‘Gran collettivo e un Rosina in più’

ASCOLI – Ritmo scudetto per il Torino che si ritrova a due punti dalla Champions. Il tecnico Zaccheroni frena (‘Punti da mettere in cascina per i momenti bui’) e il presidente Cairo si coccola il gioiello Alessandro Rosina, a quota 4 gol in campionato: ‘Lo sapevo che aveva grandi qualità, per questo lo abbiamo fortemente voluto’. Nello stesso tempo il numero uno granata elogia la squadra: ‘Lui sta emergendo…

di Redazione Toro News

ASCOLI – Ritmo scudetto per il Torino che si ritrova a due punti dalla Champions. Il tecnico Zaccheroni frena (‘Punti da mettere in cascina per i momenti bui’) e il presidente Cairo si coccola il gioiello Alessandro Rosina, a quota 4 gol in campionato: ‘Lo sapevo che aveva grandi qualità, per questo lo abbiamo fortemente voluto’. Nello stesso tempo il numero uno granata elogia la squadra: ‘Lui sta emergendo in questa fase, ma devo dire che sta crescendo il collettivo, quello che alla fine conta nel calcio. Prendete la difesa, che non subisce più gol o il centrocampo sempre meglio organizzato’. Note di merito per la gara di Ascoli? ‘Ho visto benissimo anche Comotto e Balestri. Ovviamente grande Abbiati’.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy