17/03/1996: Napoli-Toro rinviata per…sciopero!

Memoria granata / 18 anni Napoli-Torino veniva rinviata al 10 aprile per uno sciopero indetto ed attuato dai calciatori: il primo nella storia del calcio italiano

di Federico Lanza, @LanzaFederico

18 anni fa, allo stadio San Paolo, si giocava Napoli-Torino. O meglio, veniva rinviata Napoli-Torino. Il 17 marzo del 1996, infatti, ci fu il primo sciopero indetto e attuato dai calciatori stessi per protestare contro la mancata soluzione di una serie di questioni: il Fondo di Garanzia, la modifica della Legge 91, il rinnovo dell’Accordo Collettivo, la previdenza, i parametri dopo l’entrata in vigore della Legge Bosman, la ristrutturazione dei campionati, le situazioni di morosità, le aggressioni ai calciatori e la richiesta del diritto di elettorato attivo e passivo. 

La partita venne recuperata il 10 aprile. Il Napoli di Vujadin Boskov navigava in cattive acque: ad un passo dalla retrocessione. Non vinceva da otto partite. E allora cosa fece il presidente (Ferlaino, non De Laurentiis eh!). Abbassò i prezzi dei biglietti. Un posto in curva costavo dieci mila lire. E, ovviamente, la risposta della cittù fu massiccia. In 70.000 accorsero all’arena. La Curva B diede una lezione di tifo con i soliti spettacolari giochi pirotecnici e i tifosi esposero uno striscione che recitava: “Per dimenticare dolore ed amarezza, in campo un grande cuore con un pubblico da tricolore.” Unitile dire chi vinse, e come finì quella stagione. Un violento colpo di testa di Alain Boghossian al 30′ condannò i granata ad un triste destino: la retrocessione in Serie B, arrivata a termine di un campionato mediocre, giocato senza personalità e determinazione. Il Torino chiuse la stagione con il misero bottino di 29 punti, retrocendo nella serie cadetta assieme a Bari, Cremonese e Padova. Questa retrocessione, a differenza di quella del 1989, coincise con un’insanabile frattura tra società, giocatori e tifosi. E’ l’inizio della fine. E’ l’inizio del periodo più nero della storia recente del Torino.

DI SEGUITO IL TABELLINO DELLA GARA:

NAPOLI – TORINO 1-0

Marcatori: Boghossian (30′)

Napoli:
Taglialatela, Baldini, Tarantino (Policano, 72′), Pari, Colonnese, Ayala, Imbriani (Di Napoli, 82′), Boghossian (R.Longo, 69′), Agostini, Pecchia, Pizzi. A disposizione: Di Fusco, Taccola. Allenatore: Boskov

Torino: Caniato (Biato, 14′), Sogliano (M.Longo, 72′), Mezzano, Angloma, Maltagliati, Falcone, Milanese, Simo, Rizzitelli, Bernardini, Karic. A disposizione: Dal Canto, Sommese, Dionigi. Allenatore: Vieri

Arbitro: Braschi di Prato

Note: Ammoniti Angloma, Agostini, Sogliano, Baldini e Ayala.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy