Rettifica all’articolo “Lazio, uno scandalo conclamato: ora il 3-0 a tavolino al Torino è il minimo”

Comunicato ufficiale / Rettifica ufficiale, alcune precisazioni in merito all’articolo “Lazio, uno scandalo conclamato: ora il 3-0 a tavolino al Torino è il minimo”

di Redazione Toro News

In merito all’articolo “Lazio, uno scandalo conclamato: ora il 3-0 a tavolino al Torino è il minimo” scritto e pubblicato da Nicolò Muggianu in data domenica 8 ottobre 2020, Toro News e l’autore stesso ritengono doveroso specificare alcuni dettagli al fine di evitare ogni tipo di fraintendimento. Si sottolinea, in primo luogo, che le tappe della vicenda cui fa riferimento l’articolo in questione sono quelle riportate dalla stampa nazionale. Di seguito la ricostruzione in punti:

26 ottobre
Il gruppo squadra della Lazio viene sottoposto ai tamponi Uefa prima della sfida di Champions League con il Bruges
27 ottobre
Alcuni calciatori, tra cui Immobile, vengono trovati positivi dai test Uefa.
30 ottobre
Immobile e i due compagni risultano negativi al tampone molecolare di Diagnostica Futura di Avellino prima del match contro il Torino.
31 ottobre
Anche il secondo tampone dà esito negativo e i giocatori vengono convocati dalla Lazio.
1 novembre
Immobile e Leiva entrano nel secondo tempo della gara con il Torino, mentre Strakhosha rimane in panchina.
3 novembre
I tre giocatori si allenano in gruppo ma non partono per la Russia in seguito ai tamponi Uefa, ai quali risultano nuovamente positivi. La Procura federale apre un’inchiesta.
6 novembre
Immobile, Leiva e Strakosha risultano negativi ad Avellino, ma positivi al test del Campus Biomedico di Roma.
7 novembre
I tre calciatori lasciano Formello e non vengono convocati per il match contro la Juventus.

Si sottolinea inoltre che, non appena resosi conto che un breve passaggio dell’articolo poteva indurre in interpretazioni errate della narrazione, l’autore ha provveduto prontamente a modificare lo stesso specificando meglio quanto accaduto.

Recupera Password

accettazione privacy