L’ex arbitro Marelli: “Non ci sono congiure contro il Torino. E il rosso è colpa di Zaza”

L’ex arbitro Marelli: “Non ci sono congiure contro il Torino. E il rosso è colpa di Zaza”

Esclusiva TN / L’ex arbitro di Serie A e B dice la sua su Torino-Cagliari e sugli errori arbitrali che i granata hanno subito questa stagione

di Roberto Ugliono

Luca Marelli è un ex arbitro di Serie A e Serie B, che ha “appeso il fischietto al chiodo” nel 2009, chiudendo la sua carriera da direttore di gara con 15 gare arbitrate nella massima serie e 58 in quella cadetta. Dopo un periodo da designatore per il Comitato Regionale lombardo, nel 2011 si è dimesso dall’AIA. Ora, oltre a intervenire come opinionista in varie trasmissioni tv e radio, cura un blog in cui analizza le partite del weekend dal punto di vista arbitrale. 

Buongiorno signor Marelli, Torino-Cagliari ha suscitato parecchie polemiche. Partiamo dai commenti di Cairo, cosa ne pensa?

Mi ha lasciato sorpreso, sinceramente. Quando incontrai Cairo le prime volte avevo avuto un’ottima impressione di lui, io quest’anno non lo capisco. Quando l’ho visto a Tiki Taka ho rivisto il Cairo che mi ricordavo e questo mi fa molto piacere. Quest’anno il Torino è stato danneggiato, probabilmente più di altre squadre, ma non per questo si possono giustificare determinati atteggiamenti. Non esiste alcuna ‘congiura di palazzo’, purtroppo è il caso.

La reazione di Mazzarri, invece, come può essere vista da un arbitro?

L’espulsione è automatica, ma è solamente allontanamento. Bisogna capire che gli arbitri sono esseri umani, il suo atteggiamento rovina il match e il rapporto con i direttori di gara. L’arbitro non viene mai influenzato a prescindere dagli atteggiamenti, ma i suoi atteggiamenti rovinano i rapporti. Un esempio in positivo è D’Aversa che non è mai stato allontanato, perché ha capito che le proteste non servono a nulla.

Reazioni figlie di una stagione, però, in cui il Torino ha subito parecchi torti.

Sì, è vero, però mi ripeto, i direttori di gara non arbitrano per mandare squadre in Europa piuttosto che altre. Ci sono stati errori eclatanti, come quello di Berenguer a Udine. Lì, per esempio, l’arbitro è stato fregato dalla traiettoria strana del tiro di testa dell’esterno spagnolo. L’arbitro non si aspettava il gol e ha fischiato in anticipo. Quella è una situazione talmente tanto particolare, che è finita con un errore di superficialità dell’arbitro.

Torino, gli episodi pesano eccome: la classifica senza errori arbitrali

Tornando a domenica. L’episodio di Izzo, però, sembra un errore…

Sì, è stato un errore. Però, non per dare scusanti a Irrati, pochissimo hanno visto il vero motivo del fallo. La spinta che subisce non è sanzionabile, è rigore perché viene sgambettato. Io, per esempio, non l’ho notato subito, ma solo dopo essermi chiesto perché Izzo dovesse accentuare una caduta a peso morto su un altro avversario, quindi con il rischio di farsi male.

Perché non ricorrere all’On Field review?

Perché l’On Field review viene richiamato dal Var, non è il direttore di gara a decidere quando andare. Il protocollo non prevede di utilizzarlo per ogni spinta. Rimane comunque un errore di valutazione l’episodio.

Un altro momento chiave sono le proteste di Barella.

Questo è un episodio molto interessante. Simili all’espulsione di Zaza, perché entrambi sono esasperati, però Irrati non ha potuto vedere cosa dicesse Barella. Inoltre non si dà il rosso a un giocatore a pochi secondi dall’inizio per aver allontanato la palla.

Altro episodio discusso è la mancata ammonizione a Pisacane al 42’, giusta la decisione di Irrati?

Pisacane secondo Irrati non ha fatto ostruzione. Detto ciò, vedendo la partita in diretta, mi sembrava giallo. Però sono interpretazioni personali in questo caso. Io lo avrei ammonito comunque.

Passando all’espulsione di Zaza, con tutti gli episodi che ci sono, è corretto punirne solo uno?

Non è solo uno. Contro il Toro in passato sono stati espulsi per proteste Krunic (Torino-Empoli 26 dicembre), Parolo (Lazio-Torino 29 dicembre in cui arbitrava proprio Irrati) e Politano (Torino-Inter 27 gennaio 2019). C’è troppa tolleranza nei confronti delle proteste, ma non è per questo che poi non va redarguito nessuno. Anzi, sinceramente penso che Zaza vada colpevolizzato, perché, per una protesta, ha lasciato in 10 i suoi compagni.

Video – Torino-Cagliari: Zaza manda a quel paese l’arbitro

47 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MAgo - 3 mesi fa

    Che Zaza non sia un genio l’avevamo capito ma questo soggetto che parla a vanvera da che sarcofago l’avete riesumato ? Per onestà bisognerebbe parlare dopo aver visto di persona, questo dov’era ? Disgustoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. highlander1960 - 3 mesi fa

    Nessuno si ricorda di certo delle prestazioni del suo arbitraggio e comunque ha parso una buona occasione per tacere e risparmiare il fiato per momenti più utili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Torello di Romagna - 3 mesi fa

    Stasera Irrati e’ ruscito a fare danni anche in Champions league ….. era al var a Manchester ed ha indotto l’arbitro a sbagliare sul gol di gobbo Llorente indicando l’immagine sbagliata …. testa di caxxo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Filadelfia - 3 mesi fa

    Sig. MARELLI ci dicevate le stesse cose prima di calciopoli.. Cioè che arbitri sbagliano in buonafede. Poi si è visto dalle intercettazioni quanto erano vere le vostre rassicurazioni. Lasci perdere che è meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Miccio8 - 3 mesi fa

    No , pur ritenendo Anzi sapendo che Irrati è il miglior arbitro italiano proprio per questo ritengo che l’ arbitro sia stato istruito nell’indirizzare la gara in una certa maniera . Per tutta la partita ho avuto la sensazione che doveva condurla in quel modo altrimenti il Cagliari alla mezz’ora doveva essere già in 9 per i falli fatti .
    L’espulsione di Zaza è stata per l’arbitro l’occasione per raddrizzarla perché se così non fosse come mai alcuni giocatori come ad esempio Chiellini o Bonucci possono fare il segno dei soldi in facccia ad un arbitro o andare a muso duro contro o bestemmiare senza alcuna sanzione mentre uno sfigato del Toro non può neanche imprecare .
    Ricordo al furbone di turno che ci vuole convincere sui buoni propositi arbitrali che sempre il sig. Zaza in un derby vestendo la maglia sbagliata fece fuoco e fiamme meritando ampiamente l’ espulsione ma non fu neanche ammonito , forse perché era un gobbo ? Io dico di sì e dico che certi personaggi invece di venire a convincerci sulla purezza del calcio e degli arbitri dovrebbe spiegarci come mai il Var viene impiegato a capocchia e si sbaglia sempre contro gli stessi , perché nelle statistiche torti/favori di fine anno noi siamo sempre tra gli ultimi e i gobbi sempre tra i primi .
    Caro Martelli veda di correggere i suoi perché state rovinando il calcio con la vostra sudditanza per fare carriera e l’incapacità dimostrate dalle ultime leve arbitrali .
    Chi ha giocato a pallone come me sa che un arbitro non in forma può sbagliare ma lo fa da ambo le parti quando lo vedi sbagliare solo in un senso è in malafede lo si vede anche dal fatto che sono errori reiterati nel tempo , vada a convincere i suoi simili se riesce e li inviti a comportarsi da uomini e non da leccapiedi .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. torracofabi_13706409 - 3 mesi fa

      Bravo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ToroMeite - 3 mesi fa

    Certo, certo sig. Capre-lli… Calciopoli é solo un fastidioso ed insignificante passato, anzi nella mente di certi delinquenti non é mai esistito. E tutti gli scandali VAR (che in realtá – ed a queste capre bisogna ricordarlo sempre – avrebbe l’intento di garantire/salvaguardare la regolaritá), i quali son di tutto fuorché passati inosservati, devono essere messi a tacere al piú presto, altrimenti come fanno strisciati ed affiliati a fare i porci comodi loro.
    Solo una grande pulizia di fondo del sistema arbitri italico potrebbe iniziare a cambiare qualcosina. Peccato che un Ajax in grande spolvero in questi casi non basti… sí, giusto quello che scrivono altri qui: sareste da sostituire subito con arbitri stranieri. Chissá che non imparereste finalmente almeno una lezioncina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Paul67 - 3 mesi fa

    Nn penso al complotto, ma sono certo che :
    – gl’ arbitri Italiani sono di basso livello commettono un sacco di errori.
    – soffrono di sudditanza nei confronti delle squadre più blasonate.
    Basta assistere ad una qualsiasi partita di premier, Bundesliga, liga, per rendersi conto di quanto arbitrano male i nostri arbitri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. mirafiori64 - 3 mesi fa

    un piccolo appunto, sig arbitro marelli, zaza non ha protestato ha solo avuto un gesto di stizza con tanto di vaff… e forse una bestemmia (forse e questo il motivo del rosso diretto), dopo che gli hanno fischiato un fallo inesistente, sfido chiunque a capire quando ha commesso fallo, ha avuto un comportamento ben lontano dalle scene isteriche di giocatori che si confrontano testa a testa con l’arbitro e che spesso a seconda del colore della maglia la fanno franca o prendono un giallo. Ripeto è un gesto di stizza non una protesta, è un piccolo particolare ma dal grande significato, la sua espulsione con parametri di valutazione dei nostri arbitri e incomprensibile, anche se avesse aggiunto al vaff una bestemmia. Non si tratta di una valutazione sbagliata, non è un calcio di rigore non visto o un fuorigioco mal valutato, gli arbitri sono uomini e possono sbagliare e spesso sbagliano, il caso zaza purtroppo è molto piu sibillino non lascia spazio alle interpretazioni,lo ha voluto sbattere fuori punto e basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 3 mesi fa

    E’ vero: non ci sono congiure contro il Torino. Semplicemente le classifiche si decidono a tavolino a inizio anno. Quindi a noi compete un certo livello, che naturalmente piaccia a certe squadre italiane. Anche la primavera comincia a subire tale legge…. Dovrebbero andarsene da Torino e dall’Italia…. allora le competizioni riprenderebbero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hic Sunt Leones 61 (A.C. TORINO)® - 3 mesi fa

      il Var serve a modulare la classifica, a fare il cosidetto “fine tuning”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 3 mesi fa

      La penso come te. Aggiungo che se volessimo stare davanti l unico modo sarebbe investire davvero ed essere più forti. A quel punto non ci sarebbero arbitri che tengano. Ma questo non conviene….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vlad51 - 3 mesi fa

        Peggio ti trovi ad investire pure di Più per vedere gli stessi metodi di Arbitraggio??? secondo me è un deterrente per chi vuole investire di Più…..tanto non sei nel Gota del Calcio che conta e non sei tra i prescelti per le coppe quindi puoi continuare nell’anonimato di metà classifica…..ogni santo anno se c’è qualche squadra che non sia nel giro delle Solite per le coppe viene inspiegabilmente boicottata….forse qui qualcuno non ha ben chiaro che siamo in Italia lo scandalo di Calciopoli ha solo confermato nero su bianco di come si gestisce il calcio quindi Calciopoli è solo la certificazione ISO del sistema non l’abbattimento dello stesso….magari si tira avanti un anno e poi esce arbitropoli…..e si viene a sapere che in realtà il VAR….e bla bla bla come al solito…le cose che succedono in Italia succedono solo a Springfiend e a Ghotam city…nel resto del mondo no….quando hai una classe dirigente che non è in grado nemmeno di fare manutenzione ad una strada o ad un ponte…..figuriamoci dietro al Mondo calcio con diritti Tv scommesse etc quali poteri forti sono in gioco e poi si stupiscono quando dici congiura di palazzo….in alternativa come si chiama??? Massoneria??? Mafia??? Gli Illuminati???….qui non parliamo di un errore qui parliamo di minimo 9 massimo 15 punti in classifica in meno…tolti con il sistema VAR

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Cecio - 3 mesi fa

    Io, nonostante tutte le incazzature e gli evidenti errori arbitrali subiti non riesco proprio ad avvalorare la tesi di una congiura contro il Toro…a che pro?
    La leggenda metropolitana della supremazia cittadina con cui i gobbi puntano ad affossarci tramite magheggi non sta proprio più in piedi…è molto più verosimile che non ci caghino di pezza e che quel che ci capita non gli interessi affatto.
    Con questo non voglio dire che non esista la sudditanza e che le “big” del nostro campionato non abbiano un trattamento di favore da parte della classe arbitrale, ma almeno non prendiamoci per il culo da soli dicendo che il “palazzo” ce l’ha con noi…la verità è che il “palazzo” manco ci considera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mirafiori64 - 3 mesi fa

      @cecio, chiedi ai Della Valle come funziona il calcio e il “palazzo” in italia…. ogniuno difende la sua fetta di torta per paura di perderla o doverla dividere ulteriormente con qualcun altro, cairo fa paura, se il palazzo non ci considerasse come dici tu con il cagliari zaza finiva la regolarmente la partita e il gallo non sarebbe stato ammonito a parma

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. s.simone_183 - 3 mesi fa

    Seguo il calcio da oltre 70 anni e non ho mai visto o sentito parlare dell’arbitro Marelli; ma chi è questo sconosciutissimo arbitro che si permette addirittura di esprimere giudizi sull’operato di un suo ex collega quale Irrati senza averne non solo la competenza ma anche aver visto la partita? Questa è solo malafede o ignoranza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. gigioscal - 3 mesi fa

    Che ci venga a spiegare come mai il sig. Irrati non si è scomposto minimamente quando aveva il cranio di Bonucci stampato sulla fronte che gli diceva cosa doveva fare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Nero77 - 3 mesi fa

    Marelli le favole Valle a raccontare ai tuoi padroni!Siamo stanchi di sentire sempre le stesse cose,noi danneggiati,gli altri favoriti,dovremmo farcene una ragione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ninjiagranata2 - 3 mesi fa

    Il signor Marelli ha ufficialmente vinto il premio annule d arrampicatore sugli specchi veramente esileranti le sue visioni sulla partita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Ciccio Graziani - 3 mesi fa

    Zaza per regolamento andava espulso, ma vanno espulsi tutti quelli che dicono vaffa all arbitro e capita più volte a partita in tutte le partite. Questo per me è grave

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. André - 3 mesi fa

    Capra!!

    FORZA TORO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Bischero - 3 mesi fa

    Io sono senza parole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Luka68 - 3 mesi fa

    Un altro gobbo ha parlato….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Renato - 3 mesi fa

    Si, e Gesù è morto di freddo… Se le statistiche dicono che con un arbitro X non si è mai vinti, stai tranquillo che non vinci neanche la domenica in cui ti viene assegnato. E’ matematico. Così come è matematico che le squadre che giocano contro di noi scendono in campo come se si giocassero la verginità del sedere delle loro madri, salvo poi tornare normali la domenica successiva. Al di là degli errori arbitrali, guardate il Cagliari ad esempio, e non aveva motivi di classifica. Poi c’è da dire che anche i nostri giocatori ci mettono del loro. Però, anche con le partite sbagliate clamorosamente, come contro il Parma all’andata e il Bologna, resta il fatto che potevamo avere comunque almeno 55 punti. Ora vedrete il Genoa, col quale non so perché siamo gemellati visto che ci ha mandato in B, giocheranno alla morte contro di noi. Il perché di tutto questo lo lascio scrivere a voi. Tuttavia, se la Juve domina da sempre solo in Italia un motivo c’è…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. FS84 - 3 mesi fa

    Marelli guardati tutti gli episodi incriminati quest’anno, poi ne riparliamo… VERME

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Policano - 3 mesi fa

    Marelli :forza ajax!!! comprate la maglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Policano - 3 mesi fa

      Tutti con la maglia dei lanceri e ai pollici versi la regaliamo noi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Policano - 3 mesi fa

    15 gare in serie A….. Esperienza da vendere!!!! Ma vai a lavorare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Policano - 3 mesi fa

      Forza ajax ai juventini pollici versi, anche quest’anno avete comprato la maglia del triplete???

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. verarob_701 - 3 mesi fa

    wendok, sono assolutamente d’accordo sull’uso del buon senso, a patto che lo si usi sempre e non a tratti, detto ciò Barella allontana il pallone sul fallo con giallo al primo minuto, e come segnala Marelli dice anche qualcosa, usiamo il buon senso e non diamo il secondo giallo.Al 16esimo commette fallo in attacco e dopo il fischio evita due difensori e calcia..
    A questo punto Irrati va a rederguirlo…incomincia a essere TANTO buon senso.
    E sul fallo su Izzo, è lo stesso Marelli a dire che la caduta di Izzo è strana e pericolosa, personalmente usando il buon senso, io arbitro andrei a vedere da cosa è stata provocata…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. robertozanabon_821 - 3 mesi fa

    Anche incapaci, perfetto. Le “teorie” sulla casualità degli errori sarebbero accettabili se esistesse una equilibrata statistica di reciprocita’ e invece troppe squadre vengono trattate con mille riguardi e attenzioni a tutela loro e dei loro interessi. Immaginiamo il “rumore” che farebbero certe decisioni in altri ambienti. Il Torino si può calpestare, conta poco ed è sacrificabile. Loro devono piacere alla gente che piace. Questo non è un alibi. È un’aggravante. Puerili oltre che ladri e inetti!!! VERGOGNATEVI!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Torello di Romagna - 3 mesi fa

    Anche questo ha perso un occasione per tacere ….. difendere l’indifendibile è da stupidi .
    Abbiamo tutti occhi per vedere e testa per capire …. è la dimostrazione che non abbiamo diritto ad avere ambizioni e aspirazioni .
    Il sistema corrotto ce lo nega !
    Ieri sera ennesima dimostrazione di arbitraggio eccellente di personalità …. che non significa distribuire cartellini a raffica scientificamente e a vanvera ma fischiare semplicemente e in modo imparziale ciò che è visibile a tutti senza fare protagonismo .
    L’arbitro migliore è quello che non viene notato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. wendok - 3 mesi fa

    prima di postare commenti, occorrerebbe però aver frequentato post e blog di Marelli. ex arbitro, ma sicuramente non allineato. per quanto scrive sotto vararob, nn é scritto da nessuna parte che nn si possa ammonire appena iniziata la partita, ma fin dal corso per diventare arbitri, dai 15 anni, ti insegnano come prima cosa, di usare il buon senso. ammonire dopo 2 minuti per un qualcosa di nn eclatante, non é precisamente utilizzare il buon senso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata78 - 3 mesi fa

      IL buon senso prima di tutto, sono assolutamente d’accordo, ma non credo stia scritto da nessuna parte del regolamente che un fallo non debba essere sanzionato perchè avvenuto nei primi minuti di gara… Se al primo minuto un giocatore tira una gomitata a un altro viene espluso tanto quanto il giocatore che tira una gomitata al 70°. Inoltre aggiungo che il buon senso è giusto (ma andrebbe usato per entrambi i contendenti e in tutta la partita), ma i primi minuti di una partita sono quelli importanti per un arbistro per stabilire un modo di comportamento. Ovvero se all’inizio permetti di giocare in modo inglese, poi dopo non puoi ammonire e punire chi lo fa, idem per le situazioni di protesta ecc come Barella Zaza ecc.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. dattero - 3 mesi fa

    15 gare in a neanche 60 in b..chapeau..e mi fermo senno’cancellano commento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Scott - 3 mesi fa

    Oggi l’Europa è più pulita… Amsterdam …Amsterdam

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. tafazzi - 3 mesi fa

    ….e calciopoli non è mai avvenuta.pp

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Seagull'59 - 3 mesi fa

    vi aspettavate che un arbitro parlasse male di un collega?
    a parte che questo è la prima volta che lo sento, tutto regolamento e interpretazione da manuale delle situazioni: come mai questo stile arbitrale viene applicato sempre e solo verso il basso, mentre per i Soliti Noti (gobbi in testa) è molto più lasco e interpretativo?
    classe arbitrale ridicola, che ieri sera ha ricevuto una lezione di come si arbitra in campo e al VARietà!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Mimmo75 - 3 mesi fa

    Non è che esista una congiura contro il Toro, nessuno lo pensa. E’ che va garantita la presenza di altri nelle competizioni europee. E’ colpa nostra che ci permettiamo di mettere a rischio queste garanzie. Mea culpa faccio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Semaforo spento - 3 mesi fa

    Non c’è nessuna “volontà” da parte mia.
    Le mie dita sulla tastiera vanno “a caso” e scrivono
    VAFFANCULO ANCHE A TE!
    Dove andate a trovare questi soggetti per farci leggere queste stronzate.
    Abbiamo occhi per vedere e una testa che funziona.
    Ieri sera abbiamo visto come si arbitra una partita di calcio ed ha vinto chi meritava di vincere.
    Tutto il resto è noia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Policano - 3 mesi fa

    Arbitro da 4soldi, 15 gare i. Series……. fate uscire paparesta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. verarob_701 - 3 mesi fa

    Fanno sorridere tutti i commenti fatti dai vari opinionisti….
    E il fatto che siano arbitri migliora la questione….
    Da nessuna parte il regolamento dice che non puoi mandare fuori uno che commette infrazioni punibili con il cartellino perchè siamo a pochi secondi dall’inizio, e dimentica che Barella lo fa di nuovo a metà tempo…
    Il gesto di Zaza è sanzionabile sicuramente, ma la rissa al termine di Mlan Lazio avrebbe dovuto portare a diverse squalifiche da regolamento,tutte tramutate in multa.
    La spinta che subisce Izzo non è sanzionabile?…ma di quale regolamento parliamo, e se poi lui vede uno sgambetto in TV, al Var avendo troppi schermi guardavano canale5 ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. user-13966263 - 3 mesi fa

    Normale che difenda le merde in giacchetta come lui, malafede palese nei nostri confronti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. user-14036712 - 3 mesi fa

    Errata corrige:Marelli… fegati…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. user-14036712 - 3 mesi fa

    Il sig. Martelli fa una piccola dimenticanza… i “casi” contro il TORO ci sono da diverse stagioni, da quando siamo ritornati in A(senza ricordare i torti subiti nella nostra Leggendaria Storia…). Per informazioni chiedere a Ventura, Mihajlovic e Mazzarri, oltre ai nostri fregati!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. fog127 - 3 mesi fa

    anche Marelli tiene famiglia ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroMeite - 3 mesi fa

      Aggiungo: e sono sicuramente tutte brave persone…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy