Europa League: Villareal travolto dal Porto

Europa League: Villareal travolto dal Porto

Prosegue la maledizione italiana in Europa: anche l’ultimo esponente del calcio nostrano, Giuseppe Rossi, rischia di salutare la competezione minore europea a causa della pesante battuta d’arresto subito in Portogallo contro il Porto. Per ribaltare il 5-1 incassato il ‘Sottomarino Giallo’ è chiamato ad una vera e propria impresa nella gara di ritorno, in cui dovrà saper fruttare il fattore campo così come capitò in occasione…

di Redazione Toro News

Prosegue la maledizione italiana in Europa: anche l’ultimo esponente del calcio nostrano, Giuseppe Rossi, rischia di salutare la competezione minore europea a causa della pesante battuta d’arresto subito in Portogallo contro il Porto. Per ribaltare il 5-1 incassato il ‘Sottomarino Giallo’ è chiamato ad una vera e propria impresa nella gara di ritorno, in cui dovrà saper fruttare il fattore campo così come capitò in occasione del pokerissimo inflitto al Twente.

Nell’altra gara, il derby tra le altre due formazioni lusitane, ha visto i padroni di casa imporsi di misura su uno Sporting Braga tutt’altro che arrendevole e rassegnato a consegnare al Benfica la finale di Dublino.

Giovedi prossimo si giocheranno le partite di ritorno delle semifinali, ma a giudicare da quelle di andata l’edizione 2011 dell’Europa League potrebbe realmente venir monopolizzata dal calcio portoghese.

 

BENFICA-SPORTING BRAGA 2-1
Arbitro: Thompson (Sco)
RETI: st 5′ Jardel (B), 8′ Vandinho (S), 14′ Cardozo (B).
BENFICA: Roberto, Maxi Pereira, Luisao, Jardel, Fabio Coentrao, Carlos Martin (st 20′ Jara), Javi Garcia, Cesar Peixoto (st 21′ Gaitan), Aimar, Saviola (st 41′ Airton), Cardozo. NE: Julio Cesar, Menezes, Sidnei, Kardec. All. Pinheiro.
SPORTING BRAGA: Arthur, Miguel Garcia, Rodriguez, Paulao, Silvio, Alan, Vandinho, Hugo Viana (st 18′ Marcio Mossoro), Leandro Salino, Meyong (st 11′ Custodio), Lima (st 39′ Kakà). NE: Figueiredo, Helder Barbosa, Echiejile, Capela. All. Paciencia.
NOTE – Ammoniti Aimar (B), Rodriguez, Vandinho, Miguel Garcia (S).
 
PORTO-VILLAREAL 1-5
Arbitro: Kuipers (Ola)
RETI: pt 45′ Cani (V), st 4′ rig., 22′, 30′ e 45′ Falcao, 16′ Guarin (P).
PORTO: Helton, Sapunaru, Ronaldo, Otamendi, Pereira, Guarin (st 34′ Souza), Fernando, Joao Moutinho, Hulk (st 39′ Rodriguez), Falcao, Rodriguez (st 29′ Varela). NE: Beto, Maicon, Walter, Ruben Micael. All. Villas Boas.
VILLAREAL: Diego Lopez, Mario Perez, Musacchio, Marchena, Catala, Cani (st 26′ Matilla), Borja Valero (st 21′ Wakaso), Bruno, Santi Cazorla, Nilmar (st 27′ Ruben), Rossi. NE: Juan Carlos, Capdevilla, Cicinho, Kiko. All.Garrido.
NOTE – Ammoniti: Fernando, Hulk, Helton (P), Borja Valero, Diego Lopez e Catala (V).

 

Semifinali:

  and.         rit.
  2-1      (5 mag)         Benfica-Sporting Braga
  5-1      (5 mag)         Porto-Villareal

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy