Belotti e il tabù Atalanta: prima scartato, poi zero gol da avversario

Belotti e il tabù Atalanta: prima scartato, poi zero gol da avversario

Focus / In 10 partite giocate, il Gallo non ha mai trovato la rete contro gli orobici

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

La storia che lega Belotti all’Atalanta non è delle più positive per il Gallo. Il capitano granata ha un feeling negativo contro una squadra particolarmente speciale per lui. Andrea, infatti, è nato a Calcinate, paese di 5985 abitanti a pochi chilometri da Bergamo, e da ragazzino ebbe la possibilità di iniziare la propria carriera proprio nell’Atalanta, che però lo bocciò dopo un provino. Su di lui posò gli occhi l’Albinoleffe e il resto è storia.

TABU’ – Negli anni successivi il feeling di Belotti con l’Atalanta ha continuato a non essere ideale, non solo per non essere stato preso nelle giovanili orobiche, ma piuttosto per i suoi numeri da calciatore professionista. Contro l’Atalanta, infatti, Belotti non è mai riuscito ad andare in gol nelle 10 volte che l’ha affrontata. La Dea è la squadra che il Gallo ha affrontato di più senza aver mai trovato la via del gol: le altre quattro squadre contro cui non ha segnato, sono state affrontate solo due volte dall’attaccante del Torino.

STATO DI FORMA – Quale momento migliore per il Gallo per provare a interrompere il suo digiuno contro gli orobici? Nell’ultimo periodo le sue prestazioni sono state di altissimo livello. Contro il Sassuolo, anche se non è arrivato il gol, ha dimostrato di essere in un momento molto positivo. Anzi, quello ammirato nel 2020, sembra il miglior Belotti mai visto a Torino, perché, oltre alle reti segnate, è cresciuto tantissimo anche sotto il punto di vista tecnico. In tutte le partite affrontate è stato spesso abile nel servire assist ai compagni nelle ripartenze: negli occhi rimane la pennellata che ha messo Simone Verdi davanti alla porta contro il Sassuolo, nonostante il numero 24 abbia divorato l’occasione. Insomma, lo stato di forma attuale potrebbe mettere fine alla maledizione Atalanta per il Gallo, che magari sabato sera potrà anche togliersi un sassolino dalla scarpa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy