Critiche a Lyanco, la famiglia: “Ha dato il massimo davanti a un pubblico che ama”

Critiche a Lyanco, la famiglia: “Ha dato il massimo davanti a un pubblico che ama”

Social / Sul profilo Instagram dei genitori del difensore in prestito al Bologna, appare un post: “Ha combattuto fino all’ultimo come sempre”

di Redazione Toro News

Una partita di grande grinta e un’esultanza (in campo e sui social) poco gradita dai tifosi del Torino. Bologna-Torino non è finita al 90′ per Lyanco. Il difensore brasiliano, in prestito in Emilia-Romagna dal Torino, nelle 24 ore successive al match ha ricevuto una pioggia di critiche da parte di una piccola parte di tifosi granata, che non hanno gradito il suo atteggiamento. Pronta dei genitori di Lyanco, Marcelo e Carla, che sul loro profilo Instagram hanno pubblicato un post (ripostato da Lyanco) a difesa del figlio: “Di fronte a un tifo che ama, ha dovuto dare il massimo, combattuto fino all’ultimo minuto come sempre, dopo un anno difficile fa quello che ha fatto sempre, giocando ad alto livello, Lyanco sei un guerriero, combatti sempre per chi è al tuo fianco”.

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fede Granata - 4 mesi fa

    é un vero professionista!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Conterosso - 4 mesi fa

    Cerchiamo di non rompere i co….. a chi potrebbe essere un futuro campione del Toro. Va bene l’esultanza fuori luogo, ma noi non siamo da meno: creare tutto sto polverone solo per un esultanza sopra le righe mi sembra eccessivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. lipsiagranata - 4 mesi fa

    Non vedo ipocrisia, neanche nel commento dei genitori… davanti al pubblico che ama… infatti: il settore ospiti occupato dai tifosi del Bologna! Poteva essere un po’ più pacato nei modi, soprattutto post partita. Poi è giusto dare il massimo sempre ed è giusto che noi ci preoccupiamo di quelli che scendono in campo con la maglia granata…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. tifotoro - 4 mesi fa

    Secondo me si fa un po’ di confusione…
    Giusto che si comporti da professionista, giocando una grande partita, sono contentissimo per lui e per noi.
    Diverso esultare in quel modo davanti ai suoi tifosi (perché i suoi tifosi siamo noi, non perché lo “possediamo”, ma perché gli vogliamo bene, noi!).
    Lo abbiamo aspettato, sostenuto e perdonato per le partite con prestazioni tutt’altro che da prof….(vedi scivolata in coppa con la Fiorentina).
    Poteva esultare negli spogliatoi o a casa sua, tutto qua

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 4 mesi fa

      E chi l’ha detto che quelli del Bologna non gli vogliono bene (oltre a pagargli lo stipendio e farlo giocare titolare), tu?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. giancasortor - 4 mesi fa

    Non toccatemi Lyanco,ragazzo serio e soprattutto forte…lui,con Bonifazi, è il futuro della difesa del Toro,non commettiamo il solito errore di giudicare un singolo episodio come questione di vita o di morte!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14010470 - 4 mesi fa

    Lyanco si è comportato da professionista e spero che torni al Toro,è poi onestamente mi sono rotto i c……..di questi giocatori che non esultano è solo ipocrisia la parte più bella di una partita è il gol mi sembra stupido non esultare specialmente adesso che uno cambia squadra ogni 6 mesi seconoi me è una mancanza di rispetto x nuovi o vecchi tifosi Roby

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Immer - 4 mesi fa

    Brener che fine ha fatto era il migliore è stato scelto per farci compiere il salto di qualità. Auaia cairo e fari per il povere brener a chi avete dovuto fare un piacere mah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. venariadovè - 4 mesi fa

      Eh?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 4 mesi fa

      Quando hai tempo traduci in italiano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ProfondoGranata - 4 mesi fa

    Cerchiamo di preparare bene la partita contro la Fiorentina. Ci servono 3 punti per stare in corsa.
    I biglietti nel settore ospiti costano solo 10 euro.
    In maratona (rettilineo) costano 20 e i bimbi pagano solo 1 euro.
    Speriamo di vedere tanti dei nostri….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-14036712 - 4 mesi fa

    Per la cronaca, Kevin Bonifazi è alla Spal in prestito con diritto di riscatto e controriscatto a nostro favore e dovrebbe rientrare come Lyanco, a meno che non venga impiegato come contropartita per l’acquisizione, cosa non facile, del cartellino di Lazzari. In quanto al serbo-brasiliano mi pare che il tutto rientri nella natura del carattere, estroverso, appunto del ragazzo;ovviamente sono contento della prestazione e che stia bene fisicamente, aveva bisogno di giocare, un po’ meno di certe esultanze…vabbè la stagione prossima lo giudicheremo con più severità…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. magnetic00 - 4 mesi fa

    Invece di criticare il buon lyanco, che ha fatto solo il suo, sarebbe più corretto sgridare i nostri che hanno perso contro la terzultima con una prestazione da far fastidio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-14213766 - 4 mesi fa

    Allora Quagliarella non ha esultato quella volta e lo abbiamo spedito perché tanto noi facciam tanti gol….
    ma vi frega se esultano o no? si ok ci si fa caso, ma bona lì direi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. LBgranata. - 4 mesi fa

    Quanti ipocriti in questo sito. Tanti a criticare i comportamenti dei gobbi , poi quando troviamo un professionista che si comporta da tale, pretendiamo che perché è di proprietà del Toro non si fosse impegnato o non esultasse per aver vinto.
    Credo che Lyanco in prospettiva futura possa essere un ottimo difensore,a meno che qualcuno di voi che vi ritenete gli unici che abbiano diritto di tifare Toro non lo invoglino a non voler tornare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Granat....iere di Sardegna - 4 mesi fa

    Ancora con questa storia? Ma dico: abbiamo perso una partita che andava vinta per colpe totalmente nostre e di che cosa parliamo? Dell’esultanza di Lyanco? E cosa doveva fare? Causare un rigore a favore del Toro? Mettersi davanti a Poli per non farlo segnare visto che la nostra difesa non l’ha marcato? Ma chi lo paga attualmente lo stipendio di Lyanco? Il Toro forse? E chi è che ha deciso di mandarlo a giocare altrove perché non rientrava nelle rotazioni del mister? Suvvia fratelli non scherziamo. A me interessa che Lyanco esulti per il Toro quando gioca nel Toro. Di quanto esulta se gioca (spero temporaneamente) in altre squadre non me ne frega niente. Noi dobbiamo pensare solo al Toro. Sabato si è persa una occasione d’oro e Lyanco non centra nulla. Oppure si vuole cercare a tutti i costi un parziale capro espiatorio alle fesserie fatte da noi. Il ragazzo era animato da un forte desiderio di rivalsa verso chi non l’ha ritenuto idoneo, poi io non so se la decisione è del DS o dello staff tecnico ma ha interpretato la gara esattamente come ha sempre fatto, con grinta e determinazione. Speriamo l’anno prossimo torni da noi e trovi più spazio, insieme a Bonifazi (quest’ultimo però è in prestito con diritto di riscatto per la cronaca……)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 4 mesi fa

      Parole sante.

      P.s.
      Su bonifazi credo ci sia la possibilità del controriscatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 4 mesi fa

        Ciao fratello. Mi sa di no. In ogni caso ne dubito. Se non sbaglio il riscatto è a sette milioni e non sono pochi, tutta plusvalenza tra l altro. Se è per tenerlo in panca come bremer per quelle cifre meglio venderlo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 4 mesi fa

          “Il Torino Football Club comunica di aver ceduto alla Spal, a titolo temporaneo con opzione di riscatto e contro-opzione”

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. CHC Bull - 4 mesi fa

    Un vero professionista deve dare tutto e fare di tutto (nei limiti della sportività) per la squadra per cui gioca anche se fede e cuore stanno nell’altra metà campo. Bravo Lyanco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. KanYasuda - 4 mesi fa

      Ancora credi nella Fede e nel Cuore ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. ale_gran79 - 4 mesi fa

    Eh certo, amore vero. Addirittura nel finale calciava i palloni in tribuna per regalarli a noi tifosi, anche se qualche malpensante vicino a me ha avanzato il sospetto che lo facesse per perdere tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 4 mesi fa

      Ma infatti doveva regalarci il pallone e farci segnare.
      Che tocca leggere…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. granatadellabassa - 4 mesi fa

    Giusto che abbia dato il massimo, però poteva esultare in modo più contenuto. Tutto qua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Filadelfia - 4 mesi fa

    Giusto cosi. E noi tifosi granata il prossimo anno lo aspettiamo al TORO insieme a Bonifazi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bilancio - 4 mesi fa

      Concordo al 100%.
      L ipocrisia non e’ amica della professionalità.
      Lyanco, un ragazzo vero!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy