Toro News in lutto, è morto Anthony Weatherill

Il nostro stimato opinionista è mancato dopo una dura lotta ad un tumore

di Redazione Toro News

Toro News è in lutto per la morte di Anthony Weatherill, da anni nostro stimato e affezionato opinionista. Lottava da tempo contro un tumore ed è mancato nelle scorse ore all’affetto dei suoi cari a Roma. Lascia un vuoto incolmabile e il dispiacere può essere lenito solo in minima parte rileggendo gli articoli che abbiamo avuto il piacere e l’onore di pubblicare in tutto questo tempo passato insieme, sempre pregni di messaggi profondi e pieni di amore per la vita e il calcio.

Domani la camera ardente al Campus Biomedico di Roma. Il funerale si terrà lunedì 7 dicembre alle ore 10.30 presso la Chiesa Parrocchiale di San Josemaria Escrivà in Roma.

LEGGI ANCHE: Maradona è un Dio?

LEGGI ANCHE: Dedicato a un tifoso del Toro

52 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. robinhood_67 - 1 mese fa

    Che brutta notizia.. un abbraccio ai familiari e un grazie per tutti gli spunti di fede granata regalati su Toronews

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. giduvina@tin.it - 1 mese fa

    Ciao Anthony, leggevo sempre i tuoi interventi con grande attenzione ed interesse, interventi che denotavano sempre grande cultura e grande passione per il calcio. Grazie di tutto, ci mancherai . R.I.P.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. MAgo - 1 mese fa

    Grazie per aver provocato ragionamenti,curiosità,riflessioni coi tuoi pensieri mai banali. Buon viaggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Blasphemous !Sentenza.3! - 1 mese fa

    Ciao Anthony, mancherai molto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bucci-ole-ole - 1 mese fa

    Ogni suo articolo mi faceva tornare sui libri e scoprirne di nuovi. Mi mancherà. Ciao Anthony.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Jume Verda - 2 mesi fa

    I’m so Sorry, ciao Anthony!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jume Verda - 2 mesi fa

      Antijuventino e, più in generale, antifamighhia sfegatato.
      Respect.
      R.I.P.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Macchia - 2 mesi fa

    Grazie per tutto Anthony

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. rik - 2 mesi fa

    Grazie di tutto Anthony. Sei stato uno di noi e non ti dimenticheremo.
    Spero che la redazione ci permetta di rileggere sempre i suoi articoli profondi. RIP

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Pau - 2 mesi fa

    Oddio che bruttissima notizia.
    Grazie di aver condiviso con noi la tua profonda cultura ed arguzia, ma soprattutto il tuo Grande Cuore Granata.
    Ciao Anthony

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Bilancio - 2 mesi fa

    Ciao Anthony
    Grazie per i tuoi racconti.
    R.I.P

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. al_aksa_831 - 2 mesi fa

    Non banale. Riposi in pace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. andrea.messineo - 2 mesi fa

    Senza parole… che anno di m.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Prawda - 2 mesi fa

    Era una persona che aveva la straordinaria capacita’ di portare il lettore a riflettere su quanto affrontava, proponendo tematiche spesso non facili, ma argomentava con arguzia ed intelligenza, faceva quello che dovrebbe fare un ottimo giornalista.
    Ho letto sempre con molto interesse gli articoli, non sempre li ho condivisi ma ho apprezzato il garbo con cui venivano posti al lettore; indubbiamente mi mancheranno le sue riflessioni, mi manchera’ quella idea di un calcio dove i tifosi sono ancora al centro e non dei semplici clienti da spremere, mi manchera’ quella visione magari un poco antica di un calcio che purtroppo c’e’ solo piu’ nei ricordi.
    Riposa in pace Anthony.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Trapano - 2 mesi fa

    Sagace e pungente.. R.I.P. Anthony

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Gian - 2 mesi fa

    Un caro ed affettuoso saluto ad un uomo dai sentimenti antichi e profondi. Condoglianze ai suoi cari. E domani aiuta il Toro contro la Gobba….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Rimbaud - 2 mesi fa

    Vorrei esprimerti, signor Anthony profonda gratitudine, i suoi articoli erano un piccolo giardino delle Esperidi in un calcio malatissimo, un piccolo ristoro alle bruttezze della modernità e personalmente mi sento onorato che tu abbia riconosciuto noi granata come fratelli per affinità ed elezione, donandoci le stille di una passione così intrisa e pregna di sentimento che realmente traspariva ad ogni parola.
    Avresti dovuto essere una guida in questo calcio, purtroppo sei stato un profeta inascoltato, l’ultimo sacerdote di un calcio defunto che è stato vera religione.
    Arrivederci Anthony, un grande giornalista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

    Grande dispiacere. La sua era una delle rubriche più interessanti del sito, a prescindere dalle opinioni che esprimeva. Sempre garbato, mai banale, profondamente umano.
    Ricordo con piacere un suo articolo su Mourinho in parte ispirato da un mio commento sulla memoria, privilegio e dannazione di noi tifosi granata, a differenza “degli altri italiani “ che la memoria troppo spesso l’hanno corta.
    E a tal proposito, io non ti dimenticherò, Anthony.

    Pace

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ale_gran79 - 2 mesi fa

    Mi dispiace davvero.
    Indipendentemente dall’argomento, è innegabile che la qualità del pensiero di Anthony e dei suoi riferimenti fossero coumunque sempre molto elevati, in certi casi persino troppo per gli standard giornalistici del settore sportivo.
    Condoglianze alla famiglia.
    Goodbye Anthony.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 mesi fa

      P.s
      Il suo ultimo, toccante articolo, si chiudeva con la speranza di un gol vittoria di Belotti all’ultimo minuto. Chissà che da lassù non lo spinga anche lui quel gol …comunque vada a finire

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. user-15143620 - 2 mesi fa

    Ciao Antony e FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. rolandinho9 - 2 mesi fa

    Cavolo, mi dispiace tantissimo. Non sempre condividevo il suo punto di vista ma ero sempre pronto ad ascoltarlo perché si riconosce quando un interlocutore si mette dentro le sue parole e crede profondamente in ciò che scrive. Lui si metteva in ogni suo articolo e quindi era sempre bello leggerlo e confrontare le sue idee con le proprie sulle tematiche che di volta in volta ci sottoponeva. Ciao Anthony, salutaci il tuo calcio puro e pieno di ideali, spero potrai vedere giocare i nostri grandi ora che hai deciso di andare in trasferta anche tu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Maxx - 2 mesi fa

    Leggevo i suoi articoli con molto interesse. Una persona colta e intelligente.
    Mi spiace moltissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Maxx - 2 mesi fa

    La redazione non dovrebbe permettere a chi non è loggiato di esprimere giudizi ai commenti soprattutto quando trattasi di decerebrati.
    Di soliti funziona così su tutti i siti principali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maxx - 2 mesi fa

      Loggato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Il_Principe_della_Zolla - 2 mesi fa

    Sono sinceramente dispiaciuto. Quasi mai i suoi articoli mi piacevano, ma è innegabile che fosse un articolista con qualcosa da dire, e con posizioni argomentate e intense.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jume Verda - 2 mesi fa

      Mi associo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Esempretoro - 2 mesi fa

    Un pugno nello stomaco. Alla luce della pessima notizia mi appaiono più chiare le motivazioni dei toni cupi con cui ha chiuso il sempre illuminante commento su Maradona…sono veramente dispiaciuto,mi mancheranno le opportunità di vedere le cose più a fondo che ci offriva ad ogni articolo. La terra ti sia lieve, Anthony, siamo da oggi un po’ più poveri. R. I. P.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Bollinger - 2 mesi fa

    Ho sempre letto i suoi articoli, grande testa, grande cuore e penna sopraffina. Non sapevo della sua malattia mi dispiace molto. R.I.P. Condoglianze a tutti i suoi cari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Messere Granata - 2 mesi fa

    Ci mancheranno molto il suo spirito britannico e la sua visione filosofica delle vicende della vita, della quale anche lo Sport fa parte. Un uomo è ciò che pensa, e i pensieri di Anthony hanno reso grande la sua Statura di essere umano. Un profondo grazie, commosso e sincero. R.I.P.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. pupi - 2 mesi fa

    Noooo, toronews e tutti noi siamo tanto più poveri. Ma che deve accadere ancora in questo 2020?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Daltor - 2 mesi fa

    R.I.P.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Fede Granata - 2 mesi fa

    Mi spiace veramente tanto. Speravo vincesse la sua battaglia. Si leggevano volentieri i suoi servizi e non solo sul Toro. Persona di grande cultura e competenza. Possa riposare in pace. Che peccato…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. gianni bui - 2 mesi fa

    Maledetto 2020…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. FORZA TORO - 2 mesi fa

    R.I.P.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. angelo - 2 mesi fa

    Per quanto si è potuto evincere dai suoi scritti, persona di enorme cultura e di profondi principi morali, perla rara in questi tempi grami. Sono grato e mi ritengo fortunato di avere potuto godere di tutto ciò.

    OT: l’individuo che non ha altro da fare se non mettere pollici versi, può andare a farlo altrove. Ci sono ottimi siti strisciati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Schiffer - 2 mesi fa

      Ma veramente. Ma io dico come si fa. Certa gente non ha vergogna fratello. Un abbraccio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Spygor - 2 mesi fa

    Un collaboratore prezioso che ci saluta.Buon viaggio e che tu possa riposare in pace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Mimmo75 - 2 mesi fa

    Se ne va una penna eccellente e un’intelligenza brillante che una volta, sbagliando di grosso, criticai nel modo sbagliato. Mi dispiace. Condoglianze ai suoi cari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Garnet Bull - 2 mesi fa

    Grande conoscitore di calcio e di vita, non sono sempre stato d’accordo con i suoi articoli ma i messaggi condivisi sono sempre stati di alto livello di competenza e cultura… Chi mette dislike ai commenti di ricordo è davvero ridicolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. FuriaGRANATA - 2 mesi fa

    R.I.P.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. user-14275746 - 2 mesi fa

    Lo ricordiamo con tanto affetto e stima! Una preghiera!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. faina76 - 2 mesi fa

    R.I.P

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Emilianozapata - 2 mesi fa

    Ricordo in particolare un suo articolo. Una lucida e coraggiosa analusi dell’anomalia per cuiun campionato di calcio da 9 stagioni ha sempre la stessa vincitrice. Per me era una specie di secondo Zeman. Buon viaggio, Walther

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Robs - 2 mesi fa

    Ci mancherà la tua immensa cultura, R. I. P.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Guevara2019 - 2 mesi fa

    Grazie d’averci regalato l’ultima riflessione proprio ieri sera,un articolo testamento su questa realtà.
    Non sapevo della sua malattia,è un altro triste momento di questa sciagurata annata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Paul67 - 2 mesi fa

    R. I. P, ci mancherai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. ddavide69 - 2 mesi fa

    R.i.p. Grazie per ciò che ci hai dato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

    Che anno sciagurato.
    RIP. Buin viaggio fratello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Schiffer - 2 mesi fa

    Riposa in pace e salutaci gli Invincibili, Meroni, Ferrini, Radice, il Mondo, mio papà e tutti gli altri cuori granata che sono lassù….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. bertu62 - 2 mesi fa

    Spesso condividevo i Suoi scritti ed altre volte no ma ci sta, non è che si debba sempre andare d’accordo su tutto sennò sai che noia sarebbe la vita ma ciò che importa davvero è che se rimangono persone che parlano di Te e che si ricordano di Te allora la Tua vita non è stata né inutile né anonima, e con Anthony è stato veramente così!
    R.I.P.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Roland78 - 2 mesi fa

    Riposa in pace, come meriti. Profonda tristezza per questa grave mancanza, la sua rubrica era di un’altezza culturale e morale altissima.

    Grazie Anthony.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy