Le operazioni di mercato del Torino: tre riflessioni su Rolando Mandragora

Focus / Il secondo ed ultimo acquisto della sessione invernale del calciomercato granata tra dubbi e punti di forza

di Andrea Calderoni

TRE RIFLESSIONI

BOLOGNA, ITALY – JUNE 19: Rolando Mandragora of Italy in action during the 2019 UEFA U-21 Group A match between Italy and Poland at Renato Dall’Ara Stadium on June 19, 2019 in Bologna, (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Rolando Mandragora è un nuovo giocatore del Torino. Nell’ultimo giorno di calciomercato la società granata ha completato la sua seconda operazione in entrata, rafforzando il centrocampo di Davide Nicola con un ragazzo giovane, duttile e dal grande talento. Se dal punto di vista fisico ci sono dei dubbi sul giocatore di proprietà della Juventus, essendo reduce dalla rottura del legamento crociato, invece dal punto di vista economico e tattico l’acquisto di Mandragora appare un acquisto di qualità da parte del duo composta dal presidente Urbano Cairo e dal direttore sportivo Davide Vagnati.

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cup - 4 settimane fa

    Con la penuria qualitativa che abbiamo da tempo immemore in mezzo al campo, mi sembra quasi di avere acquistato un fuoriclasse…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. al_aksa_831 - 4 settimane fa

    L’articolo non specifica che se prima della scadenza del prestito arriva un’altra squadra che offre più di nove milioni, il ragazzo se ne va, o bisognerà pagarlo 16/14 milioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Héctor Belascoarán - 4 settimane fa

      Insomma: speriamo che faccia bene… ma non troppo! 😛

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tric - 4 settimane fa

    Speriamo non si rompa di nuovo e che non sia la seconda edizione di Soriano: noi ed i nostri allenatori non sappiamo aspettare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. christian85 - 4 settimane fa

    Sono 3 anni che diciamo che il centrocampo è il reparto che più deve essere rifondato, benissimo l’arrivo di Mandragora, soprattutto se viene visto come base per il prossimo anno ( sperando che ci salviamo ); ora con il rientro di Baselli, si può dire che con lui, Mandrake, Linetty e Lukic è un centrocampo robusto e qualitativamente migliore.. non ho citato Rincon perchè gli voglio bene, ma non ci siamo proprio.

    Il problema comunque rimane che siamo sempre in pochi lì.. e ok arriva Mandragora, ma cedono Segre ( il quale avevano puntato molto in estate…), quindi ne prendi uno per mandarne via uno ( che poi scusate sono 2 con Meitè ), il miglioramento dov’è ?

    Molti direbbero : si ma Mandragora da solo fa Rincon e Meitè messi insieme; senza dubbio!!

    Ma possiamo permetterci di giocare con soli 4 centrocampisti puri, considerando che sia Baselli che Mandragora arrivano da un bruttissimo infortunio ?

    Non so.. sempre che facciamo le cose al pelo… Sanabria, ok va bene, ma questi avrebbero venduto Bonazzoli, non più andato solo per motivi di slot mancanti al Parma.
    Bisogna riflettere.. questo era il mercato che andava fatto in estate… non adesso.. ma ok, meglio tardi che MAI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dr Bobetti - 4 settimane fa

      La cessione di Segre l’ho capita poco, ancor meno non essendo arrivato uno come Kurtic per esempio (o Lerager anche se sinceramente non lo conosco).
      Rosa da 442 più che da 352 per certi versi, seppur il secondo modulo è certamente quello meglio conosciuto ed interpretabile se tutti in mediana stanno bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. EraldoPecci - 4 settimane fa

    Ottimo investimento con l’incognita della tenuta fisica per gli infortuni passati?
    Ottimo??!
    Ma per favore!
    Ennesimo giocatore rotto, da rilanciare, al risparmio, a fine sessione, tanto per comprare qualcuno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. rza78 - 4 settimane fa

    Baselli produttivo in che senso?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bastone e Carota - 4 settimane fa

      Nel senso che quando manca te ne accorgi. E a noi manca da tanto, troppo tempo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Rimbaud - 4 settimane fa

    Diciamo che se non fosse che ci dobbiamo salvare e non sappiamo quanto sarà utile Mandragora nell’immediato è un acquisto ottimo.
    E’ da tempo che non acquistavamo i migliori giovani Italiani, penso a Belotti, Baselli, Zappacosta, tutti investimenti che poi si sono rivelati produttivi.
    Con i prezzi che si sparano ultimamente non l’abbiamo pagato nemmeno troppo. Direi per una volta buonissima operazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dr Bobetti - 4 settimane fa

      Se sta bene è una buonissima prospettiva esattamente come i nomi che hai citato (penso anche a Darmian).
      Può dare qualità ad una mediana che ne ha tanto bisogno, perchè di legna con Rincon o Linetty ne possiamo fare. Mandragora e Lukic invece possono dare la qualità necessaria, che per esempio ci è mancata nel match contro la Fiorentina dove seppur in ampia superiorità abbiamo faticato a far girare palla velocemente ed a garantire i movimenti per disunire il muro eretto dai viola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. FORZA TORO - 4 settimane fa

    speriamo mantenga le premesse della sua giovane carriera,un buon acquisto ma saràil campo a dare il responso,forza Rolando

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. commercial_9666663 - 4 settimane fa

    È un ottimo acquisto, punto. Quando succede una cosa buona diciamolo
    E 10 partire sono un buon rodaggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 settimane fa

      Boh. Poi vedremo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fandangogranata - 4 settimane fa

    Ma il genoano di 19 anni comprato dalle m…. a 38 milioni? Poi si vincono gli scudetti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 4 settimane fa

      ma chi è?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fandangogranata - 4 settimane fa

        Il fuoriclasse Nicolò Rovella

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. paulinStantun - 4 settimane fa

      Sembra un favore per salvare le chiappe di Preziosi…
      Avrà fatto 3 mezze partite in A l’han scambiato ad un prezzo a livello dei primi 15-20 di serie A…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Rimbaud - 4 settimane fa

      Si per gli stessi soldi Portanova e Elia vanno al genoa. E’ un giro di plusvalenze fittizio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. fandangogranata - 4 settimane fa

      Motivate per cortesia i pollici versi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Toro_felix - 4 settimane fa

    Mandrake, Lukic, Baselli; e il centrocampo cambia completamente. E’ un sogno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy