Le Voci

Juric pre Torino-Atalanta: “Il miglior Belotti lo vedremo dopo la sosta”

Le parole del tecnico granata in conferenza stampa alla vigilia dell'esordio in campionato contro i nerazzurri

Andrea Calderoni

Immagine tratta da tv.torinofc.it

Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l'Atalanta che segnerà il suo esordio in campionato sulla panchina del Torino. Il tecnico croato ha iniziato così parlando del match: "L'Atalanta è ormai diventata grande. Sa esattamente quello che vuole. Ci sono giocatori che si conoscono bene, che giocano da anni assieme. Vuol dire che la società riconosce un giocatore bravo da uno meno bravo. Hanno un gioco consolidato e lo stesso allenatore. Ormai è una grande squadra". 

Quali emozioni per il suo esordio, anche se sarà spettatore dalla tribuna?

"Sono curioso della squadra. Sono sereno e tranquillo, al momento. Poi, vedremo al termine della partita". 

Debutto in campionato: cosa lo rende più tranquillo e cosa lo preoccupa di più?

"In questo momento siamo un cantiere aperto. Non sappiamo neppure quali sono i nostri punti deboli e forti. Vedo grande determinazione e dedizione nel voler cambiare l'andazzo degli ultimi anni. Vedo anche alti e bassi. C'è però voglia di imparare e di fare un calcio più propositivo. Non ho in questo momento le certezze che potrò avere tra un po' di tempo". 

tutte le notizie di