Fiorentina-Toro: Ventura senza dubbi, Montella con il super-attacco

Fiorentina-Toro: Ventura senza dubbi, Montella con il super-attacco

Verso Fiorentina-Torino / Maksimovic torna in difesa, Meggiorini vuole sbloccarsi nella notte più importante. Montella da spazio a Rossi

di Federico Lanza, @LanzaFederico

L’adrelina inizia a scorrere nel sangue e annebbia il cervello dei tifosi. Pensieri, idee, sogni e speranze sono rivolti allo stadio Franchi, dove stasera il Torino di Giampiero Ventura si gioca l’accesso all’Europa League. Per non dipendere dalle altre concorrenti (Parma e Milan), i granata hanno un solo risultato a disposizione: la vittoria. La Fiorentina, priva di motivazioni importanti, schiererà comunque la formazione migliore. Perchè il gemellaggio sarà sugli spalti, non in campo.

Il tecnico del Toro si avvicina a questa sfida senza il capocannoniere Ciro Immobile e Cesare Bovo. Il modulo sarà il canonico 3-5-2. Maksimovic torna in difesa ad occupare il vuoto lasciato dalla squalifica dell’ex Genoa. Darmian, fresco di convocazione in Nazionale, si riprende il proprio posto sulla corsia esterna destra dove potrà dialogare con Cerci, affamato di gol. Sull’altro versante Ventura concede una chance a Vesovic. Meggiorini, che non segna da più di un anno, proverà nella notte di Firenze a diventare re. Prenderà il posto di Immobile e mai come questa volta il peso dell’attacco è tutto sulle sue spalle.

Montella, dal canto suo, deve rinunciare ad un difensore importante come Savic, oltre che ad altri elementi come Compper, Wolski e Diakitè. In difesa, vedremo Roncaglia, Rodriguez, Tomovic e Pasqual. Nel 4-3-1-2 disegnato dall’Aeroplanino, Ilicic agirà dietro la coppia d’attacco RossiCuadrado.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy