Troppo turnover? Multa per antisportività

di Andrea Baricco

 

Il Blackpool, squadra militante nella Premiership inglese, è stato multato di 25.000 £ – circa 29.000 € –  dalla FA per ‘aver violato le regole B13 e E20‘ in relazione alla gara disputata il 10 novembre scorso contro l’Aston Villa. Il club è stato ritenuto colpevole di antisportività per ‘non aver schierato la migliore formazione possibile‘:…

di Redazione Toro News

di Andrea Baricco

 

Il Blackpool, squadra militante nella Premiership inglese, è stato multato di 25.000 £ – circa 29.000 € –  dalla FA per ‘aver violato le regole B13 e E20‘ in relazione alla gara disputata il 10 novembre scorso contro l’Aston Villa. Il club è stato ritenuto colpevole di antisportività per ‘non aver schierato la migliore formazione possibile‘: Ian Holloway, manager dei Seasiders, in occasione di tale incontro aveva infatti optato per una squadra completamente rivoluzionata e modificata per dieci/undicesimi rispetto alla precedente partita casalinga contro l’Everton.

Per la cronaca, oltretutto, l’incontro al ‘Villa Park’ è terminato 3-2 in favore dei pardoni di casa, con il gol della vittoria siglato nei minuti finali da James Collins.

La società di Blackpool ha immediatamente espresso la volontà di presentare ricorso contro la punizione, considerata ingiusta, che lederebbe il diritto di compiere scelte tecniche dovute anche ad esigenze di calendario, ma non sarebbe la prima volta che in Inghilterra un eccesso di turnover venga sanzionato: l’anno scorso, infatti, sorte analoga toccò al Wolverhampton e al suo manager Mick McCarthy.

Una particolare normativa che, applicata nei nostri campionati, avrebbe potuto colpire numerose società in occasione delle partite di Coppa Italia.

 

(foto: bbc.co.uk)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy