Genoa-Torino, le formazioni ufficiali: Belotti ce la fa, tante le novità

Genoa-Torino, le formazioni ufficiali: Belotti ce la fa, tante le novità

Le scelte / I ventidue giocatori che scenderanno in campo a “Marassi”

di Marco De Rito, @marcoderito

Sono state comunicate le scelte dei due allenatori per Genoa-Torino. Mazzarri schiera la sua squadra con il 3-4-2-1, che presenta molte novità.

AGGIORNAMENTO 14.20 

Cambio nell’undici iniziale granata: gioca Ansaldi e non Barreca. Il terzino classe ’95 doveva partire dal 1′ come da distinta ma ha dato forfait.

A partire dall’estremo difensore, il tecnico granata ha lasciato in panchina Sirigu, fresco di convocazione in Nazionale (leggi qui), per provare Milinkovic-Savic. Chance anche per Bonifazi e Berenguer.

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI GENOA-TORINO 

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, El Yamiq, Izzo; Pereira, Bessa, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Medeiros, Lapadula. A disposizione: Lamanna, Zima, Rossettini, Oprut, Cofie, Omeonga, Rigoni, Zammacchia, Rossi, Salcedo, Pandev. Allenatore: Ballardini.
TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Nkoulou, Bonifazi, Moretti; De Silvestri, Baselli, Rincon, Ansaldi; Falque, Berenguer; Belotti. A disposizione: Sirigu, Ichazo, Molinaro, Valdifiori, Acquah, Niang, Burdisso, Edera, Obi, Ferigra.
4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. walter71 - 2 anni fa

    Finalmente si rivede berenguer dall’inizio. Domenica ha dimostrato di essere in gran forma e un professionista su cui fare sempre affidamento. Belotti ultimamente non ha la gamba per partire in verticale come lo scorso anno, va servito dagli esterni come domenica e questo schieramento lo favorisce. Milinkovic savic ha grandi potenzialità, ma nelle gare in cui ha giocato ha mostrato anche qualche limite, che giocando con continuità può migliorare…Come Allison(fatte le debite proporzioni) che l’anno scorso sembrava scarso e invece è diventato il migliore del mondo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertu62 - 2 anni fa

    Con il centrocampo che abbiamo, sia come titolari che come riserve, abbiamo la classifica che ci meritiamo, questa è la verità! L’anno prossimo sarà questo il reparto su cui ci si dovrà impegnare di più, sia in fase di mercato (cessioni/acquisti…) che di tattica/moduli: difesa a posto con i portieri, da vedere la situazione centrali (Burdisso e Moretti da ringraziare e salutare, Bonifazi da verificare e Lyanco da incrociare le dita), esterni da rivedere (soprattutto Barreca, DI NUOVO OUT PER INFORTUNIO???)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maraton - 2 anni fa

    devo essere sincero: a priori questa formazione mi piace, penso che con un lyanco a posto fisicamente possa essere la difesa titolare per il prox anno. gli esterni in qualche modo sono “obbligati” vista la forma di de silvestri e la voglia di provare barreca; falque e berenguer dietro a belotti (imprescindibile) possono fare bene, e se uno ha già giocato nel ruolo, l’altro è chiamato a far vedere che non è solo capace a correre, ma può ricoprire (in piccolo) il ruolo di insigne. oggettivamente sono curioso, anche se penso che chi è in panca se subentrerà potrà fare bene (edera)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 2 anni fa

      ps.: ho dimenticato Milinkovic-Savic; per me dal poco che ho visto è un portiere dall’enorme potenziale, ad ora inferiore a sirigu, ma quest’anno si è dimostrato un buon professionista giocando quando era ora e facendo gruppo quando giocava un’altro. mi auguro che venga valorizzato come merita perchè potrebbe essere il portiere del dopo-domani 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy