Napoli-Torino, l’album dei ricordi: dall’eliminazione di Maradona alla speranza di Rosina

Napoli-Torino, l’album dei ricordi: dall’eliminazione di Maradona alla speranza di Rosina

Grandi sfide / Si avvicina un nuovo capitolo degli incontri tra le due squadre in Campania: ecco alcune delle partite più significative del passato.

di Nikhil Jha, @nikhiljha13

L’ESORDIO A NAPOLI

libonatti

Quella che lega Torino e Napoli, nelle sfide giocate in Campania, è storia relativamente recente, dato anche il tardo anno di fondazione (1926), ma ha alle sue spalle ormai un glorioso passato di sfide che hanno lasciato, in un modo o nell’altro, un’impronta nella storia. Andiamo a vedere, dunque, cinque tra i match più significativi giocati tra queste due squadre.

Il primo non può che essere la prima trasferta giocata sul suolo napoletano, in un’annata fortunata per i colori granata, che di lì a qualche mese avrebbe conquistato il primo titolo ufficialmente riconosciuto della loro storia. Il Napoli, ripescato nonostante la retrocessione dell’anno precedente per garantire maggior rappresentanza alle squadre meridionali, all’epoca decisamente meno competitive, fu sconfitto per 1-0 grazie ad una rete di Libonatti. I granata avrebbero vinto quel raggruppamento, lanciandosi poi verso il successo nazionale.

NAPOLI – TORINO 0-1 (0-1) (tabellini da archiviotoro.it)

Napoli: Pelvi, Innocenti I, Pirandello, Innocenti II, Ghisi, Zoccola, Gariglio I, Ghsi II, Costa II, Tosini, Cassese.

Torino: Bosia, Vincenzi, Martin II, Colombari, Janni, Sperone, Baloncieri, Vezzani, Libonatti, Rossetti II, Monti III.

Arbitro: Osti di Ferrara.

Reti: Libonatti 20′.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy