Allenamento pomeridiano

nostro inviato a Norcia

Valentino Della Casa

Pomeriggio decisamente più freddo, qui a Norcia: il vento soffia insistentemente e la temperatura è scesa rispetto alla scorsa settimana. A parte Ogbonna (giri di corsa per lui), Gasbarroni (esercizi specifici di recupero dall’infortunio) e l’affaticato, ma nulla di grave, Di Cesare.

Prima…

di Redazione Toro News

nostro inviato a Norcia

Valentino Della Casa

Pomeriggio decisamente più freddo, qui a Norcia: il vento soffia insistentemente e la temperatura è scesa rispetto alla scorsa settimana. A parte Ogbonna (giri di corsa per lui), Gasbarroni (esercizi specifici di recupero dall’infortunio) e l’affaticato, ma nulla di grave, Di Cesare.

Prima parte dell’allenamento con la squadra nei campetti secondari, a "ripassare" i fondamentali: passaggi e stop rapidi, corsa con il pallone, dribbling, mentre nel campo principale, agli ordini del prepartore Di Fusco i tre portieri facevano esercizi davanti agli occhi di circa 50 tifosi.

Intanto sono arrivate le notizie (molto meno gravi del previsto) circa gli infortuni di Iunco e Stevanovic. Per il primo stop di un mese, per il secondo di 10 giorni, ma per informazioni più dettagliate vi rimandiamo al nostro altro articolo.

Tornando alla squadra, mister Lerda ha schierato un 6 contro 6 (maglia bianca contro pettorina verde) per fare esercizio tattico, in mezzo campo. La squadra con la pettorina vedeva Morello (poi Dalton) tra i pali, Rubin, Gorobsov, Rivalta, Belingheri, Bianchi; quella senza invece Bassi, Sauemel, Carrieri, Zanetti, D’Ambrosio e Abbruscato.

Mentre la squadra si allena con grande intensità, Garofalo (apparso in leggero ritardo fiscio) sta facendo giri di corsa intorno al campo, con anche scatti.

Terminata la partitella, esercizi per Bassi con tiri da più parti del limite dell’area, mentre gli altri giocatori stanno facendo stretching in mezzo al campo. 

Un allenamento defaticante, dopo il lavoro intenso di ieri, ma allo stesso tempo che denota grande attenzione da parte della squadra ai dettami di mister Lerda. Anche Cofie e Lazarevic hanno svolto un allenamento molto leggero, prevalentemente di corsa intorno al campo.

Terminato l’allenamento, segnaliamo per Bragança c’è stata solo una seduta di massaggi da parte del fisioterapista Smargiassi.

(Foto: M. Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy