Green Bay e Pittsburgh al Super Bowl

Ed eccoci finalmente giunti all’atto conclusivo. In questa notte italiana tra domenica e lunedì si sono giocate in America le due semifinali che garantivano l’accesso al Super Bowl XLV. I contendenti saranno gli Steelers di Pittsburgh, campioni NFC, e i Packers di Green Bay, vincitori dell’AFC. Entrambe le squadre si sono qualificate dopo delle ottime gare della post season e ieri notte hanno…

di Redazione Toro News

Ed eccoci finalmente giunti all’atto conclusivo. In questa notte italiana tra domenica e lunedì si sono giocate in America le due semifinali che garantivano l’accesso al Super Bowl XLV. I contendenti saranno gli Steelers di Pittsburgh, campioni NFC, e i Packers di Green Bay, vincitori dell’AFC. Entrambe le squadre si sono qualificate dopo delle ottime gare della post season e ieri notte hanno staccato il biglietto per la Partitissima, una gara che potrebbe essere equiparata alla finale di Champions League.

Gli Steelers non sono nuovi al Super Bowl: con la vittoria di ieri notte, lo hanno raggiunto per la terza volta nelle ultime sei edizioni, conquistando il trofeo in entrambe le occasioni precedenti. Pittsburgh ha chiuso la Regular Season con un buon 12-4, saltando così anche il primo turno della post-season, quello riservato alle Wild Cards. Gli Steelers hanno poi superato i Baltimore Ravens 31-24 e ieri notte i New York Jets 24-19.

I Packers, considerato il record della Regular Season (10-6) sono stati costretti a giocare un match in più nei play-off, quello riservato alle Wild Cards. Così, Rodgers e compagni, hanno superato prima i Philadelphia Eagles 21-16, poi gli Atlanta Falcons 48-21 e ieri notte gli storici rivali dei Chicago Bears 21-14. Green Bay è stato trascinato in questa post season da uno strepitoso Rodgers.

La finale sarà giocata il 6 febbraio a Dallas.

 

(Nella foto il “Vince Lombardi trophy”, assegnato ai vincitori del Super Bowl)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy