Kulusevski e il paragone di Sconcerti: “È il Valentino Mazzola di oggi”

Le voci / Il giornalista ha analizzato la figura del giovane talento del Parma

di Redazione Toro News

“Il miglior giocatore attuale in Italia è Dejan Kulusevski”, così Mario Sconcerti ha descritto, per Calciomercato.com, l’ala svedese in forza al Parma di D’Aversa. Il noto giornalista ha poi lanciato un paragone ardito tra il classe 2000 ed un simbolo della storia del Torino. “Secondo me è una mezzala quasi all’antica, un Valentino Mazzola moderno, da area ad area – ha detto Sconcerti che poi ha proseguito esaltando le doti tecniche del giovane che la Juventus si è già assicurata per la prossima stagione – Si resta impressionati dalla sua forza, dalla corsa e dalla sua capacità di essere sempre nella posizione più utile alla squadra. Adesso che la fatica del dopo virus sta rallentando il gioco, sembra venuto da un altro mondo. Ne ricordo veramente pochissimi capaci di fare a differenza così. Uno era Ibrahimovic, un altro Pogba”. Sconcerti ha poi concluso così: “Nel Parma gioca trequartista quando la squadra ha la palla e sale con il 4-3-3. Quando hanno il pallone gli altri, fa l’esterno destro nel centrocampo a cinque”.

LEGGI: Torino, chi gioca contro la Juventus? Difficoltà per Longo sugli esterni

LEGGI: Cairo si è perso il Toro

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. wally - 4 mesi fa

    il paragone tra Kulusevski e Mazzola è come tra Sconcerti e Brera…
    ma forse voleva fare una battuta…molto stupida e da incompetente quale è..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Il Vittoria - 4 mesi fa

    Ma per favore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxx72 - 4 mesi fa

    Ahahah Ahahah questa è proprio buona, ma da che buco è uscito fuori sto sconcerti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14373160 - 4 mesi fa

    Sono sconcert…ato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ale_gran79 - 4 mesi fa

    Sconcerti invece è l’Emilio Fede di oggi.
    Dovrebbe fare l’opinionista per le gare di ippica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 4 mesi fa

      Io direi di pippica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Granata - 4 mesi fa

    Sconcerti lei può dire cosa vuole, ci mancherebbe. Il punto è che c’è gente che le da la parola ( nel srnso che sulle sue parole ci fanno articoli ) ed altri la ascoltano pure.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Opi - 4 mesi fa

    Sconcerti fate furb

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

    Il cognome dice tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 mesi fa

    Non c’è più nemmeno una parvenza di decenza …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. AppianoGranata - 4 mesi fa

    Non c’è più religione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. faina76 - 4 mesi fa

    Giampiero Boniperti:”Tutte le volte che mi è capitato di immaginare il giocatore più utile a una squadra, il giocatore-squadra, non ho mai pensato a Pelé, a Di Stefano, a Cruijff, a Platini, a Maradona. Ho pensato anche a loro, ma dopo Valentino Mazzola. Signor Sconcerti,prima di fare paragoni osceni, studi di più, lei non è preparato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy