Mihajlovic sfida Maran: idee di calcio opposte, con risultati non troppo lontani

Mihajlovic sfida Maran: idee di calcio opposte, con risultati non troppo lontani

Testa a Testa / I due tecnici saranno l’uno contro l’altro al Bentegodi, dove il tecnico clivense cercherà di tornare alla vittoria dopo quattro sconfitte consecutive

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Il Torino e il Chievo Verona saranno l’una contro l’altra domenica, alle ore 15, in una sfida che non sarà tra le più emozionanti della giornata, ma che può ancora dire qualcosa ad entrambe le squadre. A sfidarsi ci saranno anche i due tecnici, Sinisa Mihajlovic e Rolando Maran, allenatori molto diversi, che interpretano il calcio in maniera diversa, se non quasi opposta, che cercano di ottenere i tre punti al Bentegodi, per motivi differenti.

CAGLIARI, ITALY - APRIL 09:  Sinisa Mihajlovic coach of Torino  during the Serie A match between Cagliari Calcio and FC Torino at Stadio Sant'Elia on April 9, 2017 in Cagliari, Italy.  (Photo by Enrico Locci/Getty Images)
CAGLIARI, ITALY – APRIL 09: Sinisa Mihajlovic coach of Torino during the Serie A match between Cagliari Calcio and FC Torino at Stadio Sant’Elia on April 9, 2017 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

IDEE – Più votato all’attacco e spregiudicato sono gli aggettivi che si possono affibbiare ad un team di Sinisa Mihajlovic, che predilige una squadra offensiva, convinta sul campo e tosta anche dal punto di vista fisico: non è un caso, infatti, che il Torino – in questa stagione – abbia segnato la bellezza di 60 reti, con ancora sei giornate da disputare. L’altra faccia della medaglia dell’idea di Mihajlovic è la difesa, che in questa stagione ha incassato 53 reti, perdendo diversi punti. Pensando a Maran, invece, bisogna capovolgere tutto: votato al gioco difensivo, ha totalizzato solamente 35 reti in tutta la stagione (quasi la metà dei granata), e nonostante una filosofia conservativa e votata alla difesa, ha subito ben 49 gol, fattore che ha costretto gli scaligeri a sotterrare i desideri di arrivare in posizioni di valore nel campionato italiano, accontentandosi di navigare a metà classifica.

CAGLIARI, ITALY - APRIL 15: Rolando Maran of Chievo look on  during the Serie A match between Cagliari Calcio and AC ChievoVerona at Stadio Sant'Elia on April 15, 2017 in Cagliari, Italy.  (Photo by Enrico Locci/Getty Images)
CAGLIARI, ITALY – APRIL 15: Rolando Maran of Chievo look on during the Serie A match between Cagliari Calcio and AC ChievoVerona at Stadio Sant’Elia on April 15, 2017 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

PRECEDENTI – Il bilancio delle partite che precedono la sfida di domani tra i due allenatori pende leggermente dalla parte di Sinisa Mihajlovic: sono solo quattro gli incontri tra i tecnici, nei quali il serbo ha trionfato per due volte, cogliendo un pareggio e una sol sconfitta a favore di Rolando Maran. A sinisa Mihajlovic piace particolarmente il Chievo Verona come avversario, dato che nelle undici partite in cui ha affrontato i clivensi, è riuscito a vincere per ben sette volte, perdendo due match e pareggiandone altrettanti. Non si può dire lo stesso per Maram, che contro il Torino ha disputato 14 partite, vincendone 4, perdendone 5 e pareggiandone altrettante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy