Viareggio, anomalie sui flussi di scommese sulle gare del Tbilisi. Era nel girone del Toro

Viareggio, anomalie sui flussi di scommese sulle gare del Tbilisi. Era nel girone del Toro

Il caso / Francesco Baranca di Federbet: “Sono state registrate giocate importantissime sulla sconfitta con l’handicap del formazione georgiana e sull’over, sia prima della gara sia live”

di Marco De Rito, @marcoderito

“Ci sono tre grosse anomalie statistiche sui flussi di scommesse sul Viareggio”, lo rivela Federbet: la società che da anni vigilia alla regolarità delle manifestazioni sportive. Le anomalie statiche sui flussi di scommesse spesso equivale a dire: “Ci sono partite truccate”. Secondo quanto riporta Repubblica si tratta delle tre gare giocate e perse dal Norchi Dinamo Tiblisi, che era nel girone del Toro. La squadra georgiana è arrivata al torneo giovanile più importante e antico al mondo ed ha inanellato 3 sconfitte: 5-1 con il Rieti, 7-1 con i Toro e 4-1 con l’Atletico Paranaense, per un totale di 16 reti subite.

Francesco Baranca di Federbet – con le sue segnalazioni si diede il via all’inchiesta di Cremona, conosciuta come “scomessopoli” – afferma ai microfoni del quotidiano fondato da Eugenio Scalfari: “Sono state registrate giocate importantissime sulla sconfitta con l’handicap del Tiblisi e sull’over, sia prima della gara sia live. Questa può succedere ogni qualvolta giochi una squadra scarsa, ma c’è un elemento chiave. Hanno piazzato scommesse importanti, mentre la partita, si giocava sulla possibilità che il Tiblisi potesse subire gol nei minuti finali. Tant’è che le quote sono crollate”.

Effettivamente il club della Giorgia ha subito con il Rieiti gli ultimi due gol all’84’ e all’89’, con il Toro all’84’ e al 90′ mentre con i brasiliani del Paranaense è successo che dopo essere stati rimontati hanno subito quattro gol, premiando chi avesse scommesso durante l’iniziale vantaggio del Tiblisi. Se fossero confermate l’anomalie, il caso sarebbe grottesco, a maggior ragione considerando che si tratta di scommesse su giovani ragazzi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy