Dall’Inghilterra, “Il solito Hart: che problemi sui palloni a sinistra”

Oltremanica i fari sono sempre puntati sul numero uno granata: non sono passate inosservate le reti subite dal portiere britannico e il Sun esprime una critica…

di Daniele Delbene

Domenica pomeriggio per il Torino è arrivata una brutta sconfitta contro la Roma, i granata hanno perso la sfida con il risultato di 4-1 riuscendo raramente a impensierire gli avversari. Il portiere granata Joe Hart, che spesso risulta essere decisivo grazie alle sue parate, all’Olimpico non è riuscito ad opporsi alle reti giallorosse, giunte tutte su tiri da fuori da parte dei cecchini giallorossi Dzeko, Salah, Paredes e Nainggolan.

ROME, ITALY - FEBRUARY 19: Wojciech Szczesny of AS Roma and Joe Hart after the Serie A match between AS Roma and FC Torino at Stadio Olimpico on February 19, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Luciano Rossi/AS Roma via Getty Images)
ROME, ITALY – FEBRUARY 19: Wojciech Szczesny of AS Roma and Joe Hart after the Serie A match between AS Roma and FC Torino at Stadio Olimpico on February 19, 2017 in Rome, Italy. (Photo by Luciano Rossi/AS Roma via Getty Images)

IMPRECISO SUI PRIMI DUE GOL – In occasione delle prime due reti realizzate dai capitolini, il portiere inglese – rivedendo le immagini a mente fredda – avrebbe forse potuto fare di più. Non si parla di errori veri e propri, in ogni caso: i tiri erano forti e abbastanza angolati, ma il giocatore in occasione della prima rete siglata da è partito in ritardo – probabilmente ha visto tardi il pallone – e sulla rete di Salah ha preso gol sul primo palo, anche se a sua parziale discolpa va detto che il tiro era molto ben piazzato. Sui gol di Paredes e Nainggolan nulla ha potuto, la traiettoria disegnata dai centrocampisti era davvero imparabile. La prestazione di Hart è stata una piccola macchiolina in una stagione fino a questo momento superlativa, questo senza dubbio: il Torino deve ringraziare il portiere britannico, che in diverse occasioni è risultato decisivo con le sue parate e ha molto spesso messo una pezza sugli errori dei compagni. Tuttavia la prova del Nazionale Inglese non è passata inosservata Oltremanica dove il ragazzo viene sempre seguito con attenzione da stampa e tifosi.

EMPOLI, ITALY - FEBRUARY 05: Joe Hart of FC Torino in action during heating prior to the Serie A match between Empoli FC and FC Torino at Stadio Carlo Castellani on February 5, 2017 in Empoli, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
EMPOLI, ITALY – FEBRUARY 05: Joe Hart of FC Torino in action during heating prior to the Serie A match between Empoli FC and FC Torino at Stadio Carlo Castellani on February 5, 2017 in Empoli, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

PROBLEMA SUI PALLONI DA SINISTRA – Riguardando gli highlights della sfida disputata domenica, il tabloid britannico The Sun ha rilanciato un particolare che accomuna tutte e quattro le reti subite da Hart: i gol siglati dai giallorossi sono arrivati tutti alla sinistra del portiere britannico, che già in passato in alcune partite decisive aveva subito reti pesanti da quel lato: come il gol su punizione di Bale quando il giocatore difendeva i pali del Manchester City o la rete realizzata dall’Islanda che ha eliminato l’Inghilterra dagli ultimi Europei di Francia. Nel corso di questo campionato il “keeper” britannico, se si escludono i gol subiti contro la Roma, in altre quattro occasioni è stato colpito dal lato sinistro: contro l’Inter, il Chievo, il Bologna e l’Atalanta.

Lo stesso quotidiano inglese integra l’articolo con i tweet di alcuni tifosi inglesi, che sottolineano a loro dire la carenza principale del portierone di Shrewsbury.

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. abatta68 - 4 anni fa

    ….fossero questi i problemi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. crocian_786 - 4 anni fa

      certo che quest’anno A SINISTRA è tutto un problema…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giampi70 - 4 anni fa

        Problema ? Magari fosse solo un problema. …. è un disastro ! Ed ahimè sulle spalle di noi poveri italiani !

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy