Derby Primavera al Torino femminile

Derby Primavera al Torino femminile

In attesa del derby Primavera maschile ieri è stato il Torino femminile a regalare le prime soddisfazioni nel derby della Mole: con un secco 3-1 le ragazze di Serami hanno liquidato le parietà bianconere esordendo col piede giusto nel triangolare di Coppa Piemonte.

Il dominio granata per tutta la gara non è mai stato in discussione e se la Juventus era riuscita inizialmente a rispondere al vantaggio iniziale segnato…

di Redazione Toro News

In attesa del derby Primavera maschile ieri è stato il Torino femminile a regalare le prime soddisfazioni nel derby della Mole: con un secco 3-1 le ragazze di Serami hanno liquidato le parietà bianconere esordendo col piede giusto nel triangolare di Coppa Piemonte.

Il dominio granata per tutta la gara non è mai stato in discussione e se la Juventus era riuscita inizialmente a rispondere al vantaggio iniziale segnato dalla bomber Moretti (nella foto Campaci), nella ripresa non c’è stata davvero più partita: al rientro dagli spogliatoi Moretti ha immediatamente incanalato la partita nella giusta direzione chiudendo la doppietta personale mentre alla mezz’ora la neoentrata Ponzio ha poi chiuso definitivamente la gara. Prima del triplice fischio finale le bianconere sono ancora rimaste in dieci uomini per l’espulsione del portiere Milone, ma nonostante l’ingresso in porta dell’attaccante Camarchio  è stata la traversa a dire di no al poker di Malara ad una manciata di minuti dalla conclusione.

A fine gara il tecnico Serami ha esternato tutto la propria soddisfazione: ”Sono davvero contento per questa vittoria, ma non dobbiamo rilassarci troppo: anche questa volta ci siano stati tanti, troppi, errori sotto porta da parte delle ragazze e dobbiamo lavorare su questo per diventare maggiormente cinici per arrivare a vincere lo scudetto”.

 

TORINO-JUVENTUS 3-1

Marcatori: pt 24’ Moretti (T), pt 30’ Camarchio (J), st 6’ Moretti, st 31’ Ponzio (T).

TORINO: Ozimo, Favole, Aghem (st 30’ Capra), Nicco, Vallotto, Martinatto, Lupo (st 40’ Dragone), Barberis (st 35’ Malara), Moretti (st 15’ Crisantino), Martin, Grassino (st 5’ Ponzio). A disp.: Olivetti, Praticò. All.: Serami.
JUVENTUS: Milone, Cardone, Capobianco, Dema, Albera, Zola, Tomei, Nicastro (st 39’ Gentile), Rigoni (st 35’ Impellizzeri), Messina (st 1’ Olivieri), Camarchio. A disp.: Rubioglio. All.: Bonvegna.
Espulsa: st 19’ Milone (J) per fallo da ultimo uomo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy