci sono degli Eroi che stanno affrontando questo momento, lavorando con mezzi insufficienti e turni massacranti per la salute di tutti. Ecco perché abbiamo deciso di devolvere all’Ospedale di Bergamo la somma dei nostri biglietti del settore ospiti di questa sera e nei prossimi giorni effettueremo il bonifico di 40.000€”.”

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele abbiamo perso l'anima - 8 mesi fa

    Grandi !
    Questo campionato lo hanno già vinto loro: come gioco, come tifano e per questo bel gesto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-14554814 - 8 mesi fa

    Grandi tifosi per una grande squadra . Mi piacerebbe tanto rileggere i commenti dei nerdini con nick altisonanti pro Mazzarriani e pro Rampantiani che sputavano addosso alla dimensione di questa squadra se comparata alla nostra. Come se 7 scudetti vinti nell‘altro secolo denotassero una grande squadra ADESSO (attenzione che saltano fuori anche quello del casale della pro Vercelli e Genoa )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. gio - 8 mesi fa

    onore ai tifosi atalantini si sono dimostrati persone generose e con sani principi veramente complimenti per il gesto e per la vostra squadra forza atalanta da un tifoso granata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fede Granata - 8 mesi fa

    Naturalmente dovremmo farlo tutti. Chi si può permettere. Non chiedere nessun rimborso e chiedere al Sig. Cairo di devolvere quella cifra agli ospedali o alla ricerca. Bell’esempio Atalanta. Grandi in tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Red - 8 mesi fa

    Grandi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy