Lazio-Torino Lazio-Torino 1-0, Biglia al veleno

Lazio-Torino Lazio-Torino 1-0, Biglia al veleno

Primo tempo a Roma / Gillet non può nulla, doccia fredda per il Toro. Ora i granata di Ventura devono reagire

di Manolo Chirico, @ManoloChirico

Nella bolgia dell’Olimpico di Roma, il Toro va subito sotto contro la Lazio ed ora i ragazzi di Ventura devono reagire. Una partenza sprint dei biancocelesti, una vera e propria doccia fredda per i granata che al 15′ subiscono la rete del vantaggio su una perfetta punuzione del centrocampista Biglia. È un colpo da biliardo imprendibile per Gillet, una caramella al veleno, difficile, anzi impossibile, da digerire.

Moretti

Il portierone granata si supera in ben altre occasioni tenendo aperta la partita e il Toro prende coraggio. Moretti s’immola di testa sulla punizione crossata in area da Sanchez Mino, Glik recupera palloni in quantità industriali, ma non basta. 

GLik

Anche Farnerud, tornato in capo da titolare dopo l’infortunio patito la scorsa stagione, va vicino al gol: la mira del centrocampista svedese è decisamente alta. Palla fuori e rimessa dal fondo per Marchetti. Benassi si fa ammonire, fiscale l’arbitro Giacomelli, e patisce nel ruolo di mediano, non ancora del tutto nelle sue corde.

Benassi

Bruno Peres ci mette un po’ di più a carburare, ma alla fine anche il brasiliano – nonostante un errore che avrebbe potuto portare al raddoppio biancoceleste – viene fuori e inizia a spingere come i pistoni di una fuoriserie. 

Nella ripresa serve una reazione, servirà maggior coraggio e maggior concretezza. La Lazio è partita forte, ma il Toro può e deve rimontare lo svantaggio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy