Allenamento a gruppi e lavoro tecnico e atletico

 

Questa mattina la squadra di Lerda è tornata ad allenarsi in Sisport. Il clima a Torino è freddo e questo non incentiva gli spettatori ad assistere alla seduta. Sugli spalti, infatti, appena una decina di temerari supporter.

Le porte si sono aperte intorno alle 10, anche se la squadra è rimasta una ventina di minuti ancora in palestra. Dopodichè una parte del gruppo è scesa in campo. Rubinho…

di Redazione Toro News

 

Questa mattina la squadra di Lerda è tornata ad allenarsi in Sisport. Il clima a Torino è freddo e questo non incentiva gli spettatori ad assistere alla seduta. Sugli spalti, infatti, appena una decina di temerari supporter.

Le porte si sono aperte intorno alle 10, anche se la squadra è rimasta una ventina di minuti ancora in palestra. Dopodichè una parte del gruppo è scesa in campo. Rubinho ancora non si vede e con il preparatore dei portieri lavorano solamente Morello e Bassi. Seguiti da Lerca ci sono una dozzina circa di giocatori, tra cui D’Ambroso, Ogbonna, Di Cesare e Garofalo. Il gruppo non è al completo, infatti mancano molto uomini. L’assenza che al momento salta più all’occhio è quella di Bianchi. C’è però Comi. 

La squadra sta alternando esercizi con il pallone a mini partitelle a due tocchi. Le due “fasi” sono piuttosto brevi ed intense. Il resto della truppa è sparso tra il secondo campo della Sisport e la palestra. Al momento il più visibile è Suciu che fin dall’apertura dei cancelli era già in campo con il preparatore atletico per una seduta personalizzata.

Capitan Bianchi continua ad essere in palestra al caldo. Ieri sera il numero 9 granata si è sottoposto ad una seduta di massaggi.

Dopo oltre un’ora in palestra, il resto del gruppo è uscito adesso fuori. I giocatori non si dirigono in campo, ma si fermano sul campo da calcetto costruito proprio dietro gli spalti della Sisport. In questo folto gruppo di uomini c’è anche Bianchi, insieme a Sgrigna, Lazarevic, Stevanovic & co. 

Ancora nessun segno di Pratali e Obodo che ieri erano rimasti a riposo a causa dell’influenza. Per ora non si è visto neppure De Vezze.

Il mini gruppo che prima era sul campo principale ora ha concluso la seduta ed è tornato negli spogliatoi.

E riecco finalmente sul campo anche Rubinho. Il numero 1 del Torino è appena uscito dalla palestra e insieme a Lys Gomis sta svolgendo parte atletica: corsa, ostacoli…

Il gruppo numeroso di giocatori che fino a poco fa si allenava nel campo dal calcetto, è ora arrivato sul terreno di gioco principale. Gli uomini, sotto gli occhi vigili di Lerda, stanno svolgendo la classica “treccia”, cioè a gruppi di tre si passano il pallone incrociandosi a vicenda. Da segnalare un super gol di tacco di Belingheri che strappa applausi dalla tribuna.

Ora anche il secondo gruppo lavora sulla parte atletica. Una volta terminati questi esercizi a piccoli grappoli i giocatori si avviano verso gli spogliatoi.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy