toro

Fiorentina-Torino 2-0, le statistiche: zero parate per il portiere viola

FLORENCE, ITALY - JULY 19: Patrick Cutrone of ACF Fiorentina celebrates after scoring a goal during the Serie A match between ACF Fiorentina and  Torino FC at Stadio Artemio Franchi on July 19, 2020 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

I numeri / La squadra di Beppe Iachini ha tirato più del doppio rispetto ai granata e hanno avuto anche più occasioni

Marco De Rito

"Una sconfitta meritata per il Torino di Moreno Longo, quella contro la Fiorentina, e anche le statistiche lo confermano. I tiri effettuati dai toscani sono più del doppio rispetto a quelli granata (12 contro 5), i Viola hanno centrato lo specchio in quattro occasioni mentre i granata solo una volta. La Fiorentina ha avuto 6 occasioni da gol, mentre il Torino 3.

"POSSESSO PALLA - La supremazia gigliata non si è verificata nel possesso palla. Andrea Belotti e compagni hanno trattenuto la sfera per il 51% del tempo. La differenza è stata nella modalità del possesso, per il 71% il Toro l'ha tenuta nella propria metà campo e per il 29% in quella avversaria . Mentre la Fiorentina l'ha effettuato per il 62% nella propria metà campo e per il 38% in quella granata.

"DIFESA - La maggior mole di gioco creata dalla squadra di Beppe Iachini si nota anche nelle statistiche difensive. Il Toro ha fatto 62 recuperi, contro i 49 dei gigliati. Viste le maggiori ripartenze dei Viola (62 contro 49) e le maggiori occasioni da gol della squadra di Firenze, il dato conferma che i granata sono stati impegni maggiormente in fase difensiva a causa di ciò che hanno creato i padroni di casa. Inoltre, Salvatore Sirigu è stato chiamato in causa con tre parate, mentre Pietro Terracciano non si è sporcato i guanti (zero parate: nell'unica conclusione pericolosa dei granata, il colpo di testa di Belotti, il portiere è stato salvato dal palo). Statistiche che devono far riflettere in vista della gara contro l'Hellas Verona di mercoledì.

"

Potresti esserti perso