Iunco: ”Toro eccomi, volevo proprio te”

E’ arrivato il giorno della presentazione del primo acquisto 2010-2011 del Torino: Antimo Iunco, attaccante proveniente dal Cittadella in comproprietà (l’altro 50% del cartellino è di proprietà del Chievo). Ad introdurlo è il team manager Giacomo Ferri: “Era un nostro obiettivo primario fin dal principio del mercato, e dunque c’é stato un investimento che abbiamo fatto consapevolmente e…

di Redazione Toro News

E’ arrivato il giorno della presentazione del primo acquisto 2010-2011 del Torino: Antimo Iunco, attaccante proveniente dal Cittadella in comproprietà (l’altro 50% del cartellino è di proprietà del Chievo). Ad introdurlo è il team manager Giacomo Ferri: “Era un nostro obiettivo primario fin dal principio del mercato, e dunque c’é stato un investimento che abbiamo fatto consapevolmente e volentieri. E’ importante il suo arrivo perché in tanti lo cercavano, vista la bella stagione che aveva fatto, ma noi l’abbiamo voluto con forza; sembra che si stia già integrando a meraviglia con il gruppo”, dice il dirigente.

La palla passa al giocatore: “Sì, sono stato accolto subito benissimo, e quindi sono ancora più felice!”, esordisce. “Il Toro sarà anche in B ma è una delle piazze più prestigiose d’Italia, in finale con il Brescia pensavo potessero tornare su ma vorrà dire che ci impegneremo per riuscirci quest’anno: non si può sbagliare”, afferma con chiarezza. Il gruppo è carico: “Vedo la voglia di chi é rimasto e quella di chi é arrivato, sono ottime basi queste”.

Passiamo al campo, alla tattica: sarà attaccante esterno nello schema di Franco Lerda? “Probabilmente sì, le mie caratteristiche mi portano ad allargarmi, cercando l’assist per il compagno, ma non dispiace puntare la porta, tanto che ho fatto 12 gol nell’ultimo campionato”. Il compagno, ossia Bianchi: “Sono felice di poter giocare con lui, come con Abbruscato, Gasbarroni, grandi giocatori con cui sarà bello misurarsi”, chiude la punta brindisina, su cui poggeranno diverse speranze granata.

(foto M.Dreosti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy