Il Torino accoglie Diego Laxalt: ecco chi è il nuovo laterale mancino granata

Il Torino accoglie Diego Laxalt: ecco chi è il nuovo laterale mancino granata

Focus on / Da sempre abituato a giocare nel 3-5-2, conosce nel migliore dei modi il modulo del tecnico toscano. In carriera 150 presenze in Serie A e 19 con la casacca della sua nazionale

di Redazione Toro News

Diego Laxalt è un nuovo giocatore del Torino. Un’acquisto importante per il presidente Cairo che, tra prestito oneroso e diritto di riscatto, ha accettato la valutazione di 12 milioni per il giocatore uruguaiano. Laxalt ha l’identikit del giocatore ideale per il 3-5-2 di Walter Mazzarri. La carriea lo testimonia: ha sempre giocato da esterno sinistro ed è un mancino naturale e, con Ansaldi out almeno un mese per infortunio, l’uruguayano potrebbe diventare subito una pedina importante. Inoltre, Laxalt è dotato di un ottimo cambio di passo e di una buona tecnica, in grado di garantire al Torino quella superiorità numerica sugli esterni che tanto mancava. Più bravo in fase offensiva piuttosto che quella difensiva, l’ex Milan non avrà bisogno di molto tempo per adattarsi al modulo e alle idee tattiche del tecnico toscano. In carriera, comunque, ha sperimentato anche il 3-4-3, giocando naturalmente da quarto di sinistra.

CARRIERA – Laxalt è un classe 1993 ed è nato a Montevideo, in Uruguay. In Serie A vanta 150 presenze condite da 9 gol e 11 assist. Le cose migliori l’esterno sudamericano le ha fatte sicuramente con la maglia del Genoa, dove ha collezionato 117 presenze e 8 reti, tra cui 2 proprio al Torino nel 3 a 3 della decima giornata del campionato 2015/2016. Con il Milan, club da cui il Torino lo ha acquistato, invece, ha giocato 29 match senza mai andare in rete. In Italia ha vestito anche le maglie del Bologna (15 apparizioni e 2 reti) e dell’Empoli (7 apparizioni e un solo gol). In carriera, inoltre, ha indossato per 19 volte la maglia del suo Uruguay, esordendo il 7 ottobre 2016. Ha preso parte al Mondiale di Russia 2018, giocando 4 partite, tra cui 3 da titolare, e alla Coppa America 2019, disputando i match inaugurali contro Ecuador e Giappone. Non male come esperienza.

ACQUISTO NECESSARIO – Il Torino non poteva più fare a meno di un esterno sinistro di affidabilità, soprattutto dopo l’infortunio di Cristian Ansaldi nel primo match di Serie A con il Sassuolo. Nello schieramento di Mazzarri gli esterni hanno un compito delicatissimo e sono chiamati ad interpretare nel migliore dei modi entrambe le fasi. Sono, inoltre, costretti ad un duro lavoro nell’arco dei 90′. A Laxalt non manca l’esperienza per svolgere le mansioni che Mazzarri gli assegnerà, anche perchè è ormai perfettamente integrato nel calcio italiano. E se le prestazioni di Laxalt dovessero essere importanti come ci si aspetta, Ansaldi, una volta ristabilito, potrebbe anche essere spostato sulla corsia di destra, come già visto qualche volta in passato.

Andrea Calderoni

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 3 mesi fa

    Chiellini si e’ rotto magari N’Kolou va alla Juve, non c’e’ limite al peggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. checktoro - 3 mesi fa

    Giocatore giusto per noi.
    E vogliamo una volta tanto elogiare i pregi di questa piazza ideale per un giovane che voglia crescere, ideale per chi per un motivo o un altro voglia rilanciarsi ( mica devo portare gli esempi più. .. clamorosi Cerci, Moretti… Nkoulou ecc. ) me ne vengono in mente a decine. L’importante è capire la grande opportunità unica e giocarsela al meglio ( vero Emiliano ? ).
    Tornando al Diego , dopo un mondiale d’eccellenza con la nazionale “Celeste” – e per fare lì 19 presenze , brocco non è- ha avuto la sfortuna di capitare in quel “grande bordello cinese” che è oggi il Milan da cui ha dovuto scappare appena possibile .
    Oggi ha una ghiotta opportunità. L’augurio di ogni vero tifoso granata è: che sappia coglierla al meglio !
    Qui ti chiediamo solo di fare quello che sai e di uscire dal campo ogni volta …come il “Gallo” stremato per aver dato tutto per ognuno dei 90 minuti + recupero.
    DAI ! NON CI VUOLE MOLTO PER ENTRARE NELLA LEGGENDA DELLA NOSTRA UNICA STORIA : cuore e sudore !
    Arrivederci presto allo stadio “Grande Torino” !
    FVCG SEMPRE !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Grande Torino i formidabili da 408 reti - 3 mesi fa

    Ragazzi domani si comincia con partite impegnative,incontriamo un Atalanta forte ma non per questo noi non siamo da meno.partita aperta a qualsiasi risultato,speriamo di portare a casa i 3 punti.Per il mercato Laxalt è un ottimo acquisto,solo che per il centrocampo rivoluzionerei,per tutto il rispetto che ho per Baselli e Berenguer,ma non li vedo da far paura per il ruolo che coprono,quindi…….speriamo arrivi un leader con i controcazzi….FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. WGranata76 - 3 mesi fa

    Laxalt profilo che mi è sempre piaciuto. Duttile nei ruoli a tutta fascia, da terzino nella difesa a 4, passando per esterno di centrocampo e fino all’apice esterno in un 3-4-3 o 4-3-3 all’occorrenza. La miglior resa e in un 3-4-3 o 3-5-2 e simili moduli, dove la necessità di difendere è inferiore alla propensione offensiva. Discreta tecnica, buona età e capacità atletiche niente male. Unico difetto la data di acquisto. Benvenuto e FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Madama_granata - 3 mesi fa

    Doveroso dare il “benvenuto” a Laxalt!
    Detto ciò: Chiellini a lungo infortunato..
    Offrire ai “cari cugini” il nostro amato, fedele Nkoulou, per 50.000.000 di euro?
    All’ultimo sarà difficile per loro trovare un sostituto di grande capacità…
    E noi, con € 50.000.000 ci rifacciamo la squadra..
    Si può fare??
    Con, per loro, tutti i nostri migliori auguri di…
    Mi avete capita tutti: non sono mai stata volgare, non voglio proprio diventarlo adesso..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torello_621 - 3 mesi fa

      Acettano di sicuro….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 3 mesi fa

        Io, però, intanto ci proverei..
        “Tentar non nuoce”, soprattutto se il “nocumento” (Nkoulou) fosse per la Juve!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. alrom4_8385196 - 3 mesi fa

      Beh mi perdoni madama ,più sotto volevo scherzare e rispetto tutti i pareri ma definire ” fedele” Nkoulou mi pare un cicinin troppo .Con immutata stima .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 3 mesi fa

        Non crede lei che il termine “fedele”, da me di proposito usato x Nkoulou, potesse essere “ironico”?
        Tanto per sottolineare proprio la sua totale mancanza di fedeltà?
        Non per altro lo spedirei volentieri dall’altra parte della città…
        Passaggio che, mi creda, non augurerei a nessun altro dei nostri giocatori, da Belotti fino al più piccolo dei nostri “pulcini”..
        Cari saluti a lei e a tutti.
        La prossima volta cercherò di essere più chiara!
        Come mi piacerebbe il titolo:
        “Nkoulou alla Juve…”!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. alrom4_8385196 - 3 mesi fa

          Allora mi scuso , sono io a non aver capito. Ottimo il titolo di chiusura , stavolta ho capito !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. alrom4_8385196 - 3 mesi fa

    Fantamercato : Chiellini è rotto ed è fuori per 4-5 mesi , Nkolou chiede scusa a presidente ,allenatore , magazzinieri e pure a tutti noi del forum chiamandoci ad uno a uno . Poi Cairo lo vende al venaria guadagnandoci 50-60 mln e tutti felici e contenti . Come dite? I tifosi del Toro non sarebbero contenti ? Echissene ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. galvano - 3 mesi fa

    boh vero che la palla è rotonda e bla bla bla ma visto come si sono riforzate le altre squadre teoricamente appartenenti alla nostra fascia (una su tutte: Fiorentina) direi salvezza tranquilla e campionato finito ad aprile…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torello_621 - 3 mesi fa

      Fiorentina squadra della nostra fascia? Ma se si è salvata all’ultima giornata grazie al biscotto con i genovesi. Rinforzata? Ma se ha ceduto Vererout e preso quattro esuberi in giro. Certo che la gran cassa mediatica fa effetto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. galvano - 3 mesi fa

        vedremo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. torole - 3 mesi fa

          bravo bella risposta, allora tifa fiorentina va

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. galvano - 3 mesi fa

            fossi di firenze…

            Mi piace Non mi piace
    2. Altedo - 3 mesi fa

      Ma guarda che comprare non vuol dire necessariamente rinforzarsi.
      Sono dell’avviso che squadre come fiorentina e Milan che hanno comprato molto sono comunque più scarse di noi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. microbios - 3 mesi fa

    La velocità con cui si è conclusa la cosa, dimostra che l’accordo c’era già da tempo.
    Ottimo acquisto, ma non averlo preso subito dimostra senza ombra di dubbio la volontà del presidente di boicottare il passaggio del turno.
    Probabilmente lo stesso discorso vale per N’koulou, che scommetto verrà ceduto lunedì.
    Unico futuro per il Toro è che Cairo se ne vada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. palmiro - 3 mesi fa

    O questa minestra o la finestra. Era Cairo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy