Covid-19, gli aggiornamenti del 27 aprile / Ancora in calo i positivi. 333 morti

Covid-19, gli aggiornamenti del 27 aprile / Ancora in calo i positivi. 333 morti

Diretta TN / Gli aggiornamenti di giornata, dallo sport e non solo, sulla grave emergenza sanitaria che sta affrontando il nostro Paese

di Redazione Toro News

Di seguito i principali aggiornamenti di sabato 25 aprile, sulla situazione del Covid-19 in Italia e all’estero, relativi al mondo dello sport e non solo.

22.00 Le parole del ministro dello sport Vincenzo Spadafora sulla ripresa della Serie A (LEGGI QUI).

19.55 “Non ci sono ancora le possibilità per tornare alla normalità” ha aggiunto Conte. “Dal 4 maggio permetteremo di fare attività sportiva e motoria anche allontanandosi dalla propria abitazione, pur mantenendo le distanze”. 

19.48 “Non possiamo buttare a mare i sacrifici fatti. Siamo un Governo che non ricerca consenso, ma vuole fare il bene del paese” ha detto il premier Giuseppe Conte in visita alla prefettura di Milano. “4,5 milioni di lavoratori in più verranno immessi sulle strade e sui mezzi pubblici. Bisognerà avere tanta prudenza. Il primo passo della fase-2 sarà il 4 maggio, poi il 18 maggio e ancora il 1° giugno”. Sui coniugati: “Il termine è un po’ ambiguo e verrà specificato meglio a breve. Si andranno a trovare persone con cui si hanno stabili relazioni affettive o parentela”. In risposta alla Cei: “Spiace aver costatato dei dissapori. Studieremo un protocollo per far ripartire le cerimonie”. 

19.42 “Il primo passo per avviare l’Italia alla fase 2 è ripartire con decisione ma in sicurezza”. Lo dichiara in una nota Vittorio Colao, alla guida del Comitato di esperti in materia Economica e Sociale (Comitato Economico Sociale) nominato dal Governo. “Il nostro Comitato Economico Sociale – ha aggiunto – vuole ora ascoltare e sistematizzare bisogni e opportunità di individui, famiglie e imprese, per consigliare priorità e interventi che possano sostenere il rilancio e la competitività dell’Italia nel 2020-21. Nella fase successiva di lavoro il Comitato svilupperà un sistema integrato di raccomandazioni alla Presidenza del Consiglio riguardo alle priorità di interventi economico-sociali del Paese per la Fase 2″. 

19.19 La Copa Superliga in Argentina sarà annullata e non ci sarà alcuna retrocessione. Niente ufficialità ancora, ma ad anticiparlo è stato Claudio Chiqui Tapia, presidente dell’Afa, federazione calcistica argentina: “Nella riunione del Comitato Esecutivo di martedì si chiuderà la stagione 2019/2020. Non ci saranno retrocessioni nella stagione 19/20 e in quella 20/21” le sue parole a TNT Sports.

18.35 “Il trend, al di là di flessioni dovute al weekend, indica un progressivo decremento dei morti e dei casi di infezione, anche se con meno tamponi fatti. R con 0 mostra un decremento. Ma la circolazione del virus prosegue, mentre il numero dei morti come abbiamo sempre detto è un trascinamento delle infezioni avvenute alcune settimane fa”. Lo ha detto il presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss) Silvio Brusaferro in conferenza stampa alla Protezione civile.

18.23 Posso fare sport all’aperto? Sì, anche lontano da casa: ma sempre da solo, oppure in due ma mantenendo la distanza di due metri. Posso farlo anche nei parchi. Posso andare in bicicletta? Sì, rientra negli sport all’aperto. Posso allenarmi nei centri sportivi? No, i centri sportivi sono chiusi fino al 18 maggio 2020. Quando riaprono le palestre? La data non è stata ancora fissata e sarà decisa dopo aver ricevuto il parere del Comitato tecnico scientifico. Nel decreto si dice solo che le attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere e centri termali restano sospese.

 18.20 Per gli spostamenti devo compilare l’autocertificazione? Sì, rimane sempre l’obbligo di giustificare lo spostamento. Si può andare nelle seconde case? No, perché non rientra nei quattro motivi di urgenza.

18.18 Vi dotiamo di alcune rapide risposte a molte domande frequenti in questo momento dopo la conferenza stampa di ieri del presidente del consiglio Giuseppe Conte. Posso fare una cena tra amici? La risposta, purtroppo, è al momento negativa: non si può fare. Una cena tra amici non rientra infatti tra i motivi considerati validi per gli spostamenti.

17.55 Bollettino aggiornato ad oggi:

• Attualmente positivi: 105.813
• Deceduti: 26.977 (+333, +1,2%)
• Dimessi/Guariti: 66.624 (+1.696, +2,6%)
• Ricoverati in Terapia Intensiva: 1.956 (-53, -2,6%)
• Tamponi: 1.789.662 (+32.003)

Totale casi: 199.414 (+1.739, +0,9%)

17.37 Sono circa 35.000 i decessi stimati in Italia per il Covid-19, secondo la stima basata sulla situazione nelle regioni in cui i dati Istat hanno una copertura maggiore del 50% della popolazione, ossia poco meno di 10.000 in più rispetto al dato attuale. L’ha pubblicata sulla rivista online Scienza in Rete. Dai dati Istat emerge inoltre una forma della curva epidemica diversa da quella che emerge dai dati della Protezione Civile. Il nuovo calcolo si è reso necessario in quanto molte stime in circolazione si basavano sui dati Istat relativi a tutte le regioni, comprese quelle in cui era stato considerato solo un piccolo numero di comuni.

17.24 La Figc sosterrà l’istituzione della festa per ringraziare il personale sanitario. L’idea è di fissarla per il 20 febbraio di ogni anno (LEGGI QUI)

17.09 A quanto si apprende, nella definizione di “congiunti” nel prossimo Dpcm, rientreranno anche fidanzati e conviventi che non sono formalmente parenti. Lo confermano fonti di palazzo Chigi. Quindi saranno consentite le visite all’interno della stessa Regione anche per coppie distanti e “affetti stabili”. Inoltre, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, si recherà in serata a Milano, Bergamo e Brescia, le zone più colpite dall’epidemia.

16.47 “È possibile anche che questa esperienza, così dura e sofferta, si tragga un’occasione di crescita. Per riflettere tutti su ciò cui abbiamo dovuto, momentaneamente, rinunziare; e sul valore delle occasioni e dei gesti, apparentemente scontati, che in questo momento ci mancano. A cominciare dalle relazioni tra le persone”. Lo dice il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un intervento in occasione dell’avvio del progetto #lascuolanonsiferma di RAI Cultura, rivolgendosi agli studenti. “Tutti ripetiamo che, dopo questa pandemia, il mondo non sarà più come prima: ma nessuno, davvero, può ancora dirci come sarà. Come sarà il mondo di domani dipenderà, in realtà, in larga misura da voi, studenti di oggi. Per questo è importante continuare a sentirsi e a essere studenti”. Il presidente Mattarella, nel suo messaggio, ha ringraziato “i docenti, il progetto messo a punto dal ministero dell’Istruzione e dalla Rai, un contributo importante, che esalta la missione di servizio pubblico. A voi, ragazze e ragazzi, il mio incoraggiamento – ha concluso il capo dello Stato -. Buone lezioni a tutti. E, per chi si prepara agli esami, in bocca al lupo” ha aggiunto Mattarella.

15.59 Si allunga la lista delle vittime del Coronavirus fra i camici bianchi italiani. I medici morti di Covid-19 salgono a 151, secondo il bilancio aggiornato della Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri (Fnomceo). L’ultimo nome inserito nell’elenco è quello di Maura Romani, medico ospedaliero, morta ieri domenica 26 aprile.

15.55 Sono 209.465 le persone contagiate dal Coronavirus in Spagna e 23.521 quelle che hanno perso la vita dopo aver contratto l’infezione. Lo rende noto il ministero della Sanità di Madrid, riportando 1.831 casi e 331 vittime negli ospedali nelle ultime 24 ore. Si registra quindi un aumento rispetto ai 288 morti del giorno precedente. Sono invece più i centomila le persone guarite (100.875.)

15.28 Anche Marcello Nicchi, presidente dell’Aia, ha parlato ai microfoni Gr Parlamento: “50% di possibilità di concludere la stagione” (LEGGI QUI).

15.16 Sorpresi dai Carabinieri in casa del capitano Francesco Di Tacchio a festeggiare il suo trentesimo compleanno, cinque giocatori della Salernitana – Marco Migliorini (ex Torino), Walter Lopez, Niccolò Giannetti e Valerio Mantovani, quest’ultimo accompagnato dalla fidanzata – sono stati multati, per loro anche un periodo di isolamento di 14 giorni. I sei abitano nello stesso stabile. L’intervento era stato richiesto dai vicini di casa, probabilmente infastiditi dalla musica proveniente dall’appartamento. La società “ha già provveduto a richiamare i propri tesserati, che tuttavia in tante altre circostanze hanno dato prova di rigore morale e senso di responsabilità”.

14.49 Gabriele Gravina, presidente federale, ha rilasciato dichiarazioni importanti nel pomeriggio odierno. “Lavoriamo per far ripartire il calcio in sicurezza” (LEGGI QUI).

14.38 La Eredivisie potrebbe rivedere la decisione di annullare questa stagione in quanto vi è una crescente minaccia di azioni legali avanzate dai club. La scorsa settimana c’era stato l’annuncio che la stagione era stata annullata senza che fosse stato dichiarato alcun vincitore e che nessuna squadra sarebbe stata retrocessa dalla massima serie a causa della crisi del Coronavirus. Ma alcuni club, come Cambuur, che erano destinati alla promozione, hanno minacciato di fare causa.

14.25 E’ stato trovato l’accordo sulla riduzione degli ingaggi al Leganes. La società al penultimo posto della Liga, ha fatto sapere che i giocatori rinunceranno al 16% del loro ingaggio annuale se la Liga non dovesse ripartire.

14.20 Giovanni Malagò, presidente del Coni, su Twitter si è detto particolarmente soddisfatto per il ritorno dello sport, quanto meno individuale, a partire dal prossimo 4 maggio.

14.12 La fase 2 riapre le strade anche per i ciclisti. “Adesso c’è la possibilità di potersi allenare su strada, almeno è un passo in avanti” commenta il c.t.della nazionale di ciclismo, Davide Cassani. “Credo che a questo punto si sia compreso che lo sport, soprattutto quello individuale, sia un beneficio”.

12.17 I nuovi casi di coronavirus sono scesi a 3 nelle ultime 24 ore in Cina,due dei quali importati.La Cina sembra aver superato la crisi -i contagi erano stati 11 sabato e 12 il giorno prima- allenta sempre più le misure di lockdown e gli studenti tornano a scuola a Pechino e Shanghai

11.47 Fase 2 dello sport, i dubbi della Lega di Serie A: “Calciatori discriminati” (leggi qui)

11.06 Formula 1, annullato il GP di Franca per Coronavirus

10.31 Torna a scendere negli Stati Uniti il numero delle vittime del coronavirus: 1.330 nelle ultime 24 ore rispetto alle 2.494 del giorno precedente. In totale i decessi, secondo la John Hopkins University,sfiorano i 55 mila e i casi di contagio i 965 mila

09.30 “Nella Fase 2 bisogna agire secondo il criterio del “try and learn”: si fanno passetti avanti, si misurano effetti, si dà il via libera alle mosse successive” ha affermato Silvio Brusaferro. Il presidente dell’Iss a “Repubblica” ha poi ricordando: “Siamo ancora nel periodo epidemico e che viviamo una situazione eccezionale”

09.15 Ai microfoni di ‘Che tempo che fa’ su Rai2, il ministro dello Sport, Spadafora, non ha dato per scontata la ripresa della serie A: “Non voglio penalizzare il calcio ma serve una ripresa graduale, serve un protocollo rigido.La Figc ne ha presentato uno e il comitato tecnico-scientifico ha detto che non è ancora sufficiente”

09.00 Le squadre di calcio potranno riprendere le sedute di allenamento solo dal 18 maggio, dal 4 maggio lo faranno solo le discipline individuali. Lo ha affermato chiaramente il premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa di ieri sera in cui ha illustrato la fase 2.

Bentrovati amici di Toro News: in questo articolo troverete tutti gli aggiornamenti, minuto per minuto, sulla situazione Covid-19 e sulle sue ripercussioni per il mondo sportivo e non solo. Lo sport è stato fermato in tutta Europa, con svariati campionati di diverse discipline che  sono stati interrotti fino a data da destinarsi. Già rinviati anche Euro 2020 e le Olimpiadi di Tokyo 2020.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy