Calciomercato Torino, si segue Verdi: in caso di addio al Napoli i granata sono favoriti

Calciomercato Torino, si segue Verdi: in caso di addio al Napoli i granata sono favoriti

Il punto / Dopo una sola stagione con la squadra partenopea, l’ex giocatore rossoblù potrebbe lasciare gli azzurri

di Luca Sardo

Simone Verdi potrebbe lasciare il Napoli in questa sessione di mercato. Secondo quanto riportato da Sky Sport, l’attaccante classe 1992, dopo una sola stagione con la maglia del Napoli, potrebbe essere alla ricerca di una nuova squadra che gli garantisca più continuità e un maggiore minutaggio. Ecco che in caso di partenza dell’attaccante italiano, la squadra favorita è il Torino di Walter Mazzarri. Sarebbe dunque un ritorno quello di Verdi, per lui che la maglia granata l’ha già indossata dal 2011 al 2013. Con la squadra piemontese ha giocato 12 partite in Serie B nella stagione 2011-2012 e 4 partite in Serie A l’anno successivo.

Calciomercato Torino: da Baselli a Laxalt, il punto

ALTERNATIVA IMPORTANTE – Sicuramente al Torino di Mazzarri farebbe sicuramente comodo un giocatore come Simone Verdi. L’approdo a Torino sarebbe una destinazione gradita all’attuale numero 9 partenopeo originario di Broni, comune in provincia di Pavia. La trattativa sarà tutt’altro che facile per due motivi principali: il primo è il prezzo del cartellino dell’ex attaccante rossoblù. La società partenopea ha acquistato il giocatore lombardo dal Bologna pagandolo ben 25 milioni di euro e difficilmente il Napoli abbasserà il prezzo del cartellino di Verdi. Il secondo riguarda i rapporti che ci sono tra Cairo e De Laurentiis: le trattative tra i due presidenti sono state sempre molto lunghe e complesse. Una parte importante della trattativa potrebbe averla Branchini, agente sia di Verdi che di Sirigu, che gode di un ottimo rapporto con il Torino.

75 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. malva - 2 mesi fa

    Se non lo vendono a meno di 25 milioni allora non lo compra nessuno.
    E’ un buon giocatore e mi piacerebbe venisse da noi, ma non si può spendere quella cifra per uno che fa panchina da due anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 2 mesi fa

      In verità è solo un anno che è a Napoli (24 presenze), l’anno precedente era al Bologna e ha fatto decisamente benino (10 gol e 10 assist).
      Pensa se quest’anno avessimo avuto qualcuno in grado di arrivare in doppia cifra (oltre a Belotti)…non saremmo certo qui a sperare nelle squalifiche degli spendaccioni milanesi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. malva - 2 mesi fa

        Hai ragione.Mi sono sbagliato. Comunque secondo me più di 15 milioni è azzardato come investimento

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Kieft - 2 mesi fa

    Spiegatemi in cosa verdi è più forte di Ljiaic …..non ditemi che recupera più palloni perché non è vero…e non ditemi che il serbo non ha la testa perché allora dovete spiegarmi cosa ha combinato di così grave in due anni a Torino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 2 mesi fa

      Nessuno dice che è più forte di Ljajic, ma ormai Ljajic non c’è più e quest’anno un uomo di fantasia che faccia assist e sappia tirare le punizioni ci è mancato molto.
      Ad ogni modo, Verdi è più veloce di Ljajic ma meno estroso…insomma siccome Adem è andato ben venga Verdi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Fava - 2 mesi fa

      E come darti torto ? Ma il fantasista Serbo non c’e più, e li onestamente ci manca qualcosa in fantasia, punizioni e corners.
      Roba da Verdi, appunto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. tafazzi - 2 mesi fa

      È meno innamorato del pallone ma soprattutto di se stesso. Ripeto per spendere 25 per Verdi, preferisco prendere uno da 15 e uno da 10.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. patricio.hernandez - 2 mesi fa

    sirigu/izzo-n’koulou lyanco/ mario rui, ansaldi,rincon,gagliardini,baselli/verdi/belotti in panca sorrentino-diiji-de silvestri-ola aina-meite’-lukic-parigini-zaza-millico cessioni bonifazi-iago falque-berenguer con la consacrazione di lyanco l’esplosione di gagliardini e la classe di verdi piu’ i ‘soliti noti’saremmo da 4 posto!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 2 mesi fa

      Non sono d’accordo…ci serve gente di qualità tecnica superiore, Mario Rui e Gagliardini non ci farebbero fare il salto di qualità.
      C’è bisogno di gente con visione di gioco e spunto per saltare l’uomo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rokko110768 - 2 mesi fa

    Magari. Sarebbe tanta roba. GPV al tempo non lo vide e commise un errore, il giocatore dal canto suo era giovane e aceroo.
    Con Verdi si potrebbe fare 3511 e 3421 serenamente, oltre ad un 3412 offensivo alla bisogna. In più con molta efficacia sui calci piazzati e da fermo.
    Prendere subito, il giocatore ha motivazioni e ambizioni; in più ha la compagna che vive nel bolognese e quindi sarebbe molto più vicino geograficamente rispetto ad oggi con il Napoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Alberto Fava - 2 mesi fa

    Verdi? A me Simone Verdi piaceva e tanto quando era da noi, poi è diventato ancora più bravo, mi riferisco a quanto fece vedere a Bologna .
    Se non sbaglio lo perdemmo alle buste per una somma ridicola , non mi ricordo quanto e non ne capii mai il motivo.
    Tornasse motivato, credo che sarebbe un buon acquisto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 2 mesi fa

      Cerci, allora ….era un altra cosa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Cecio - 2 mesi fa

    Ecco finalmente iniziamo a sentire nomi che mi mettono la voglia di seguire la vicenda.
    Verdi sarebbe un’ottimo innesto che potrebbe darci una grossa mano in fase offensiva con diverse soluzioni possibili.
    Insomma un parco attaccanti con Belotti, Verdi, Iago e Zaza sarebbe di tutto rispetto…a questi ci aggiungi Millico a farsi le ossa e davanti sei a posto.
    Se poi dovessero vendere Zaza, allora io prenderei Caputo dell’Empoli che sarebbe il profilo perfetto per fare la riserva di Belotti o quello da far entrare quando devi recuperare.
    Se prendessimo Verdi davanti, Kruinic o Peryera in mezzo e un buon terzino sx io sarei molto soddisfatto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 2 mesi fa

      Io prenderei correa e Luca Pellegrini…..e poi approfitterei della scommessa bertolacci che intanto è gratis

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 2 mesi fa

        E zaza me lo terrei perché da quando gioca in serie A non è mai retrocesso ed era in nazionale finché non l’abbiamo relegato in panca

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Cecio - 2 mesi fa

        Solo che Correa non te lo vendono neanche sotto tortura e costerebbe sicuramente di più di Verdi.
        Luca Pellegrini potrebbe essere interessante come giovane su cui puntare.
        Bertolacci lasciamo perdere…il fatto che sia gratis a me frega poco, non gioca una partita da 2 anni quasi.,..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kieft - 2 mesi fa

          Due anni fa ha fatto 31 presenze nel Genoa quest’anno 4 in Europa Ligue comunque non ha avuto infortuni…..se dobbiamo prendere giocatori più forti di quelli che abbiamo non possiamo prenderli dall Empoli:)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. SiculoGranataSempre - 2 mesi fa

    Verdi è molto buono. Ma non dobbiamo dimenticare che in Italia non so chi ha numeri migliori di Iago in quel ruolo (ala dx). 152 pres. 45 gol. 27 assist. Determinante 1 partita ogni 2. Verdi può si giocare trequartista o a sx ma io sceglierei un trequartista naturale vero, veloce e tecnico. Falque, modestissimo parere, non si dovrebbe neanche pensare di cambiarlo. E, come detto in altre occasioni, io sono per giocatori giovani e promettenti che vogliono spaccare il mondo. No Verdi, No Vazquez, No pereyra. Si a Grujic. Ma cmq parlare il 5 giugno di mercato e senza la sentenza Uefa per il Milan è solo tempo perso. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cecio - 2 mesi fa

      Scusami ma Verdi ha 26 anni mica 40…
      Inoltre ha tutte le caratteristiche che stiamo cercando (salta l’uomo, veloce, piede educato).
      Aggiungo anche che Grujic è un centrocampista di contenimento e non uno che ti manda in porta gli attaccanti, di giocatori di contenimento ne abbiamo fin troppi…ci vuole gente con piedi buoni e velocità di pensiero.
      Su Iago, è palese che quest’anno ha deluso…vuoi per gli infortuni o per il ruolo non propriamente congeniale. Il problema è che l’anno prossimo l’atteggiamento tattico della squadra non cambierà…riuscirà Iago a calarsi meglio nel nuovo ruolo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 2 mesi fa

        Solo su lago ho sempre e solo sentito grandi complimenti da parte di mazzarri… dubito che sia un nome in partenza. Credo sia considerato un giocatore fondamentale, al pari della difesa in toto, di rincon e di Belotti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. SiculoGranataSempre - 2 mesi fa

        Verdi non è certo vecchio. Però di questo tipo di giocatori non mi fido molto. Grujic non era citato per alternativa a Verdi, ci mancherebbe visti i ruoli. Però attento che quel centrocampista difensivo sa anche fare gol…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. PaoloSWE - 2 mesi fa

    Ma uno non puo’ imparare allenandosi a tirarli? E dico al Fila, mica alla PlayStation.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. rolandinho9 - 2 mesi fa

    Sarebbe proprio un bel colpo anche se le premesse dette lo fanno sembrare solo una suggestione. Nel 3421 sarebbe perfetto per stare dietro il gallo con Iago. Al Napoli sia chiaro che di contropartite non ne vanno date, né sirigu, né Izzo, né nkoulou che tanto sono quelli che chiederanno. Cerchiamo di arrivare alla quota richiesta vendendo magari Zaza al Sassuolo o in qualche altro modo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13963316 - 2 mesi fa

    i giocatori non si seguono , si acquistano!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 2 mesi fa

      Se per questo si vendono anche, si regalano, si strapagano, si mandano in tribuna, si vincolano, si mandano “nel calcio che conta”, uff……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. toropersempre - 2 mesi fa

    sarebbe un buon acquisto, sicuramente non un campione ma ci servirebbe per i calci di punizione….attualmente non abbiamo nessuno che li tiri decentemente. Escludendo Ljajic sono anni che non abbiamo nessuno per i calci piazzati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. abatta68 - 2 mesi fa

    Ci serve un attaccante veloce, di personalità, che salti l uomo e veda la porta, anche a distanza… Verdi potrebbe essere una ottima seconda punta, speriamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Sanjorio - 2 mesi fa

    Verdi sarebbe ottimo… Ci serve un giocatore per vincere le partite con le piccole e insieme a Iago può mettere Belotti nelle condizioni di segnare. Inoltre ne può risolvere da calcio piazzato da ambo i lati, cosa che al momento non sfruttiamo. Contro le grandi poi non giocherebbero insieme ma potrebbe tranquillamente affiancare il solo Gallo.

    Non parlerei di minestra riscaldata perché quando è stato da noi non era ancora un giocatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. prawn - 2 mesi fa

    Sarebbe ottimo, lui e Lazzeri e siamo aposto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Bischero - 2 mesi fa

    Saettadallimite hai centrato la necessità. Ma aggiungo che cmq visto i numerosi impegni che dovremmo avere e l intercambiabilità del giocatore ci sarebbe spazio. Come anche per Zaza aggiungo. Oramai Iago é da noi da 3 anni e sappiamo che ha nelle gambe 30 gare al max. Verdi può giocare si al suo posto ma anche con lui sul centrosinistra con il gallo. Se si punterà su un profilo simile molto brababilmente non arriverà più un big come mezzala ma un giocatore dal nome meno ingombrante come può essere krunic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. saettadallimite - 2 mesi fa

      Cioè potrebbe fare anche il trequartista dietro a Belotti? Non ci avevo pensato…Su Zaza concordo, quest’anno non ha ingranato ma ormai l’investimento l’abbiamo fatto (o meglio abbiamo un impegno) e le qualità tecniche e atletiche non si discutono, se si sblocca potrà dare una grossa mano, su Falque ho dei dubbi perché lo vedo faticare molto (forse il tipo di ruolo che gli chiede Mazzarri è troppo dispendioso fisicamente per lui) ma non so se accetterebbe tante panchine. Vedremo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. saettadallimite - 2 mesi fa

    A me basta pensare alla partita che ha fatto quest’anno contro il Toro e a quel gol partendo dalla fascia sinistra e andando in diagonale a prendere il pallone davanti al portiere. Il Toro ha bisogno di due cose: dinamismo/imprevedibilità in attacco e uno specialista nei calci piazzati. Secondo me Verdi sarebbe un ottimo giocatore per il Toro, poi sono d’accordo che non è Messi, ma anche lo Jago di quest’anno non mi ha per niente convinto, a parte i problemi fisici troppo prevedibile (fa sempre i soliti movimenti) e lento. L’unica cosa veramente notevole di Jago è il sinistro, quando vede la porta e ha la palla sul sinistro difficilmente sbaglia. Il problema semmai è se Jago accetterebbe di fare il comprimario, sicuramente peserà la partecipazione o meno all’EL.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. GlennGould - 2 mesi fa

    Il Verdi musicista? Eccezionale, tuttavia per me noioso come quasi tutta l’opera italiana.
    Il verdi calciatore, come ho scritto ieri, a me piacerebbe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Policano - 2 mesi fa

      Per favore….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 2 mesi fa

        Se ti piace l’opera italiana va bene, piace a molti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. otto88 - 2 mesi fa

    Ritengo il profilo di Verdi esattamente quello che manca al toro per fare il salto di qualità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Bischero - 2 mesi fa

    Se stiamo qui a lodare Berenguer e baselli e ci mettiamo a storgere il naso per verdi direi che possiamo darci ai commenti sul golf. Ha 26 anni. Ambidestro. Gioca seconda punta esterno e alla bisogna come ha fatto alcune volte a Bologna prima punta. Tira le punizioni a destra e sinistra. Attacca lo spazio ed é veloce. Potrebbe giocare sia con Iago e Belotti, solo con Belotti o con Iago. A Napoli(non a Udine) fra un po’ di piccoli infortuni ha fatto 24 gare con 8 giocate decisive. Se come dice tuttosport può arrivare in prestito con diritto di riscatto non vedo come si possa essere contrari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucagranata - 2 mesi fa

      beh, in prestito con diritto lo vado a prendere io in bicicletta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. granata - 2 mesi fa

    Per carità! Verdi e un’ eterna promessa. Ha fisico e un certo dinamismo e non vorrei che piacesse per questo a Mazzarri. Ma segna col contagocce e per un attaccante è un grave limite. Non vale i 25 milioni (ma neanche la metà) pagati dal Napoli, che ha preso una fregatura ed ora vuole rifilarla a qualcun altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      1 metro e 74 cm

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. dattero - 2 mesi fa

    privilegio,rossini difende poco!! un po’ di ironia fa bene!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      Abbiamo tre mesi da passare a leggere notizie farlocche.
      Senza qualche battuta o i trolletti alla Innav ci tagliamo le vene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. dattero - 2 mesi fa

    con verdi vedrei bene puccini,poi son indeciso tra mascagni e donizetti..
    ad ancelotti piace tanto belotti.

    se notate,ogni giorno un nome nuovo,un nuovo interesse,una proposta..
    il mercato lo fa la presidenza col supporto di bava e moretti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      Scusa, ma Rossini vogliamo proprio dimenticarlo?
      E i famosi crescendo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 2 mesi fa

        Rossini sarebbe stato proprio da toro!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. abatta68 - 2 mesi fa

          Voi non lo sapete magari, ma quando ha scritto la gazza ladra alludeva alla ggiuve!!! Non a caso è stato scelto un uccello bianconero!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

            Abatta@ applausi a scena aperta

            Mi piace Non mi piace
  23. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

    25 cucuzze sono tante, soprattutto se hai a che fare con quell’antipatico di De Laurentis.
    Con 18 mln ci prendiamo Deulofeu dal Watford, che in questa stagione ha segnato 12 gol e fatto 5 assist. Ha più fisico e all’occorrenza può giocare da prima punta in modo da liberare Zaza. Vendi Zaza, vendi Iago e tiri su una trentina di mln. Prendi Deulofeu e Pereyra, che già si conoscono, e si comincia a ragionare.
    SIRIGU
    IZZO N’KOULOU DJIDJI
    OLA RINCON LUKIC ANSALDI
    DEULOFEU PEREYRA
    BELOTTI
    in un 3-4-2-1 asimmetrico dove Pereyra agisce da raccordo alle spalle del Gallo e Deulofeu gioca più largo a dx.

    Pronti a subentrare o ad avvicendarli a seconda della squadra avversaria, LYANCO DESI MEITE’ BASELLI BERENGUER.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sanjorio - 2 mesi fa

      Deulofeu è più forte anche secondo me ma vuole le coppe

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

        Possiamo proporgli l’EL tra qualche giorno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. tafazzi - 2 mesi fa

    Vado controcorrente, quella cifra per verdi non la spenderei mai. Tutta la vita Perotti, il faraone o Vazquez.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      Non sei controcorrente. Siamo in diversi a esprimere perplessità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. lucagranata - 2 mesi fa

      Perotti ha 30 anni e a gennaio non è venuto per non perdere sul contratto,El Sha prende già ora 2,5 e secondo me dietro la punta non può giocare, Vasquez….tutta la vita!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. tafazzi - 2 mesi fa

        Quindi Perotti non va bene perché a 30 anni? Sarebbe un acquisto in controtendenza con la politica societaria ma è anche il giocatore che ti fa fare il salto ed è perfetto nel ruolo ricoperto da Naselli. Non è un caso c’è stato un sondaggio per portarlo a Torino. El Shaarawy guadagna in linea con quello che vale, noi abbiamo bisogno di gente che aumenti il valore della squadra. Un tridente puro con il gallo, Iago e il faraone per me sarebbe da Champions.
        Poi per quel che mi riguarda a Roma puoi pescare bene anche tra i giovani, sono pieni di mezze punte tutte valide.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Cecio - 2 mesi fa

          Tutto vero, peccato che noi si giochi con il 3-5-2 e quindi El Sharaawy farebbe la fine di Iago…adattato a fare un ruolo non suo.
          Io per Perotti stravedo, ma onestamente è spesso rotto ed essendo over30 la situazione non può certo migliorare.
          Verdi a me piacerebbe moltissimo, ma temo che non sarà per nulla facile trattare con AdL visti i trascorsi…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. PaCo68 - 2 mesi fa

    25MEUR? Per fare panchina dietro al Gallo? O per vendere il Gallo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucagranata - 2 mesi fa

      Verdi con il Gallo non c’entra niente, gioca CON il Gallo, non AL POSTO del Gallo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Diego Madrid - 2 mesi fa

    Finalmente un nome serio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

      Se è un ex primavera si altrimenti No!
      :-)))

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. user-13962533 - 2 mesi fa

    Minestra riscaldata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni panchieri - 2 mesi fa

      La penso come te user533.Qui al Toro ha fatto pochino.Al bologna ha fatto bene.Al Napoli ha giocato poco, coi soldi che ha speso.L’unica cosa positiva è che calcia bene le punizioni.Comunque è una mia opinione.Forza Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. alrom4_8385196 - 2 mesi fa

    Se Cairo ha veramente intenzione di fare i famosi innesti di qualità Verdi è da portare assolutamente a Torino . Circa i dubbi su Jago espressi dall’amico più sotto non credo ci saranno problemi : una squadra che vuole essere competitiva deve avere più campioni e più soluzioni , quello sarà il lavoro per Mazzarri .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 2 mesi fa

      Mazzarri vuole la rosa corta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LeoJunior - 2 mesi fa

        secondo me Mazzarri ha voluto la rosa corta quest’anno per poter compattare il gruppo e creare un nucleo. Adesso possiamo permetterci di allargarla. Dipende ovviamente anche dal fatto che faremo o meno la EL.
        Io ho massima fiducia su questo aspetto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

        Secondo me la vuole anche profumata.

        A parte gli scherzi, credo che vorrà 11 + 6 titolari e altri 5 giocatori da far crescere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Tarzan - 2 mesi fa

        Una rosa corta fatta tutta di potenziali titolari. C’è posto anche per Iago

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      4. Innav - 2 mesi fa

        E già tanto il nano più che pippe o riciclati non gli compra. Per tenerli in panca, almeno ha spazio per gli armadietti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

          Tses Mac an UICIP

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. user-14010721 - 2 mesi fa

    Proprio un top player non direi. Non è con uno come lui che fai il salto di qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 2 mesi fa

      Scusami ma se pensi che verdi non ci faccia fare il salto di qualità devi ridimensionare le tue aspettative, perché noi siamo il toro e non il real Madrid e di conseguenza non possiamo permetterci certi esborsi e certi stipendi, così come certi giocatori non accettano facilmente di venire in una squadra che non fa le competizioni europee

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. lucagranata - 2 mesi fa

        esatto, già prendere Verdi una settimana fa era fuori dalla nostra dimensione, poi che non sia Messi lo sappiamo….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Policano - 2 mesi fa

        Certo non possiamo permetterci.. Bla bla bla mi basta spendere comel’ajax…. e fare come loro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Garnet Bull - 2 mesi fa

          Mi spiace ma sbagli. Per i suoi 11 titolari l’ajax ha speso circa 40 mln, esattamente come noi. Loro però hanno molti giocatori che arrivano dallo jong ajax

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. robertozanabon_821 - 2 mesi fa

    OK, potrebbe essere. E Jago Falque? Se il cambio verrà valutato positivamente da Mazzarri sarò d’accordo. Abbiamo una guida tecnica competente e dobbiamo avere fiducia che farà il massimo secondo le nostre possibilità economiche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Garnet Bull - 2 mesi fa

    Uno così non ha nemmeno bisogno di presentazioni. Con lui si che si farebbe il salto di qualità. Certo costa un botto ma avremmo tecnica ed estro assicurati. Raga ma ci rendiamo conto che in ambito torino si parla di verdi? Chi se lo sarebbe mai immaginato un po’ di anni fa? Cioè parliamo di un vero e proprio top player, uno che ha siglato una doppietta tirando due punizioni una di destro e una di sinistro! Dai dai toro, ho grandi aspettative

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy