Club Brugge, Preud’homme: “Il Torino è favorito per il passaggio del turno”

Club Brugge, Preud’homme: “Il Torino è favorito per il passaggio del turno”

Verso Club Brugge-Torino / Il tecnico belga: “Le squadre italiane sono sempre da battere. Castillo è in fase di recupero, tornerà in gruppo venerdì, non voglio rischiarlo”

di Redazione Toro News

Ha parlato in conferenza stampa l’allenatore del Club Brugge, prossimo avversario del Torino in Europa League, Michel Preud’homme. “Castillo e Refaelov non sono convocati, stanno recuperando dagli infortuni – ha esordito – e torneranno in gruppo venerdì. De Sutter andrà con la nostra squadra under 21 per ritrovare il ritmo partita“.

Preud’homme sa che senza questi tre uomini dovrà trovare nuove soluzioni che gli permetteranno di affrontare il Toro domani. “Abbiamo visto ogni match di Torino, Copenaghen ed Helsinki dal giorno del sorteggio, siamo pronti.” Preud’homme descrive il Torino come squadra molto abile a difendersi, come è tipico per le squadre italiane, ma capace di segnare: “Noi vogliamo fare molto bene in queste sei gare europee. L’assenza di squadre famose, di big, ci permette di avere le nostre chance. Siamo fortemente convinti di ciò che possiamo fare”. Preud’homme mostra grande rispetto per il Toro ed il calcio italiano riconoscendo ai granata lo status di “squadre da battere”. Ha proseguito: “Come ogni squadra italiana, sono bravi a difendere, ma anche bravi in attacco. Dovremo rimanere concentrati per 90 minuti. Il Torino è favorito, così come tutte le squadre italiane che sono in Europa League o Champions League; la Serie è ad un livello completamente diverso rispetto al calcio belga. Club Brugge-Torino è una grande partita di apertura, sarà un piacere giocarla.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy